Piemonte

In arrivo ondata di maltempo: situazione di allerta

Allerta arancione sulle zone montane occidentali, gialla sulle altre aree alpine e sulle pianure del torinese e cuneese

PIEMONTE - Una perturbaziona atlantica staziona sulla Spagna convogliando correnti umide ed instabili sulla nostra regione. La sua stazionarietà determina un deciso maltempo fino a martedì mattina su tutto il Piemonte, con nevicate abbondanti sulle Alpi oltre i 1200-1400 m e piogge intense soprattutto sul settore occidentale. La ventilazione è sostenuta da sudest su tutti i rilievi e le temperature rimangono al di sopra della media del periodo.

Le nevicate in corso e quelle attese nella giornata di domani sulle Alpi determineranno disagi alla vibilità e qualche interruzione nella fornitura dei servizi. Da domani, dalle Alpi Pennine alla valle Po, sono attese valanghe spontanee di medie e anche grandi dimensioni che potranno interessare le infrastutture di fondovalle.

Le intense e persistenti precipitazioni e la quota neve relativamente elevata, potranno determinare su tutte le zone alpine e prealpine e sulle pianure del torinese e cuneese locali allagamenti, piccole frane e colate detritiche in prossimità dei rii minori che potranno interessare la viabilità secondaria e di fondovalle. Effetti più probabili sulle zone occidentali, dalla Valle dell'Orco scendendo fino alla Valle Po, nel pinerolese e nel torinese.

Si raccomanda di tenersi informati sull'evoluzione della situazione, seguire le indicazioni e porre la massima prudenza negli spostamenti.

Per informazioni e rimanere aggiornati in tempo reale si può consultare il sito dell'Arpa. 


8/01/2018







blog comments powered by Disqus


Ansia, depressione come malattia professionale?

Patronato Acli | Il lavoratore ha diritto di richiedere all’Inps l’indennizzo nel caso in cui si verifichi una malattia professionale. La Corte di Cassazione ha precisato che l’obbligo a carico dell’Inps sussiste sia nelle ipotesi previste dal Legislatore sia in quelle non previste dalle norme in materia di previdenza e assistenza

Rissa con spray al peperoncino in pieno centro

Acqui Terme | Non solo parole e pugni tra due persone in pieno centro: spunta anche uno spray al peperoncino, spruzzato a distanza ravvicinata. La vittima è stata costretta ad andare al Pronto Soccorso. Lì c'erano anche i carabinieri

Incidente tra Strevi e Cassine, due feriti

Cronaca | Incidente questa mattina, venerdì, tra Strevi e Cassine. Nello scontro sono rimaste coinvolte tre automobili. Due i feriti, ricoverati al pronto soccorso dell'ospedale di Acqui

Bistagno in Palcoscenico: sold out anche per “Promessi Sposi on air”

Bistagno | Il 9 febbraio prende il via il Cartellone Off con “Sai che ti dico? Boh!” della comica Annalisa Dianti Cordone: personaggi e monologhi esilaranti in cui il protagonista è il “Boh”, come unica risposta possibile all’ansia da prestazione galoppante che caratterizza e ossessiona il nostro tempo

Confindustria: vince il pessimismo all'ombra della crisi

Economia | La prima indagine congiunturale 2019 di Confindustria apre l'anno all'insegna del pessimismo. Si teme un calo di ordinativi, compensati solo in parte dall'export. Stabili investimenti ed occupazione. Su Pernigotti: "auspichiamo una svolta positiva anche se la proprietà ha dimostrato rigidità"