Piemonte

In arrivo ondata di maltempo: situazione di allerta

Allerta arancione sulle zone montane occidentali, gialla sulle altre aree alpine e sulle pianure del torinese e cuneese

PIEMONTE - Una perturbaziona atlantica staziona sulla Spagna convogliando correnti umide ed instabili sulla nostra regione. La sua stazionarietà determina un deciso maltempo fino a martedì mattina su tutto il Piemonte, con nevicate abbondanti sulle Alpi oltre i 1200-1400 m e piogge intense soprattutto sul settore occidentale. La ventilazione è sostenuta da sudest su tutti i rilievi e le temperature rimangono al di sopra della media del periodo.

Le nevicate in corso e quelle attese nella giornata di domani sulle Alpi determineranno disagi alla vibilità e qualche interruzione nella fornitura dei servizi. Da domani, dalle Alpi Pennine alla valle Po, sono attese valanghe spontanee di medie e anche grandi dimensioni che potranno interessare le infrastutture di fondovalle.

Le intense e persistenti precipitazioni e la quota neve relativamente elevata, potranno determinare su tutte le zone alpine e prealpine e sulle pianure del torinese e cuneese locali allagamenti, piccole frane e colate detritiche in prossimità dei rii minori che potranno interessare la viabilità secondaria e di fondovalle. Effetti più probabili sulle zone occidentali, dalla Valle dell'Orco scendendo fino alla Valle Po, nel pinerolese e nel torinese.

Si raccomanda di tenersi informati sull'evoluzione della situazione, seguire le indicazioni e porre la massima prudenza negli spostamenti.

Per informazioni e rimanere aggiornati in tempo reale si può consultare il sito dell'Arpa. 


8/01/2018







blog comments powered by Disqus


Sanità: l'assessore Saitta a confronto con i sindaci dell'Ovadese

Ovada | L'incontro è andato in scena la settimana scorsa a Villa Bottaro, nel corso di un evento organizzato dal Rotary Club "del Centenario" di Ovada. L'ex presidente della provincia di Torino ha difeso il lavoro svolto negli ultimi tre anni

Bormida esondato, si cercano i dispersi. Grande esercitazione dei carabinieri

Acqui Terme | Il 'movimento' attorno al Bormida nella città termale è dovuto ad un'addestramento di più reparti in situazioni di calamità naturale. Impegnati anche il sindaco e il prefetto

“Io amo il mio lavoro”: in scena Tommaso Massimo Rotella

Bistagno | Sabato 21 aprile al Teatro Soms una storia in bilico tra razionalità e follia, un labile confine tra ciò che appare giusto e ciò che può sembrare un errore

“Eroi per caso: storie di ordinaria resistenza”

Bistagno | Mercoledì 25 aprile al Teatro Soms lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Monica Massone: un giovane italiano parte entusiasta della guerra e del fascismo per poi rimettere in discussione i suoi valori e la sua visione del mondo e scegliere di cambiare tutto aiutando la resistenza...

Carrà, Carrà, ancora Carrà...

Opinioni | Il grandissimo artista nato a Quargnento protagonista con molte opere della grande mostra in corso alla Fondazione Prada di Milano