Calcio

Alessandria - Giana Erminio 2-2. Grigi ripresi a 4 minuti dalla fine

Al Mocca l'Alessandria vede sfumare la vittoria a un passo dalla meta. Doppio vantaggio dei grigi, ripresi però nel finale

ALESSANDRIA - L’Alessandria riceve il Giana Erminio nella prima di due ravvicinatissime gare casalinghe: le sconfitte di Siena e Livorno ed il pareggio del Pisa aumentano i rimpianti per la prima parte della stagione ma galvanizzano i grigi che potrebbero accorciare ulteriormente il distacco dalle prime.

La prima occasione della gara arriva al 4’: Sestu riceve palla solo in area ma perde l’attimo e quando arriva al tiro è debole e centrale e Tagliento non ha problemi. Sono le prove generali per il vantaggio che arriva due minuti dopo quando Nicco serve ancora Sestu che da posizione defilata insacca con un tocco morbido sotto la Nord e va a raccogliere il meritato applauso dai tifosi; i festeggiamenti costano purtroppo un cartellino giallo a Fissore entrato in campo dalla panchina che dovrà saltare per squalifica il prossimo impegno di martedì con la Carrarese.

L’Alessandria potrebbe già raddoppiare al 9’ quando un tiro deviato di Nicco da fuori area scivola sul campo bagnato impegnando Tagliento in una difficile parata a terra, ma basta aspettare un minuto e Sestu lancia Gonzalez che con la complicità di Montesano che scivola si trova lanciato a tu per tu con il portiere e lo fredda con un tiro di precisione sul palo lontano. Marconi è protagonista in negativo dei successivi cinque minuti: prima cade in area poco dopo il quarto d’ora ma rimedia solo un giallo per simulazione molto discusso, poi chiude male un bel contropiede iniziato da Sestu con una lunga progressione tirando alto sulla traversa.

Il Giana Erminio prende sicurezza e ci vuole un intervento di Giosa sulla linea per salvare la porta dei grigi da un tiro di Bruno a Vannucchi battuto, mentre al 25’ un rapido contropiede degli ospiti con Perna che crossa per Bruno solo sul secondo palo viene respinto dalla traversa.

Dopo i fuochi d’artificio della prima mezz’ora il ritmo della gara cala un po’ con le difese che seppur spesso in maniera scomposta riescono a contenere gli attacchi avversari: più ordinata l’Alessandria che cerca di chiudere tutti gli spazi al Giana Erminio per poi colpire in ripartenza con la velocità degli esterni Gonzalez e Sestu, più volenterosi gli ospiti che però difettano nella mira e mandano spesso la palla sul fondo senza centrare la porta di Vannucchi.

Sugli sviluppi di una punizione Iovine salva un pallone destinato in fondo alla rete dopo una carambola nell’area piccola dei lombardi, poi l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Ad inizio ripresa si ripropone la stessa situazione di inizio gara con Gonzalez che in velocità infila la difesa del Giana Erminio ma al momento della conclusione esce una cosa a metà fra il tiro ed il passaggio sul secondo palo che si perde sul fondo. Gonzalez, diffidato, spende un giallo ingenuo per fermare una ripartenza e salterà anche lui la Carrarese e poco dopo Iovine non arriva per un soffio a deviare in rete una conclusione di Chiarello schiacciata a terra.

Al 17’ però Vannucchi non può nulla sull’azione tamburellante del Giana Erminio che porta al tiro Chiarello con un cross all’indietro di Perico ed il centrocampista è bravo a controllare e battere a rete di potenza, e tre minuti dopo un fallo di Celjak su Foglio costa ai grigi una punizione dalla sinistra sui cui sviluppi arriva un colpo di testa di Bruno fuori di pochissimo. Tagliento deve superarsi per alzare in angolo una conclusione a giro di Gonzalez dal limite, poi l’Alessandria sfrutta il primo cambio inserendo Gatti per uno spento Ranieri. L’ennesima ripartenza dei grigi al 28’ frutta un’occasione per Sestu che però vede Tagliento deviare il suo tiro quel tanto che basta perchè il palo respinga e metta fuori il pallone. A quattro minuti dal termine arriva il pareggio del Giana Erminio che concretizza nel migliore dei modi un’azione cominciata da Bruno che ruba palla alla difesa, appoggia al centro per Okyere bravo ad allargare sulla destra verso Capano che trafigge Vannucchi. L’Alessandria non molla e potrebbe tornare subito in vantaggio con un colpo di testa di Fischnaller su cui Tagliento si oppone con i piedi, poi nei quattro minuti di recupero nonostante gli sforzi disperati dei ragazzi di Marcolini e le proteste per un fallo in area su Fischnaller non concesso dal direttore di gara non succede più nulla: la squadra di Albè continua ad essere la bestia nera dei grigi.

