Provincia

Da Alessandria è partita la social protesta contro i sacchetti a pagamento

La polemica sui sacchetti compostabili a pagamento non ha risparmiato la nostra provincia: a poche ore dall'introduzione della novità era stata già aperta una pagina social contro. Boicottare o meglio i sacchetti di carta?

PROVINCIA -  “Andate in via Testore, in quel supermercato regalano i sacchetti di carta”, scrive una signora particolarmente infervorata. “Anche al discount di Ovada”, le fa eco un'altra. Sono i botta e risposta – perlopiù di rabbia ed indignazione – della pagina pubblica creata ad Alessandria “Guerilla Bags, Noi che non vogliamo le buste per alimenti”, che conta già 462 membri, a pochi giorni dalla sua apertura, ovvero da quando si pagano i biosacchetti di frutta e verdura. “Me l'hanno fatto pagare anche in farmacia”, si lamenta un'altra alessandrina che pubblica lo scontrino 'incriminato'.

Già, perché attorno al polverone sul pagamento di 1-2 centesimi per ogni busta superleggera, anche in provincia di Alessandria si è scatenata la bagarre incrociata con disinformazione e qualche legenda social-metropolitana.

L’obiettivo di dare un valore al sacchetto, prima solo apparentemente gratuito, per indurre il consumatore ad un suo uso più consapevole non è piaciuto a centinaia di alessandrini che appena è entrata in vigore la nuova norma hanno riversato la loro indignazione sui social, facendo rimbalzare su pagine e gruppi le ormai famose arance prezzate una ad una, senza sacchetto.

Nelle stesse ore in cui il Governo si affrettava a precisare che il saccheto bio si può portare da casa ma solo se è vergine – toccherà poi ai cassieri controllare se conforme – sempre su Guerrilla Bags si dà conto di quanto costano in base ai negozi: da 1 cent fino ai 4 di una catena solo di ortofrutta.

“Al mercato di Novi sono normali, dal fruttivendolo pure”, commenta Mary. Per tutti la soluzione è la carta, o come fanno in Svizzera: la retina riutilizzabile che ti porti e riporti da casa.

La polemica nazional poolare ha preso inevitabilmente una piega politica: “La legge è dell'agosto 2017”, piega il senatore Daniele Borioli, “Colpisce come non si comprenda che ogni passo avanti sul fronte ambientale e del riciclo produca benefici non solo per 'ecosistema e le persone, ma alla fine per la stessa saccoccia dei cittadini. Ciò ha un costo. Come le cinture di sicurezza, gli airbags, i caschi, ecc...”
5/01/2018







blog comments powered by Disqus


Prende fuoco il tetto di una casa, Vigili del fuoco al lavoro tutta la notte

Cassine | All'arrivo dei soccorsi l'incendio aveva già interessato gran parte della copertura in legno con sovrastante manto isolante e pannelli fotovoltaici. L'intervento dei Vigili del fuoco ha consentito di evitare che l'incendio si propagasse ad un'abitazione vicina

Solidità dell'economia industriale: valori positivi e in crescita con l'export a fare da padrone

Economia  | Indagine Congiunturale Trimestrale di Confindustria Alessandria con previsioni gennaio-marzo 2018: "gli imprenditori esprimono attese tutte positive, dall’occupazione alla produzione, dagli ordini totali ed export alla propensione ad investire, dall’utilizzo degli impianti alla redditività, riaffermando la tendenza in atto nel 2017". Buzzi: "“Accompagnamo le imprese nel nuovo percorso di crescita”

In tre a giudizio per esercizio abusivo di professione in un albergo a Ponzone

Cronaca | Si chiamava Albergo Ristorante dei Fiori la struttura di Ponzone che ospitava anziani anche per lunghi periodi. Secondo l'inchiesta dei Nas era in realtà una sorta di casa di riposo. A giudizio sono finiti i titolari e il medico che all'occorrenza visitava gli ospiti per aver esercitato la professione di infermiere “abusivamente”

“Cucinar Ramingo”: il pubblico sale sul palco ad assaggiare ciò che il “NarraAttore” ha cucinato

Bistagno | Sabato 20 gennaio al Teatro Soms ricomincia la stagione teatrale "Bistagno in Palcoscenico". Claudio Ramingo sovrappone e alterna alle azioni pratiche della gastronomia il racconto di viaggi attraverso la mitologia greca, le regole della cucina ebraica, la musica, la scrittura di Giuliano Scabia, la sua e quella di Maurizio Meschia

Regione Liguria: rinnovato il contratto di servizio con Trenitalia

Ovada | Venerdì scorso, nella prima delle tre giornate in cui sono stati presentate le nuove littorine (Pop e Rock), la Regione Liguria ha firmato il rinnovo del patto di servizio con Ferrovie dello Stato per i prossimi 15 anni, senza nemmeno consultare i rappresentanti dei vari comitati dei pendolari, prudenti nel giudicare l'accordo.