Economia e Lavoro

La Federazione Gomma Plastica: "Non si tratta di espropriazione, ma di rispetto dei patti"

La Federazione Gomma Plastica con una nota risponde alle Organizzazioni sindacali sullo sciopero del 15 gennaio: “Pacta sunt servanda, i patti vanno rispettati. Nessuna ‘espropriazione’ come sostengono i sindacati, dunque, ma solo il rispetto di quanto concordato e siglato dalle parti a dicembre 2015”.

 ECONOMIA E LAVORO - Nessuna “espropriazione”, ma solo l’applicazione del contratto liberamente sottoscritto dalle organizzazioni sindacali il 10 dicembre 2015, spiega una nota diffusa dalla Federazione Gomma Plastica in risposta allo stato di agitazione proclamato dai sindacati per il prossimo 15 gennaio.

"L’art. 70 del CCNL (Contratto nazionale del Lavoro) 10 dicembre 2015 prevede infatti un meccanismo di verifica annuale dei minimi salariali e di aggiornamento degli stessi, alla luce degli eventuali scostamenti degli indici inflattivi. Dal momento che il tasso di inflazione reale rilevato dall’Istat per il 2016 è stato inferiore di un punto percentuale rispetto a quanto stimato nel mese di gennaio saranno recuperati in soluzione unica 19,06 euro".

Pacta sunt servanda, i patti vanno rispettati - ha dichiarato Angelo Bonsignori, Direttore Generale di Federazione Gomma Plastica - Nessuna ‘espropriazione’ come sostengono i sindacati, dunque, ma solo il rispetto di quanto concordato e siglato dalle parti a dicembre 2015”.

Il CCNL Gomma Plastica è applicato da circa 5.500 aziende operanti nel settore – per la maggior parte piccole e medie imprese – e riguarda circa 140.000 lavoratori su scala nazionale.
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Sanità: l'assessore Saitta a confronto con i sindaci dell'Ovadese

Ovada | L'incontro è andato in scena la settimana scorsa a Villa Bottaro, nel corso di un evento organizzato dal Rotary Club "del Centenario" di Ovada. L'ex presidente della provincia di Torino ha difeso il lavoro svolto negli ultimi tre anni

Bormida esondato, si cercano i dispersi. Grande esercitazione dei carabinieri

Acqui Terme | Il 'movimento' attorno al Bormida nella città termale è dovuto ad un'addestramento di più reparti in situazioni di calamità naturale. Impegnati anche il sindaco e il prefetto

“Io amo il mio lavoro”: in scena Tommaso Massimo Rotella

Bistagno | Sabato 21 aprile al Teatro Soms una storia in bilico tra razionalità e follia, un labile confine tra ciò che appare giusto e ciò che può sembrare un errore

“Eroi per caso: storie di ordinaria resistenza”

Bistagno | Mercoledì 25 aprile al Teatro Soms lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Monica Massone: un giovane italiano parte entusiasta della guerra e del fascismo per poi rimettere in discussione i suoi valori e la sua visione del mondo e scegliere di cambiare tutto aiutando la resistenza...

Carrà, Carrà, ancora Carrà...

Opinioni | Il grandissimo artista nato a Quargnento protagonista con molte opere della grande mostra in corso alla Fondazione Prada di Milano