Acqui Terme

Al via il Censimento 2018

La nuova strategia censuaria prevede due tipi di rilevazione, da tenere distinti perché basati su metodi di indagine differenti: una rilevazione cosiddetta “areale” e una rilevazione cosiddetta “da lista”

ACQUI TERME - Per la prima volta l'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) rileva le principali caratteristiche demografiche della popolazione e le sue condizioni socio-economiche con cadenza annuale e non più decennale. "L'Italia ha bisogno di campioni" è lo slogan scelto dall'ISTAT per sintetizzare la “filosofia” del nuovo Censimento.

A differenza di quanto avveniva in passato, il nuovo Censimento non riguarderà infatti l'intero territorio comunale e l'intera popolazione ivi dimorante, ma soltanto un numero limitato di famiglie acquesi, scelte a caso dall’ISTAT appunto come campioni rappresentativi della realtà locale. La nuova strategia censuaria prevede due tipi di rilevazione, da tenere distinti perché basati su metodi di indagine differenti: una rilevazione cosiddetta “areale” e una rilevazione cosiddetta “da lista”.

La rilevazione “areale” si svolgerà dal 13 ottobre all’11 novembre e vedrà la discesa in campo di rilevatori incaricati dal Comune. I rilevatori, muniti di tablet e di tesserino identificativo, contatteranno circa 150 famiglie estratte a sorte dall’ISTAT per effettuare loro un'intervista a domicilio. Sarà il rilevatore a compilare il questionario e le famiglie interessate, sebbene informate mediante locandine affisse al portone o altri mezzi, dovranno attendere la visita del rilevatore medesimo.

La rilevazione “da lista” prevede invece una restituzione multicanale. Altre 300 famiglie acquesi hanno già ricevuto a casa, o riceveranno nei prossimi giorni, una lettera dall'ISTAT con le istruzioni per la corretta compilazione del questionario. A partire dall'8 ottobre e sino al 7 novembre le famiglie appartenenti al campione potranno compilare on line il questionario collegandosi all'indirizzo https://raccoltadati.istat.it/questionario e inserendo le credenziali di accesso indicate nella lettera nominativa ricevuta dall'ISTAT. In alternativa, gli interessati potranno recarsi al Centro Comunale di Rilevazione a Palazzo Levi, piano terreno, e compilare lì il questionario con l'assistenza di un operatore comunale.

Il Centro Comunale di Rilevazione sarà aperto a partire dal 9 ottobre, dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17 (tel. 0144770256-770251). Per supportare le famiglie e fornire loro informazioni o chiarimenti l'ISTAT ha istituito il numero verde gratuito 800.811.177, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 21.00.

Per informazioni è inoltre possibile consultare il sito dell'ISTAT all'indirizzo www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni. Ulteriori ragguagli alla cittadinanza saranno forniti con successivi comunicati, via via che le operazioni censuarie entreranno nel vivo.
3/10/2018







blog comments powered by Disqus


Acqui - Genova: botta e risposta pendolari - assessore

Ovada | "La coppia di treni in più è un'ipotesi allo studio". Rabbia di chi viaggia. "Non rimarremo a guardare mentre sulle altre linee sarà potenziato il servizio"

Asse Alessandria-Asti contro i tagli di Rfi

Provincia | Il consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno per "il mantenimento dei servizi indispensabili per l'economia del territorio provinciale". Asti sarà alleata di Comune e Provincia per la battaglia per garantire i collegamenti del sud ovest della regione con le dorsali tirreniche e adriatiche

Il Pd alle primarie, domenica urne aperte il 19 centri

Politica | Domenica 16 dicembre il Partito Democratico chiama a raccolta i propri iscritti e simpatizzanti per l’elezione del segretario e dell’assemblea regionale, in vista del congresso per l'elezione del segretario nazionale. Urne aperte in 19 seggi dalle 8 alle 20

Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensì della sostituzione di quelli già esistenti. Saranno più efficienti e tecnologicamente avanzati

Due giorni sul '68 tra cinema e storia

Acqui Terme | L'Associazione Archicultura e l'Anpi, in occasione del cinquantesimo anniversario del ’68, organizzano venerdì 14 e sabato 15 dicembre un convegno. Tra gli ospiti Mario Capanna e Roberto Turigliatto