Bistagno

“Otello Unplugged”: una rilettura del classico di Davide Lorenzo Palla

Un cantastorie contemporaneo porta lo spettatore a volare libero nello sconfinato mondo dell’immaginazione, interpreta tutti i personaggi, recita i versi di Shakespeare e subito dopo torna a raccontare la storia rivolgendosi direttamente alla platea. Appuntamento sabato 17 febbraio al Teatro Soms

BISTAGNO - Sabato 17 febbraio alle 21, in scena a Bistagno Tournee da Bar con Otello Unplugged di e con Davide Lorenzo Palla, per il cartellone ufficiale organizzato da Quizzy Teatro e dalla Soms di Bistagno con Fondazione Piemonte dal Vivo.

Lo spettacolo prende vita da una considerazione: tutti conoscono per sentito dire il geloso Otello, ma forse non tutti possono dire di conoscere veramente la storia del grande combattente moro, che dopo essere stato circuito dal diabolico Iago arriva ad impazzire di gelosia e ad uccidere la bellissima e cara Desdemona, che tanto amava. Come è potuto succedere? È proprio questa la domanda da cui è cominciato il lavoro di riscrittura del classico e a cui gli autori hanno cercato di rispondere raccontando la storia nel più semplice dei modi e con mezzi semplici ma potentissimi: il racconto, la fantasia e l’immaginazione.

Lo spettatore è accompagnato ad immaginare eventi, dettagli e particolari di uno spettacolo che non c’è. Un cantastorie contemporaneo porta lo spettatore a volare libero nello sconfinato mondo dell’immaginazione, interpreta tutti i personaggi, recita i versi di Shakespeare e subito dopo torna a raccontare la storia rivolgendosi direttamente alla platea. Il classico viene agito, raccontato e illustrato in un turbinio di situazioni e di atmosfere sempre nuove, evocate di volta in volta dal poli-strumentista in scena.  Il repertorio musicale di riferimento è quello delle bande di paese: marce funebri e marce di festa che accompagnano la fantasia del pubblico durante tutta la storia per arrivare al tragico, e disperatissimo, gran finale.

Il costo del biglietto intero è 12 euro, ridotto 9 euro. Tutti gli spettacoli hanno luogo al Teatro Soms in corso Carlo Testa 10, e, al termine, come d’abitudine, sarà offerto al pubblico un rinfresco, a cura di Delizie di Langa e Marenco Vini e l’inizio sarà anticipato dalla guida alla visione alle 20,30.

Considerata la limitata capienza del Teatro Soms, è consigliata la prenotazione al 348 4024894 o a info@quizzyteatro.it e l’acquisto in prevendita (senza diritti aggiuntivi) presso Cibrario Libreria Illustrata (pizza Bollente 18, Acqui Terme) oppure in teatro stesso, ogni mercoledì, dalle 17 alle 19.
13/02/2018







blog comments powered by Disqus


Liste d’attesa, la Regione al lavoro sui piani delle Asl

Provincia | Saitta: “In autunno i piani saranno attivi, siamo pronti ad aggredire in modo efficace il problema”. Entrerà anche in funzione il nuovo Cup unico regionale per le prenotazioni. In provincia potenziamenti per le visite in dermatologia, oculistica, gastroenterologia e per gli esami di ecocolordoppler, ecografia addome, mammografia e spirometria

Crollo del ponte Morandi: futuro incerto sulla Acqui - Genova

Ovada | La linea è tuttora bloccata dai blocchi di cemento precipitati. I viaggiatori costretti a utilizzare tre mezzi. "Cosa succederà a settembre quando si tornerà a pieno regime?"

"Si al servizio obbligatorio per il Paese"

Società | Dall'associazione nazionale Alpini riceviamo un comunicato relativo al ripristino della leva obbligatoria. Per Ana "occorre colmare un vuoto educativo che sta toccando in maniera trasversale tutti gli ambiti della società, dalla scuola alla famiglia, dalla Chiesa alla politica" ed è quindi favorevole al "ripristino di un servizio obbligatorio per tutti i giovani, maschi e femmine"

"Stiamo tutti bene": l'ambulatorio sanitario solidale e diffuso

Acqui Terme | Il progetto, sostenuto dalla Fondazione SociAl, ha l’obiettivo di aiutare le fasce della popolazione che, a causa della recente crisi economica o in seguito a modifiche del loro profilo lavorativo, faticano ad introdurre nel bilancio familiare le spese per le cure e la prevenzione medica

Notte in Rosé, la città termale si veste di rosa

Acqui Terme | Un’occasione conviviale per unire la valorizzazione dei vini prodotti con uve brachetto alla sensibilizzazione sul tema dei diritti delle donne, attraverso una serata di degustazioni, musica, danza, parole e condivisione. Appuntamento sabato 25 agosto