Cronaca

Monossido killer, nessuna autopsia sul corpo di Mastria

Il monossido di carbonio è l'unico responsabile per la morte del 68enne di Melazzo. Sul corpo dell'uomo non sarà eseguita l'autopsia

CRONACA - La morte di Salvatore Mastria ha un solo responsabile: il monossido di Carbonio. Non sarà disposta l'autopsia sul corpo dell'uomo trovato senza vita nell'alloggio adiacente al ristorante Monna Lisa, a Melazzo, in località Molli.
Restano ancora critiche le condizioni della donna che, quella sera, era con lui, ricoverata all'ospedale di Torino.
Dalla ricostruzione resa dai carabinieri, sembra che i due avessero provato a riscaldarsi accendendo un fuoco sotto un bidone di latta vuoto. Avevano messo anche un pentola sul fuoco, per cucinare qualcosa.
A trovarli, lui senza vita e lei in condizioni critiche, erano stati i vigili del fuoco. La fiamma viva ha bruciato ossigeno e la vita di Salvatore.
13/02/2018







blog comments powered by Disqus


Promozione: Acqui in risalita, Arquatese e Valenzana muovono la classifica

Promozione - girone D | Una doppietta di Innocenti lancia i termali nel 3-1 interno con il Mirafiori, l'Arquatese strappa un punto al Cit Turin, la Valenzana ferma la corazzata Pro Villafranca.

Lo Straniero racconta il suo 'Quartiere italiano': la band acquese al secondo album

Musica | Scritto e realizzato nell'arco di due anni 'Quartiere italiano' presenta una serie di episodi autoconclusivi per un racconto intrecciato che man mano diventa un fuori orario animato dai volti che abitano le nostre città

A Star is Born

Cinema | Il film, tra i più visti nelle sale italiane negli ultimi giorni, è fondamentalmente un melodramma che, nonostante l’impegno e la bravura dei suoi interpreti, non si discosta dai cliché del genere, un po’ convenzionale sia a livello narrativo che stilistico

Malattia e infortuni delle assistenti familiari

Economia e Lavoro | La malattia e la relativa indennità per i lavoratori domestici è regolata nel Contratto Collettivo di Lavoro Nazionale (CCLN) che, in qualità di dipendenti privati a tutti gli effetti di legge, devono rispettare le regole generali per le visite fiscali e le fasce orarie di reperibilità

Denunciate per aver 'assunto' una badante irregolare

Sezzadio | Per alcuni mesi ha seguito l'anziana madre, poi è stata cacciata. Senza soldi, senza casa e senza documenti validi, la 41enne ucraina è stata notata dai carabinieri. Per le ex datrici di lavoro non è finita bene