Provincia

Acciughe, aglio e fujot: scatta il Bagna Cauda Day. I locali in provincia

Nato ad Asti, l'evento ha preso subito piede anche qui, grazie alla tradizione comune contadina. Molti i locali aderenti, che la servono come Dio comanda, eretica e atea (in base alla quantità d'aglio)

PROVINCIA -  Dal Monferrato casalese alle falde degli Appennini, passando per Alessandria e Tortona. Anche la provincia di Alessandria si è fatta trasportare dal profumo di aglio e acciughe e partecipa al Bagna Cauda Day, rito collettivo per celebrare uno dei piatti poveri della tradizione contadina, ma che in questi anni è stato riscoperto e reso persino trendy con una sapiente azione di marketing.

La Bagna Cauda è vista nella sua vera natura: non una pietanza, ma un momento di aggregazione attorno al tavolo, tipico della ruralità langarola e monferrina. A dispetto del nome l'evento dura tre giorni, dal 24 al 26 novembre. Durante i quali si cena e si brinda col Barbera e l'Asti secco. Ci si bacia a mezzanotte con il coraggio di chi si è fatto una scorpacciata 'all'aglio' (si può 'barare' ed usare prima il kit del dopo bagnacauda con dentifricio “Baciami subito”, magnesia, cola, grappa, cioccolato).

E si premia la Testa d’aj, il personaggio pubblico che nella vita ha dimostrato di saper andare con tenacia e fantasia controcorrente e di non temere di ritrovarsi “fuori dal coro”. Quest'anno andrà ad Antonio Ricci,  l'autore tv papà di Striscia la Notizia e altri programmi di successo.

Ecco i locali in provincia di Alessandria aderenti al Bagna Cauda Day: 

Bar di Sotto – Fubine, Billy Bau – Camino, Bricco Gallo – Tigliole, Cà San Sebastiano – Camino, Cascina Gasparda – Olivola, Crea Ristorante – Serralunga di Crea, Crealto – Alfiano Natta, Il Grappolo – Alessandria, Infernot La Cantina del Paradiso – Serralunga di Crea, Infernot Zavattaro – Ozzano Monferrato, Mezzo Litro – Alessandria, Pro Loco Giarole – Giarole, Rocca di Camagna – Camagna Monferrato, Serra – Odalengo Piccolo, Trapella – Casale Monferrato.

OVADESE/ACQUESE:
Ar dou veje – Silvano d’Orba, Grimalda – Rocca Grimalda, Casa vinicola Marenco – Strevi, Mirepuà – Rivalta Bormida, Montecarlo – Tortona, Nebbioli – Gavi, Osteria Piemontemare – Gavi, Pignatta in enoteca – Ovada, Quartino Divino – Ovada, Trattoria dei Tacconotti – Frascaro, Del Pallone – Bistagno.

Ogni ristorante può fornire più varianti, con o meno aglio, a seconda dei gusti. C'è la versione “Come Dio comanda”, ovvero con la quantità d'aglio giusta, la versione "Eretica", un pochino stemperata, e quella senza del tutto, chiamata "Atea".

www.bagnacaudaday.it
24/11/2017







blog comments powered by Disqus


Picchia e violenta la compagna per gelosia, arrestato un 30enne

Acqui Terme | La ragazza, ancora ferita e scossa dall'aggressione, ha avuto la forza di chiamare i carabinieri e di far arrestare il suo compagno, accusato di gravi violenze su di lei. Pare che non fosse la prima volta

Geometri e ragionieri di nuovo insieme. E poi c'è il liceo per ballerini

Provincia | Il Vinci si accorpa con Nervi/Fermi, il Saluzzo/Plana avrà il Liceo Coreutico. Sono alcune delle novità del piano scolastico approvato dalla Provincia, che prevede il corso di logistica e l'artistico-multimediale a Casale

Fra HSL Derthona ed Acqui finisce pari, ma le occasioni non sono mancate...

Promozione - girone D | Tre reti annullate per fuorigioco e tante occasioni da gol: si ferma la striscia di vittorie dell'HSL Derthona

Rugby under 16, il derby è dei Black Herons

Sport | Netta vittoria alla prima di campionato contro i Marengo. La under 16 del CUSPO, in casa, ha primeggiato contro l'altra squadra alessandrina in un crescendo di azioni e finalizzazioni. Nulla da fare per gli avversari

Attenzione alla nebbia

Meteo | Settimana di stampo autunnale, con tempo nuvoloso e nebbia a banchi