Alessandria

Aggredita con bastone e bottiglia in pieno centro, salvata da agenti fuori servizio

Momenti di terrore in via Dante, quando una signora è stata accerchiata da due balordi per essere rapinata. L'intervento di un poliziotto libero dal servizio, insieme a due agenti della penitenziaria è stato provvidenziale

ALESSANDRIA - Se la sono presa con una signora indifesa accerchiata e minacciata addirittura di morte se non avesse consegnato loro del denaro. Non solo: Pier Luigi De Saro e Giulia DeMuro brandivano un bastone e una bottiglia di birra, che agitavano per rendere le minacce ancora più convincenti.

La brutta avventura non è avvenuta in una periferia desolata, ma in via Dante, ad Alessandria, alle 18,45 di un mercoledì qualunque (10 ottobre).

La coppia – lui 41enne pregiudicato di Alessandria ma residente a Torino e lei 29enne di Valenza – in preda ai fumi dell’alcol sono stati provvidenzialmente fermati da alcuni agenti delle forze dell’ordine che passavano lì per caso, liberi dal servizio.

In particolare l’assistente capo Raffaele Viscardi, in forze alla Questura di Alessandria senza indugi è andato in soccorso alla donna, che nel frattempo era stata spinta contro un muro dai due. Insultato, percosso e morso ad un braccio dalla donna, il poliziotto ha resistito, nonostante le difficoltà.

Per fortuna transitavano di lì anche due assistenti della Polizia Penitenziaria, anche loro in borghese e liberi dal servizio, che hanno definitivamente bloccato gli aggressori.
Una pattuglia delle Volanti li ha poi presi in consegna con non poche difficoltà (resistenza passiva per non essere caricati in auto)

Il Questore di Michele Morelli ha espresso il suo più sentito apprezzamento e ringraziamento per l’immediato intervento degli operatori “che con prontezza d’azione, coraggio e non comune solerzia hanno consentito di fronteggiare al meglio la situazione”.
15/10/2018







blog comments powered by Disqus


"Ritirate la mozione sulla legge 194". Manifestanti bloccano il Consiglio Comunale, che viene rinviato

Alessandria | Un centinaio di cittadini, guidati dalle attiviste di Non Una di Meno, ha occupato il loggione sopra la sede del Consiglio Comunale per protestare contro la mozione presentata da Locci-Trifoglio e altri consiglieri. "Se volete sostenere la maternità offrire servizi gratuiti o tagliate i costi degli asili nido ma giù le mani della 194". Il Pd chiede le dimissioni di Locci

Grave lutto per l'ex mister grigio Marcolini: il padre Antonio travolto da un camion sull'A10

Cronaca | Da una prima ricostruzione sembra che l'uomo si sia gettato dal cavalcavia sovrastante nei pressi della galleria 'Quattro Stagioni' a Legino per poi essere travolto dal mezzo pesante in arrivo

Riprese per “Linea Verde”: il ponte Meier chiude

Alessandria | Dalle 11.30 alle 14.30 di mercoledì 14 novembre sarà vietato il transito sulla porzione carrabile del ponte Meier per le riprese televisive della trasmissione televisiva

Carcere e comunità: una "città nella città" su cui riflettere e specchiarsi

Alessandria | Giovedì si terrà un convegno per fare il punto sugli istituti penitenziari alessandrini, sul loro rapporto con la città e sulla attività di volontariato che consentono di cucire relazioni fra chi sconta un periodo temporaneo di detenzione e la realtà che troverà una volta tornato in libertà. Intanto il numero dei detenuti torna a crescere

Fare ricerca scientifica oggi: a Palatium Vetus un convegno su territorio e sviluppo

Alessandria | “La ricerca oggi: impatto economico e scientifico” è il titolo del convegno organizzato da Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, Lamoro Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus