Meteo

Settimana variabile con nebbie e schiarite, da giovedì tornano le piogge

Grazie al Buran l'Atlantico si è risvegliato. Settimana di tempo variabile, con nebbie al mattino in dissolvimento nel pomeriggio. Da giovedì nuovo peggioramento

METEO - Grazie al Buran l'Atlantico si è risvegliato e la settimana risulterà dinamica.
Lunedì la mattinata sarà nebbiosa, per lasciare poi il posto al sole nel pomeriggio.

Martedì e mercoledì saranno due giornate discretamente soleggiate, eccetto qualche banco di nebbia mattutino in rapido dissolvimento.

Giovedì transita una moderata perturbazione atlantica con piogge su tutto il territorio.

Venerdì le nubi irregolari indugeranno in attesa di un peggioramento nel Week-end.
12/03/2018







blog comments powered by Disqus


Poste, rebus sulle assunzioni e stabilizzazioni

Provincia | In provincia di Alessandria mancano almeno trenta porta lettere, ma l'azienda, dicono i sindacati, non ha intenzione di procedere con nuove assunzioni o di stabilizzare i precari. Cgil, Cisl e Uil chiedono come Poste Italiane intenda garantire gli standard qualitativi del servizio

“Ci vediamo da grandi...”: Pietro Reverdito presenta il suo libro

Acqui Terme | Alle Giornate Culturali del Premio Acqui Storia la presentazione domenica 30 settembre. 40 anni di insegnamento alle prese con molte e diverse generazioni di ragazzi, che l'autore ha aiutato a crescere e a formarsi, non solo come studenti, ma come persone

Due k.o casalinghi: domenica nera per Acqui e Valenzana

Promozione - girone D | I termali cedono in casa alla CBS ed incassano la terza sconfitta consecutiva. Per i rossoblu pesante k.o. con il San Mauro

Calano le temperature, in attesa delle piogge autunnali

Meteo | Vento moderato ma fastidioso, nubi basse e clima frizzante. La settimana si presenta meno afosa, con temperature in ribasso. Ma nel fine settimana potrebbe verificarsi un rialzo termico, fino ad arrivare alle piogge di ottobre

Un affare di famiglia

Cinema | "Tutte le famiglie felici si assomigliano fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a suo modo". Sembra nascere e crescere sotto questo assunto, l’ultima opera cinematografica - vincitrice della Palma d'oro la scorsa primavera al Festival di Cannes - del giapponese Kore'eda, indefesso e acuto esploratore della complessità dei legami familiari già nei suoi precedenti film