Il tabellino: 

MARCATORI: pt 6’ Sestu, 10’ Gonzalez; st 17’ Chiarello, 42’ Capano.

ALESSANDRIA (4-3-3): Vannucchi 6; Celjak 5.5, Piccolo 5.5, Giosa 6, Barlocco 6; Ranieri 5.5 (22’ st Gazzi ng), Gatto 6, Nicco 6 (37’ st Bellazzini ng); Gonzalez 6.5 (37’ st Fischnaller ng), Marconi 5 (32’ st Chinellato ng), Sestu 7. A disp. Pop, Lovric, Sciacca, Fissore, Russini, Ragni, Kadi. All. Marcolini

GIANA ERMINIO (4-4-2): Tagliento 6.5; Perico 6, Bonalumi 6, Montesano 6, Foglio 6 (23’ st Seck ng); Iovine 6 (37’ st Capano 7), Degeri 5.5 (1’ st Greselin 6), Marotta 6, Chiarello 6.5; Bruno 6.5, Perna 5.5 (23’ st Okyere 6.5). A disp. Dudiez, Concina, Sosio. All. Albè

ARBITRO: De Remigis di Teramo 6.5

NOTE Ammoniti Fissore, Marconi, Gonzalez, Vannucchi; Chiarello, Degeri. Calci d’angolo 3-6. Recupero pt 1’; st 4’. Spettatori 1900 circa.
17/03/2018







blog comments powered by Disqus


Servizio informatico: “taglio netto con Csi Piemonte?”. No. Anzi rinnovo di una convezione triennale

Alessandria | La delibera portata all'attenzione della commissione consiliare ha fatto “scintille” tra i membri della giunta (Assessore Fteita) e della maggioranza (FI- Sciaudone) su una questione come quella del servizio informatico per il quale il Consiglio comunale con una mozione lo scorso anno aveva dettato la via del “taglio con Csi Piemonte”. Mentre oggi rinnova con una convezione per altri tre anni. “Noi lo avevamo detto che non si sarebbe potuta applicare una cesura così netta in così poco tempo” la risposta di Rita Rossa (PD)

Grigi a Busto senza Prestia, arretra Gazzi in difesa. D'Agostino: "Checchin dal 1'? Vediamo"

Serie C - girone A | Dopo i due amari pareggi con Arezzo e Novara l'undici di D'Agostino a Busto Arsizio contro una Pro Patria in forma e reduce dal successo di Chiavari. Squalificato Prestia, D'Agostino schiererà Gazzi al centro della difesa. Calcio di inizio alle 16.30

Agli Incontri d’autore Roberto Lasagna presenta “2001: Odissea nello spazio"

Alessandria | Mercoledì 19 dicembre il critico cinematografico alessandrino presenta il suo libro. "2001: Odissea nello spazio" è il capolavoro di Kubrick e il miglior film di fantascienza mai realizzato, infinitamente più ricco, più misterioso e più moderno dei moderni film di fantascienza

Miss Alessandria, esce il calendario in giro per la città

Alessandria | Non solo strade e piazze: a far da sfondo agli scatti per il calendario della reginetta alessandrina ci sono anche Palazzo Rosso e Palazzo Ghilini, sedi istituzionali trasformate in set fotografico per un giorno

Nuovi orari di apertura e chiusura per la Pista di Atletica

Alessandria | Sulla base della richiesta pervenuta al Comune di Alessandria che gestisce il Campo scuola da parte della ASD "Atletica Alessandria" per per ottimizzare e migliorare la preparazione agonistica dei propri tesserati, gli orari di apertura e chiusura della Pista di Atletica sono stati modificati in base ai diversi periodi dell'anno. Ecco quali