Acqui Terme

Aree cintati per i cani, quattro 'oasi' in città

Le cosiddette aree di sgambo potranno essere 'arredate' in base alla generosità degli sponsor privati. La più grande sarà in via Nizza, nei pressi della Porta del Tartufo

ACQUI TERME -  I padroni di cani sono in aumento, così-coerentemente alle promesse elettorali - il Comune hadeciso di creare delle aree in cui portare gli amici a quattro zampe a muoversi. Sono le cosiddette aree di sgambo, spazi protetti e recintati in cui far muovere in libertà e senza guinzaglio il proprio cane (ed eventualmente farlo sporcare lì). 

Le zone sono: via Nizza, via Marx, corso Div. Acqui e via D’Acquisto. La più grande sorgerà in via Nizza in prossimità della “Porta del Tartufo”, e incorporerà gli alberi già presenti. 140 metri di terreno e verrà dotata di una serie di attrezzature fornite dagli sponsor.

I costi delle aree potranno essere coperti da sponsor privati che vogliano figurare come amici degli animali. Ogni spazio sarà fornito di distributori gratuiti di sacchetti e palette per le deiezioni. 

L’assessore all’Ambiente Maurizio Giannetto è però critico su un punto: "All’aumentare dei nostri servizi per i cani tuttavia, cresce la nostra insofferenza nei confronti di coloro che creano incuria in molte zone della città. Siamo felici di fornire un servizio in cui i cani siano liberi di correre in sicurezza, in uno spazio protetto e a loro dedicato".
6/03/2018







blog comments powered by Disqus


Darwin Pastorin ad Acqui Terme per presentare la sua "Lettera ad un giovane calciatore"

Acqui Terme | Giovedì 21 alle 21 alla Biblioteca Civica “La Fabbrica dei Libri di Acqui Terme la presentazione del volume “Lettera a un giovane calciatore” del noto giornalista sportivo Darwin Pastorin

Gaudenzio Ferrari tra Vercelli, Novara e Varallo, una mostra “all’antica” che segue la storia

Cultura | Organizzata in senso cronologico, si tratta dell’esposizione dedicata allo straordinario pittore che oggi diremmo piemontese, architetto, plastificatore, musicista e poeta, che si dipana dalle prime prove fino alle ultime, prodotte a Milano per gli Sforza.

Basta morti sul lavoro, l'industria sciopera per quattro ore

Economia | I sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno confermato le quattro ore di sciopero, dalle 8 alle 12, il prossimo 19 giugno, tutto il comparto dell'industria per chiedere di "fermare la strage" delle morti sul lavoro

Scorribanda Cassinese, il festival interregionale di musica bandistica e folkloristica

Cassine | Sabato 16 giugno si rinnoverà il rito del gemellaggio del banda cittadina con gruppi musicali provenienti da altre regioni che animeranno le vie del paese con la tradizionale sfilata; a seguir le proposte musicali dei singoli gruppi

L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno

Valenza | In piazza Gramsci evento-mercato di qualità con tutto il meglio del Made in Italy artigianale. I famosi ambulanti toscani tornano nell’Alessandrinoper riportare anche qui le magiche atmosfere del Mercato del Forte, sinonimo di genuinità e qualità artigianale garantita