Acqui Terme

La Diocesi di Acqui a Milano per monsignor Testore

Una nutrita rappresentanza provinciale ha accompagnato, sabato mattina, alla cerimonia della consacrazione episcopale del nuovo Vescovo, Monsignor Luigi Testore. Un uomo di grande esperienza voluto da Papa Francesco come Pastore della diocesi di Acqui, che s'insedierà ufficialmente domenica 11 marzo

OVADA - Le premesse erano già più che positive per la Comunità, visto che in poche settimane i fedeli hanno riempito ben sei pullmann. Alla fine, sabato mattina, i rappresentanti della provincia presenti a  gli alessandrini presenti a Milano, presso la Cattedrale di Sant'Ambrogio, erano oltre 250. Tutti lì, compresi quelli che hanno raggiunto il capoluogo lombardo con mezzi privati, per presenziare alla cerimonia della consacrazione episcopale del nuovo Vescovo, Monsignor Luigi Testore che, da domenica 11 marzo, sarà presente ad Acqui Terme per prendere le redini della Diocesi. Il passaggio di consegne con monsignor Carlo Redaelli, arcivescovo di Gorizia, che ha guidato la Comunità in questi mesi di transizione, avverrà proprio in quella giornata. Testore (nella foto, credito fotografico Chiesa di Milano.it), originario di Costigliole d’Asti, sarà il successore designato di Pier Giorgio Micchiardi, che l’ha guidata per 17 anni. Sabato scorso una nutrita rappresentanza provinciale – composta da numerosi ovadesi – ha raggiunto la Cattedrale di Sant’Ambrogio, a Milano, per assistere alla una cerimonia straordinaria che ha visto tra i concelebranti, il Cardinale Scola, 23 vescovi, molti dei quali provenienti dal Piemonte e decine di sacerdoti.

Presenti anche oltre quindici sindaci, tra cui, in prima fila, il rappresentante del sindaco Sala, l’assessore Marco Granelli, ed i primi cittadini di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini, il prefetto di Alessandria, Romilda Tafuri, e Paolo Lantero, di Ovada, città dove Testore ha passato l’infanzia. Lo zio Guido, fratello del padre, era l’imprenditore che ha fondato la storica azienda di autogru Ormig, mentre il Monsignore ha frequentato i primi due anni delle scuole elementari presso l’Istituto ovadese, prima di trasferirsi a Saronno. Particolarmente sentite le parole rivolte da Monsignor Mario Delpini, Arcivescovo di Milano, all’amico Testore, con cui si conoscono dai tempi del Seminario. Un uomo di grande esperienza voluto da Papa Francesco come Pastore della diocesi di Acqui, una delle più antiche del Piemonte che si estende anche nella Città Metropolitana di Genova e nelle province di Alessandria, Asti, Cuneo e Savona ,conta una popolazione di 144 mila abitanti e 115 parrocchie. Il nuovo vescovo punta ad «un profondo legame con i preti, i religiosi, le religiose e i diaconi che si dedicano al servizio pastorale delle comunità acquesi» e vuole essere vicino non solo ai fedeli ma anche «a chi pensa di non essere credente, ma ha sicuramente in cuore la grande aspirazione di dare significato profondo alla propria esistenza»

 

27/02/2018







blog comments powered by Disqus


Danobat: nuova realtà industriale in provincia

Bistagno | Il costruttore di macchine utensili ed impianti di produzione inaugura un nuovo sito di 2500 metri quadri. L’azienda intende migliorare la propria posizione in Italia, paese che rappresenta il secondo mercato europeo per importanza nell’ ambito della macchina utensile dopo la Germania

Docenti precari e indennità NaSpI

Economia e Lavoro | I docenti che vogliono presentare la domanda di disoccupazione hanno a disposizione 68 giorni a partire dalla fine del contratto, ma è consigliabile inoltrare la stessa il prima possibile perché l’indennità decorre dall’8° giorno dal termine del contratto

Tangenziale di Sezzadio: il Sindaco convoca gli agricoltori, ma non si presenta quasi nessuno...

Provincia | Nei giorni scorsi i proprietari dei terreni interessati dal progetto della nuova tangenziale richiesta dalla Riccoboni per il passaggio dei camion della ditta Grassano di Predosa verso Cascina Borio.sono stati invitati dal sindaco Buffa ad un incontro informativo. All'appello, però, non ha risposto quasi nessuno...

I Berliner in concerto a San Giovannino per la 39esima rassegna d'organo

Alessandria | Esecutori nazionali ed internazionali si alterneranno sugli organi storici della provincia, alcuni letteralmente salvati dal dimenticatoio proprio grazie a questi concerti. Diciassette gli appuntamenti

Ospedali, nessuna chiusura in vista. Ma in tanti vanno a farsi curare fuori

Alessandria | Smentita dall'assessore alla Sanità l'ipotesi di chiudere gli ospedali di Novi, Ovada, Acqui, Tortona e Casale per costruire un nuovo nosocomio provinciale. Ma aumentano gli alessandrini che decidono di farsi curare fuori regione