Ovada

Tornano i treni ma la polemica non si stempera

Acqui - Genova alla normalità da lunedì dopo le cinque settimana di trasporto con i bus. Lunedì sera alla Loggia l'assemblea convocata dall'associazione Pendolari

OVADA - Si chiude di fatto oggi l’estate più travagliata sull’Acqui – Genova. Terminano le cinque settimane di trasporto sostitutivo in bus, il periodo più lungo mai decretato. Chiusura della tratta ferroviaria determinata, anche se in minima parte, dalla necessità di fare manutenzione all’interno delle stazioni, ma soprattutto dall’esigenza di risparmiare risorse. Fermo, su questo punto il presidente del Comitato Trasporti, Fabio Ottonello. “Quella di quest’anno – spiega – è stata la chiusura più lunga. Ma la Regione ci ha già comunicato che il provvedimento tornerà anche l’anno prossimo. Il risparmio è una delle ragioni. Ma anche la necessità di far passare da questa tratta più treni merci impossibilitati a transitare dalla linea per Busalla ha inciso. Se non altro proprio questo ha rimesso in mostra le potenzialità della linea”. Proprio il passaggio dei merci, particolarmente frequente nelle prime settimane di agosto, ha animato la polemica più calda. A lamentarsi i viaggiatori, che si sono sentiti beffati, e i residenti nelle aree limitrofe agli attraversamenti della linea nelle città. Per questo il comitato ha provato a scrivere in Regione, non ricevendo risposte soddisfacenti. Di tutto questo si parlerà lunedì sera alla Loggia di San Sebastiano, nell’annuale assemblea per fare il punto. Lo scorso anno sul banco degli imputati i tagli imposti dell’entrata in vigore del nuovo orario. Quest’anno il fronte si sposta sulla prospettiva di medio periodo.  Invitati i pendolari e i sindaci dei 27 Comuni attraversati o serviti in qualche modo dalle linea che nei mesi scorsi hanno sottoscritto con il comitato un protocollo di collaborazione.
2/09/2017







blog comments powered by Disqus


Alessandria, un territorio compatto sull'accoglienza migranti. Orgoglio riemerso

Provincia | Accoglienza diffusa, tavoli di confronto e la ricerca della coesione istituzionale e sociale: il Prefetto Romilda Tafuri, che a breve lascerà la Provincia, fa un bilancio dei sei anni di permanenza a palazzo Ghilini in questa intervista esclusiva

Nubifragio nell'alessandrino, ancora allagamenti e disagi

Cronaca | Un forte temporale si è scatenato sulla provincia di Alessandria. Ancora una volta si sono registrati allagamenti di strade e sottopassi e disagi nella circolazione [AGGIORNAMENTI]

Pastasciutta antifascista in ricordo dei fratelli Cervi

Visone  | L'Anpi di Acqui Terme e la Comunità San Benedetto al Porto organizzano per il secondo anno consecutivo la "Pastasciutta Antifascista"; un momento per ricordare il 25 luglio (la caduta di Mussolini e la spaghettata dei fratelli Cervi) ed un occasione di condivisione e riflessione sull'oggi. Appuntamento venerdì 20 luglio alla Cascina Mandela

Muore punto da un calabrone

Cronaca | Un uomo di 72 anni Genova è deceduto in una località dell'acquese, dove si trovava in villeggiatura, dopo essere stato punto da un calabrone

Settimana tra temporali e schiarite

Meteo | La settimana si presenta più instabile e gradevole grazie ad una goccia fredda in quota che da lunedì pomeriggio attiverà temporali sul Basso Piemonte localmente grandigeni e di forte intensità