Cronaca

Treni soppressi causa maltempo, Trenitalia rimborsa i biglietti

Tranitalia ha attivato la procedura per la richiesta di rimborso delle corse regionali soppresse a causa dell'ondata di maltempo del 1° marzo. C'è tempo per inviare la domanda entro domenica 11 marzo

CRONACA - C'è tempo fino a domenica 11 per richiedere a Trenitalia il rimborso dei biglietti non utilizzati a causa dei ritardi e soppressione dei treni i giorni 1, 2 e 3 marzo.
Per il Piemonte il rimborso è riconosciuto per i biglietti del 1° marzo. Per la Liguria dal 1° al 3 marzo.
In quelle giornate un'ondata di freddo, gelo e neve aveva interesso gran parte del nord e centro Italia. Piemonte e Liguria, in particolare, hanno subito forti disagi alla circolazione ferroviaria, con la cancellazione di oltre la metà delle corse e la chiusura temporanea di alcune linee. 

Trenitalia ha disposto il rimborso integrale per tutti i biglietti di corsa semplice regionali non utilizzati, che hanno come origine e/o destinazione una delle stazioni delle seguenti regioni (anche con estensione regionale) e validi per i giorni indicati:

· per il giorno 1° marzo 2018: Piemonte – Valle D’Aosta;
· dal 1° al 3 marzo 2018: Emilia Romagna – Friuli V.G. – Veneto – Liguria - Toscana.

I viaggiatori potranno presentare la richiesta entro domenica 11 marzo 2018 presso le biglietterie e le agenzie di viaggio che hanno emesso il biglietto oppure scrivere alla Direzione Regionale di riferimento allegando il biglietto originale (tagliando cartaceo o stampa del PDF se si tratta di un biglietto elettronico).

I contatti delle Direzioni Regionali sono consultabili sul sito Trenitalia all'interno della sezione Trasporto regionale
9/03/2018







blog comments powered by Disqus


Danobat: nuova realtà industriale in provincia

Bistagno | Il costruttore di macchine utensili ed impianti di produzione inaugura un nuovo sito di 2500 metri quadri. L’azienda intende migliorare la propria posizione in Italia, paese che rappresenta il secondo mercato europeo per importanza nell’ ambito della macchina utensile dopo la Germania

Docenti precari e indennità NaSpI

Economia e Lavoro | I docenti che vogliono presentare la domanda di disoccupazione hanno a disposizione 68 giorni a partire dalla fine del contratto, ma è consigliabile inoltrare la stessa il prima possibile perché l’indennità decorre dall’8° giorno dal termine del contratto

Tangenziale di Sezzadio: il Sindaco convoca gli agricoltori, ma non si presenta quasi nessuno...

Provincia | Nei giorni scorsi i proprietari dei terreni interessati dal progetto della nuova tangenziale richiesta dalla Riccoboni per il passaggio dei camion della ditta Grassano di Predosa verso Cascina Borio.sono stati invitati dal sindaco Buffa ad un incontro informativo. All'appello, però, non ha risposto quasi nessuno...

I Berliner in concerto a San Giovannino per la 39esima rassegna d'organo

Alessandria | Esecutori nazionali ed internazionali si alterneranno sugli organi storici della provincia, alcuni letteralmente salvati dal dimenticatoio proprio grazie a questi concerti. Diciassette gli appuntamenti

Ospedali, nessuna chiusura in vista. Ma in tanti vanno a farsi curare fuori

Alessandria | Smentita dall'assessore alla Sanità l'ipotesi di chiudere gli ospedali di Novi, Ovada, Acqui, Tortona e Casale per costruire un nuovo nosocomio provinciale. Ma aumentano gli alessandrini che decidono di farsi curare fuori regione