Acqui Terme

Acqui Terme entra nel servizio digitale dell'Anagrafe Nazionale

Grazie a un'unica Anagrafe nazionale sarà possibile ottenere certificati anagrafici in qualsiasi Comune italiano già presente in Anpr e non più esclusivamente in quello di residenza

ACQUI TERME - Dopo l'attivazione della carta d'identità elettronica, il Comune di Acqui Terme, grazie al supporto di ApKappa, annuncia un importante risultato nel percorso di Innovazione Digitale che vede impegnata l’Amministrazione Comunale: la città della Bollente è uno dei Comuni alessandrini a concretizzare il passaggio ad ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente), che accorperà i dati delle oltre ottomila anagrafi dei Comuni italiani, costituendo un riferimento unico per la Pubblica Amministrazione, le società partecipate e i gestori di servizi pubblici. 

Grazie a un'unica Anagrafe nazionale sarà possibile ottenere certificati anagrafici in qualsiasi Comune italiano già presente in ANPR e non più esclusivamente in quello di residenza; in futuro i cittadini potranno inoltre collegarsi direttamente on line ad ANPR per richiedere certificati e informative.

Alla banca dati di ANPR possono fare riferimento non solo i Comuni, ma l'intera Pubblica Amministrazione e i gestori di pubblici servizi, nel rispetto assoluto della tutela dei dati personali. ANPR rappresenta uno dei passi fondamentali nell’ambizioso progetto, promosso dall’AgID, che guida la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione: ridisegnare i processi attraverso cui essa si relaziona con i cittadini partendo da un patrimonio informativo condiviso, di qualità e sempre aggiornato, con cui realizzare concretamente la data driven administration. 

"Dopo l'attivazione della carta d'identità elettronica, è un grande passo – sottolinea il sindaco Lorenzo Lucchini – per il Comune di Acqui Terme, che procede nell’ambito dell'informatizzazione in maniera spedita. Attualmente sono solo quattro i Comuni alessandrini che sono passati all’ANPR. Traghettare da una anagrafe locale a una banca dati unica nazionale rappresenta un delicato passaggio strategico per il nostro ente. La creazione di una banca dati unica è fondamentale, poiché permetterà i passaggi anagrafici in maniera più puntuale e semplice. È ovvio che solo quando tutti i Comuni italiani faranno questo passaggio capiremo la portata e i benefici di tale progetto. Fondamentale è, come sempre, la collaborazione, l'operatività e l'esperienza delle risorse comunali, che permettono di raggiungere sempre nuovi e importanti risultati. Siamo orgogliosi che Acqui Terme sia uno dei primi Comuni dell’alessandrino. Ci muoviamo sempre verso il cambiamento, innovando il modo di lavorare e offrendo servizi avanzati ai cittadini".
10/10/2018







blog comments powered by Disqus


L'Acqui rimonta e batte una bella Arquatese

Promozione - girone D | Miracolo natalizio dei ragazzi di Merlo che, sotto 0-2 dopo 10', rimontano gli avversari ai quali viene annullato il 3-3 nel recupero

Extra Christmas Alessandria con Queenmania e Katia Ricciarelli al Palatenda

Alessandria | Queen Mania e Katia Ricciarelli saranno venerdì 21 dicembre all'Alegas Teatro Tenda

Acqui - Genova: botta e risposta pendolari - assessore

Ovada | "La coppia di treni in più è un'ipotesi allo studio". Rabbia di chi viaggia. "Non rimarremo a guardare mentre sulle altre linee sarà potenziato il servizio"

Asse Alessandria-Asti contro i tagli di Rfi

Provincia | Il consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno per "il mantenimento dei servizi indispensabili per l'economia del territorio provinciale". Asti sarà alleata di Comune e Provincia per la battaglia per garantire i collegamenti del sud ovest della regione con le dorsali tirreniche e adriatiche

Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensì della sostituzione di quelli già esistenti. Saranno più efficienti e tecnologicamente avanzati