Ovada

La storia della diocesi di Acqui in mostra alla Parrocchia

La mostra sarà poi visitabile fino al prossimo 4 dicembre. A occuparsene, in qualità di relatore, sarà il professor Vittorio Rapetti. La presentazione della rassegna “Testimoni di una comunità sempre in costruzione" è in programma stasera

OVADA - Si terrà questa sera, venerdì 24 novembre a partire dalle 21.00 presso la parrocchia di Nostra Signora Assunta, la presentazione della mostra dal titolo “Testimoni di una comunità sempre in costruzione" realizzata in occasione del Giubileo della Cattedrale. La storia della diocesi di Acqui Terme, ricostruita con il filo conduttore dei passaggi più significativi lunghe gli oltre sedici secoli della sua durata con l’intento di avvicinare quanti sono interessati alla vicenda ricca e complessa della sua comunità cristiana e di cogliere gli intrecci tra la dimensione religiosa e quella culturale, politica ed economica. A occuparsene, in qualità di relatore, sarà il professor Vittorio Rapetti. La mostra sarà poi visitabile fino al prossimo 4 dicembre. 

24/11/2017







blog comments powered by Disqus


Breast Unit: quanto ne sanno le donne? Ecco cosa sta facendo la Regione

Torino | Il Piemonte è a metà dei lavori: 8 Breast Unit su 17. Solo l’8% delle donne italiane tra i 40 e i 70 anni sa bene cosa siano i Centri di Senologia Multidisciplinari. Ma sono fondamentali perché possono salvare la vita...

Fine settimana freddo ma discreto

Meteo | La nebbia tenderà a dissolversi per lasciare spazio al sole grazie al vento di Fohn sia sabato che domenica

Venti di Natale con la Banda di Cassine

Cassine | Domenica 17 dicembre nella Chiesa di Santa Caterina la XX edizione del Concerto di Natale: la Cromatika Junior Band e il Corpo Bandistico Cassinese

Scuola: entro 20 dicembre domande di cessazione

Economia e Lavoro | Il termine deve essere rispettato da chi intende accedere alla pensione dal 1 settembre 2018, da chi intende cessare - anche senza i requiziti per la pensione - al 31 agosto 2018, da chi intende presentare istanze

Scatta l'operazione Natale Sicuro: pattugliamenti anche ai mercatini

Cronaca  | Centri commerciali, vie centrali dello shopping, stazione e giardini. Persino le casette di legno in piazza della Libertà sono state inserite nei controlli natalizi, intensificati perché dove c'è tanta gente, molto facilmente si aggirano più malviventi