Alessandria

Alessandria-Milano tra le linee più frequentate, ma non si investe sui binari

Legambiente segna tra le trenta linee più affollate quella per Milano, via Pavia. Un altro buon motivo per 'spingere' sui collegamenti veloci verso la Lombardia. Ma il Piemonte sopprime le linee e investe poco

 ALESSANDRIA – Un assist al governo verde del capoluogo sulla questione “Alessandria-Milano in un’ora” arriva involontariamente da altri verdi, quelli di Legambiente, però.

L’associazione che annualmente stila le classifiche delle città inquinati o più a misura di famiglia spinge molto sul trasporto su rotaia. Non a caso uno dei report periodici è Pendolaria, la situazione delle ferrovie italiane dal punto di vista dei pendolari. Non mancano caldi consigli ai governi in carica sui benefici di utilizzare e migliorare la rete di binari, rispetto alle strade asfaltate.

Dicevamo della ‘sponda’ involontaria: tra le trenta linee ferroviarie italiane più frequentate ce n’è una anche che parte da Alessandria verso Pavia, destinazione Milano. È la diciottesima più trafficata, con 36 mila passeggeri al giorno. Un bel numero di viaggiatori, seppur lontano da quegli 81mila che si incrociano all’aeroporto di Fiumicino (prima linea in assoluto per frequenza), ma sempre nella top 30 delle ferrovie importanti, forse l’ultima rimasta visto il progressivo declassamento della stazione alessandrina.

Il dato – quello della Alessandria-Pavia-Milano – che potrebbe venire sventolato ai tavoli che contano per dimostrare eventualmente la necessità di nuove ‘rotte’ tra il sud del Piemonte e la capitale lombarda.

Intanto Legambiente non perde giustamente occasione per sottolineare come nel bilancio dello Stato già esistano le risorse per realizzare “un salto di qualità nel servizio ferroviario”. Il problema è di indirizzare le rilevanti risorse presenti in maniera differente rispetto ad oggi. Legambiente ha calcolato che con la metà delle risorse stanziate per costruire nuove autostrade (20 miliardi già finanziati) si potrebbero apportare migliorie sul doppio delle linee ferroviarie segnalate dai pendolari. Per riattivare il ripristino delle linee soppresse in tutto il Piemonte servirebbero 180 milioni, per esempio. Soppressione che ha causato un calo dei passeggeri del 4,4%. la spesa della Regione Piemonte per il sistema ferroviario locale, nel 2017, è stato di 5 milioni e mezzo. Zero per migliorare il materiale rotabile (0,05% sul bilancio regionale complessivo).
8/02/2019







blog comments powered by Disqus


Colombo si presenta: "Dovrò dimostrare di essere all'altezza. Classifica? Non guardiamo le disgrazie altrui"

Serie C - girone A | Alberto Colombo ed il suo vice Gianluca Fasano da ieri pomeriggio alla guida dell'Alessandria: "Come uscire da questa situazione? L'unica medicina sono i risultati. Nei ragazzi vedo grande disponibilità"

Una "Nuova Piscina Comunale" è la proposta delle Piscine di Cassine attraverso i social

Alessandria | E' un post su Facebook a lanciare la proposta: "Alcuni mesi fa abbiamo provato ad interloquire di persona con il competente Comune che però in quella occasione era, per così dire, orientato verso l’ennesimo bando.. oggi che è praticamente sfuma anche la terza stagione riteniamo che, se veramente si abbiano intenzioni serie per l’estate 2020, occorra muoversi!". Ecco da chi arriva la volontà di una "trattativa" seria di gestione o affidamento dell’impianto

“Le donne vengono da Venere gli uomini da Marte”: a Teatro Alessandrino Debora Villa

Alessandria | A portare in scena l’adattamento teatrale, una esilarante terapia di gruppo collettiva, del libro più celebre dello psicologo statunitense John Gray per la prima volta in assoluto una donna. Appuntamento giovedì 21 febbraio al Teatro Alessandrino

“Immagini e Parole” per conoscere Pellizza da Volpedo

Alessandria | Venerdì 22 febbraio nelle Sale Storiche della Biblioteca Civica gli studenti del Liceo G. Peano di Tortona presenteranno alcune letture. E di Quarto Stato, del suo significato e della sua portata storica, parlerà Aurora Scotti, studiosa di Pellizza e direttore scientifico dei Musei di Volpedo

Ad 'Ambra Brama di Teatro” il principe che ha perso la memoria

Alessandria | Sabato 23 febbraio al Teatro Ambra il Teatro del Rimbombo che presenterà lo spettacolo “Von Blau” di Enzo Buarné. Il Principe Von Himmel si risveglia perdendo la memoria e dimenticando di essere il Principe Von Blau, colui che avrebbe voluto rifiutare la società a lui contemporanea...