Provincia

Coppie miste e genitori stranieri, la provincia di Alessandria è tra le più multiculturali d'Italia

I bambini con almeno un genitore straniero, in provincia, sono più che nel resto del Piemonte e dell'Italia

PROVINCIA - Un bebé su tre venuto alla luce in provincia di Alessandria ha almeno un genitore straniero. È l'incidenza più alta di tutto il Piemonte, ben superiore alla media nazionale. Il 33,2% dice l'ISTAT - rilevazione degli iscritti in anagrafe per nascita di due anni fa – contro un tasso regionale del 27,3% e un dato nazionale ancora più basso: 20,7 per cento.

È la fotografia di una società che sta cambiando in un multiculturalismo non omogeneo. Alessandria e Asti infatti sono le province più multietniche se si guarda ai genitori dei bambini nati qui.  

Lo è meno Torino, al 26,6, non lo è la provincia Granda, molto tradizionale col 28. Mogli e buoi nel Verbano: là l'81,5% dei nati parla italiano da entrambi i genitori, e magari un po' il dialetto. .

Sul nostro territorio il 24,2% dei bambini che hanno oggi un paio d'anni di vita hanno complete origini d'oltre confini. Ma qui da noi c'è anche il primato delle coppie miste. I nati con padre italiano e madre straniera (non necessariamente sposati) sono il 7,2%, molto sopra la media italiana del 4,7 e di quella piemontese del 5,8.

Papà straniero e mamma italiana ce l'hanno l'1,9% degli ultimi arrivati in provincia.
8/01/2018







blog comments powered by Disqus


Bistagno in Palcoscenico: sold out anche per “Promessi Sposi on air”

Bistagno | Il 9 febbraio prende il via il Cartellone Off con “Sai che ti dico? Boh!” della comica Annalisa Dianti Cordone: personaggi e monologhi esilaranti in cui il protagonista è il “Boh”, come unica risposta possibile all’ansia da prestazione galoppante che caratterizza e ossessiona il nostro tempo

Confindustria: vince il pessimismo all'ombra della crisi

Economia | La prima indagine congiunturale 2019 di Confindustria apre l'anno all'insegna del pessimismo. Si teme un calo di ordinativi, compensati solo in parte dall'export. Stabili investimenti ed occupazione. Su Pernigotti: "auspichiamo una svolta positiva anche se la proprietà ha dimostrato rigidità"

Manutenzione sull'Acqui - Genova: niente treni nel week end

Ovada | Bus sostitutivi tra Ovada e il capoluogo ligure per consentire lavori. Rimane incertezza sui provvedimenti del periodo in cui sarà abbattuto il ponte Morandi

Il Decreto Sicurezza "spacca" gli Enti Locali: la Regione pensa al ricorso, i Comuni si dividono

Sicurezza | La legge voluta dal ministro Salvini mostra i primi effetti, producendo schieramenti fra favorevoli e contrari. I sindaci dei centri zona si dichiarano tutti pronti ad applicare la normativa, ma c'è chi lotta per volerla cambiare.

Confagricoltura, associati chiamati al voto alle assemblee di zona

Economia e lavoro | Il presidente provinciale Luca Brondelli di Brondello: "Nei centri zona ci si confronterà sull’annata appena trascorsa e su quella appena iniziata, approfondendo argomenti di carattere sindacale, tecnico ed economico"