Ovada

Pendolari alla Liguria: "Sia disdetto il contratto di servizio"

Durissimo atto d'accusa delle associazioni che difendono i diritti di chi viaggia. "Non bastano più le parole, ci vuole un nuovo contratto realmente rispondente alle aspettative degli utenti"

OVADA - “A nemmeno due mesi dalla firma del contratto di servizio, ci si è ritrovati di fronte ad un disastro per il gelo non meno grave di quello di dicembre”. A puntare il dito contro la decisione della Regione Liguria sono, con un’unica voce, le associazioni del pendolari delle linee che gravitano attorno al nodo di Genova: Comitato Pendolari Levante Ligure, WWF-Italia-Liguria, Comitato Pendolari Valle Stura ed Orba, Comitato Pendolari Savona-Genova e Comitato Pendolari, residenti ed operatori economici delle Cinque Terre. “Avevamo in più comunicati richiesto che non si procedesse a firme affrettate con Trenitalia – si legge nella nota ufficiale - Di fronte al fatto che - ci risulta - per il disastro di dicembre non sarebbe stata dalla Regione comminata alcuna penale a Trenitalia, è quantomeno doveroso che in questa occasione la Regione commini una penale estremamente severa, che non può essere simbolica, come simbolici non sono stati i disagi creati all’utenza”. Le associazioni ritengono che “l'atto contestuale alla penale – prosegue il comunicato - sia la disdetta del contratto stesso e ridefinizione di tutto il suo impianto, obiettivi ed articoli, in un percorso condiviso con i comitati, cosa mai avvenuta fino ad ora, in un contesto, s'intende, di massima trasparenza e collaborazione. Perché non si ripetano i disastri non bastano più le parole, ci vuole un nuovo contratto realmente rispondente alle aspettative degli utenti e delle esigenze di mobilità della regione”.

8/03/2018







blog comments powered by Disqus


Maturandi ai blocchi di partenza, mercoledì al via le prove per 2.622 studenti

Scuola | Sono 2.622 i maturandi che mercoledì affronteranno la prima delle tre prove scritte dell'esame di maturità. 964 sono gli studenti degli istituti tecnici, seguiti per numero dagli alunni dei licei scientifici

Darwin Pastorin ad Acqui Terme per presentare la sua "Lettera ad un giovane calciatore"

Acqui Terme | Giovedì 21 alle 21 alla Biblioteca Civica “La Fabbrica dei Libri di Acqui Terme la presentazione del volume “Lettera a un giovane calciatore” del noto giornalista sportivo Darwin Pastorin

Gaudenzio Ferrari tra Vercelli, Novara e Varallo, una mostra “all’antica” che segue la storia

Cultura | Organizzata in senso cronologico, si tratta dell’esposizione dedicata allo straordinario pittore che oggi diremmo piemontese, architetto, plastificatore, musicista e poeta, che si dipana dalle prime prove fino alle ultime, prodotte a Milano per gli Sforza.

Basta morti sul lavoro, l'industria sciopera per quattro ore

Economia | I sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno confermato le quattro ore di sciopero, dalle 8 alle 12, il prossimo 19 giugno, tutto il comparto dell'industria per chiedere di "fermare la strage" delle morti sul lavoro

Scorribanda Cassinese, il festival interregionale di musica bandistica e folkloristica

Cassine | Sabato 16 giugno si rinnoverà il rito del gemellaggio del banda cittadina con gruppi musicali provenienti da altre regioni che animeranno le vie del paese con la tradizionale sfilata; a seguir le proposte musicali dei singoli gruppi