Bistagno

Per la Festa della Donna “Frida Kahlo - un nastro intorno alla bomba”

In scena due rappresentazioni della pittrice: una che narra attraverso le parole, interpretata dall’autrice, attrice e regista Francesca Cassottana, l'altra tramite la musica composta e suonata dal vivo da Ilaria Demmo, chitarrista classica. Appuntamento sabato 10 marzo al Teatro Soms

BISTAGNO - Il Cartellone Off della Rassegna Bistagno in Palcoscenico, organizzato da Quizzy Teatro, in collaborazione con la Soms, dedicato a particolari date e ricorrenze, sabato 10 marzo celebra la festa della donna con Frida Kahlo – un nastro intorno alla bomba, un monologo teatrale accompagnato da chitarra dal vivo che narra la vita della grandissima pittrice Frida Kahlo, prodotto da Cubo Teatro/Parsec Teatro.

Ciò che conosciamo maggiormente è la classica immagine di Frida Kahlo con fiori colorati in testa e con le sopracciglia unite. Lo spettacolo però vuole approfondire la sua storia, interpretando i suoi pensieri, capendo le sue scelte e entrando veramente in contatto con questa artista, personaggio di straordinaria attualità. Frida è in prima istanza una donna che ama, una donna capace di lottare per l’arte e la politica, una donna che andava contro le convenzioni, una donna dinamica, piena di energia, che combatteva contro il suo destino, ma soprattutto una donna capace di affrontare il dolore. Mentre ci racconta la sua storia, dall’incidente che la segnò per sempre, alla difficile e intensa relazione con Diego Rivera, capiamo come il suo dolore sia universale e ci riguarda tutti. La sua unicità è racchiusa proprio in questo: riuscire a trasformare il dolore in un atto creativo. Non soccombere al male ma vivere, ridere, immaginare.

In scena ci saranno due rappresentazioni di Frida: una che narra attraverso le parole, interpretata dall’autrice, attrice e regista Francesca Cassottana, l'altra tramite la musica composta e suonata dal vivo da Ilaria Demmo, chitarrista classica. Frida oscillerà tra due mondi: quello onirico dei suoi sentimenti e quello concreto della narrazione. Queste due voci costruiscono la trama di un’unica vita. Tramite l'uso di oggetti e di giochi di ombre si avrà la sensazione che le due Frida non siano sole, ma accompagnate da diversi personaggi, gli stessi che hanno segnato e determinato la vita della protagonista. Frida odiava i surrealisti perché ciò che dipingevano erano sogni, lei invece ritraeva la realtà che gli accadeva. Frida è presente nel qui ed ora, guarda il pubblico e si confessa, si arrabbia, si difende. Scompare il filtro teatrale e si cerca di entrare in una comunicazione diretta e vicina. Rompendo la quarta parete, al pubblico viene data la liberta di utilizzare l’immaginario più vivace e colorato e lo rende partecipe del suo mondo.  Un messaggio per le donne, per gli uomini, per gli adolescenti e per chiunque abbia vissuto una condizione di dolore, il tutto miscelato da un grande umorismo e da una grande voglia di vivere. Frida Kahlo trova la medicina contro la morte: il sorriso.

Lo spettacolo inizia alle 21. Il costo del biglietto intero è 12 euro, ridotto 9 euro.  Lo spettacolo si tiene al Teatro Soms, in corso Carlo Testa 10, e, al termine, come d’abitudine, sarà offerto al pubblico un rinfresco, a cura di Delizie di Langa e Marenco Vini e l’inizio sarà anticipato dalla guida alla visione alle 20,30. Considerata la limitata capienza del Teatro Soms, è consigliata la prenotazione al 348 4024894 o a info@quizzyteatro.it e l’acquisto in prevendita (senza diritti aggiuntivi) presso Cibrario Libreria Illustrata (piazza Bollente 18 - Acqui Terme) oppure in teatro stesso, ogni mercoledì, dalle 17 alle 19.
6/03/2018







blog comments powered by Disqus


Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensì della sostituzione di quelli già esistenti. Saranno più efficienti e tecnologicamente avanzati

Due giorni sul '68 tra cinema e storia

Acqui Terme | L'Associazione Archicultura e l'Anpi, in occasione del cinquantesimo anniversario del ’68, organizzano venerdì 14 e sabato 15 dicembre un convegno. Tra gli ospiti Mario Capanna e Roberto Turigliatto

Promozione: riscatto Gaviese, Acqui ancora stop

Promozione - girone D | La Gaviese liquidail San Giacomo e risalre in classifica. Bene anche Arquatese e Valenzana che vincono le rispettive gare casalinghe. Acqui k.o. a Torino

Lieto fine per il caso del bimbo nato a Barcellona da due mamme acquesi

Acqui Terme | Il sindaco di Acqui Terme Lorenzo Lucchini ha provveduto alla trascrizione dell'atto d nascita del bimbo all'Ufficio dello Stato civile dell'Anagrafe del Comune

Discarica abusiva a Spinetta. "I reati in materia ambientale sono emergenza anche in Provincia"

Cronaca | Quaranta metri cubi si plastica e altri rifiuti sono stati trovati dai carabinieri del Noe di Alessandria in un'area di circa 200 metri quadrati a Spinetta Marengo, nei pressi dell'ex centro sportivo Bellavita. Sempre più intensa l'attività dei Noe per la prevenzione e repressione dei reati in materia ambientale