Promozione - girone D

Acqui, Torino è ancora amara: 4 reti dal Cit

La doppietta di Massaro non basta: il Cit Turin rimonta e si porta a tre punti dai termali, a rete con una doppietta di Massaro

TORINO - Brutta sconfitta per l'Acqui di Merlo, rimontato e sconfitto per 4-2 in casa del CIT Turin e ora solamente a +3 in classifica dalla formazione allenata da mister Garau. Una partita a due facce per la formazione ospite, autrice, su un campo intriso d'acqua, di un ottimo primo tempo e di uno specularmente pessimo secondo tempo.

L'occasione del gol, dopo soli 5': Controverso ha sui piedi un pallone da rinviare rapidamente e su di lui si avventa Massaro. Il rilancio del portiere colpisce la coscia dell'attaccante e schizza all'indietro, così carica d'effetto da descrivere un arco attorno al palo della porta, concedendo a Massaro il tap-in in rete per l'1-0. Un vantaggio che l'Acqui legittima con un primo tempo autoritario, dove il Cit non è mai messo nelle condizioni di ripartire. Anche la ripresa inizia sulla falsariga, ma solo brevemente. Dall'altro lato mister Garau cambia la squadra, inserendo Salvador a sinistra per un assetto ultraoffensivo, che subito ripaga al 12': su rimessa laterale battuta tesa in area, torre di Cattaneo sul primo palo e sul secondo arriva Gagliardi che di piatto fa 1-1. Subire su fallo laterale non è indice di grande concentrazione, ma ora l'Acqui va proprio in bambola: passano 4' e Gallo su un traversone dalla trequarti mette in corner un pallone che poteva tranquillamente bloccare. Dalla bandierina, cross teso al centro, incornata di Moncalvo e siamo 2-1. Due gol in pochi minuti sono un colpo da ko: l'Acqui fatica a riprendersi, e il Cit quando riparte è sempre pericoloso. Chiude il conto al 25', con un capolavoro di Gagliardi, che sul vertice sinistro dell'area ha la palla sul destro, la sposta di esterno e la chude di interno “alla Del Piero”: pallone sotto l'incrocio, e ciao ciao Acqui. Restano venti minuti, in cui Merlo si gioca le carte Gai e Rossini, senza però grandi risultati. Solo al 47', su una punizione a due dai diciotto metri, Massaro insacca nell'angolino e riaccende un barlume di speranza, che però si spegne nel giro di trenta secondi: con l'Acqui tutto avanti, il Cit riparte due contro uno, il primo tiro di Gigante trova pronto Gallo, ma sulla respinta Salvador chiude i conti per il 4-2 finale. 


CIT TURIN - ACQUI 4-2
Reti: pt 5' Massaro; st 12' Gagliardi, 16' Moncalvo, 25' Gagliardi, 47' Massaro, 48' Salvador

Cit Turin (4-3-1-2): Controverso 5; Bonaveri 6, Cirillo 6.5, Moncalvo 6.5, Canta 5.5 (7' st Salvador 7) ; Cattaneo 6.5, Panarese 6.5, Sandiano 6; Gianarro 6.5 (40'st Guacchione ng); Manusia 6 (43' st Gigante ng), Gagliardi 7 (32'st Sega ng). A disp.: Comito, Sorrentino, Osson. All.: Garau
Acqui (4-3-3): Gallo 5; Perelli 6, Acossi 5.5, Morabito 6, Mirone 6; De Bernardi 6 (20'st Roveta 5.5), Rondinelli 5.5, Cavallotti 6.5; Campazzo 5.5 (25'st Rossini 6), Massaro 7, Motta 6 (20'st Gai 5.5). A disp.: Rovera, Bernardi, Aresca, Manno. All.: Art.Merlo

Arbitro: Carano di Torino 6.5 (Nuvoli e Mazzucchi di Torino)

 
12/03/2018







blog comments powered by Disqus


Alle "Notti nere" i meatri del brivido rivelano i loro segreti

Acqui Terme | Nel fine settimana il Festival letterario con la partecipazione dei principali scrittori di libri gialli e noir: incontri, presentazione libri, talk show e tanto altro nella cornice delle Ex Carceri del Castello dei Paleologi

Musica in Estate chiude il cartellone con un doppio appuntamento

Acqui Terme | Sabato 22 settembre nella chiesa di Santo Spirito l’Archicembalo proporrà un concerto di musica barocca. Domenica 23, invece, l’appuntamento fuori programma “di appendice” sarà dedicato alle canzoni di Domenico Modugno, trascritte ed adattate per chitarra dal M° Vito Nicola Paradiso

Città e cattedrali a porte aperte: le iniziative in provincia

Provincia | Nel weekend del 22 e del 23 settembre l'apertura straordinaria di edifici ecclesiastici in Piemonte con “Cultura a porte aperte”

Un affare di famiglia

Cinema | "Tutte le famiglie felici si assomigliano fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a suo modo". Sembra nascere e crescere sotto questo assunto, l’ultima opera cinematografica - vincitrice della Palma d'oro la scorsa primavera al Festival di Cannes - del giapponese Kore'eda, indefesso e acuto esploratore della complessità dei legami familiari già nei suoi precedenti film

Raccolta differenziata porta a porta: in piazza Italia più informati con l'Ecosportello

Acqui Terme | Econet ha organizzato una giornata di informazione e sensibilizzazione per la raccolta differenziata porta a porta in vista dell’avvio previsto il 1° ottobre. L’Ecosportello, infatti, sarà in piazza Italia venerdì 21 con il seguente orario: dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00