Alessandria

Cittadella: messo in sicurezza il ponte di accesso alla Porta Reale

Eseguito un primo intervento, pur temporaneo, per consentire di svolgere in sicurezza le manifestazioni, consentendo il transito dei mezzi di sicurezza, purché non superino le 20 tonnellate. Previsti in futuro lavori più strutturali per garantire l'accesso alle fortezza anche per i mezzi di stazza superiore

ALESSANDRIA - Il Segretariato regionale per il Piemonte e la Soprintendenza hanno reso noto che sono state ultimate, 12 settembre 2018, le opere provvisionali indispensabili per consentire il transito sul Ponte di accesso alla Porta Reale a veicoli di peso complessivo non superiore alle 20 tonnellate, dopo che una perizia comunale ne aveva temporaneamente bloccato il transito. 

"Tale intervento urgente e indispensabile per consentire l’accesso ai mezzi di soccorso - racconta la Soprintendenza - è comunque preliminare alla realizzazione del consolidamento di tutte le strutture di ingresso al Compendio della Cittadella, ed è stato possibile grazie al finanziamento del 'Piano stralcio cultura e turismo- FSC 2014-2020- Interventi di recupero e valorizzazione della Cittadella militare di Alessandria'.
Ulteriori consolidamenti riguarderanno a breve i due ponti presso la porta del Soccorso, oltreché il definitivo intervento sullo stesso ponte principale, quando si provvederà alla rimozione degli apprestamenti temporanei ora messi in opera, consistenti in coppie di catene a rinforzo delle pile. Sarà così consentito l’accesso in piena sicurezza anche a veicoli di grande portata".



Le opere provvisionali sono state progettate e dirette dal prof. Ing. Paolo Napoli (Sintecna - Torino) ed eseguite da CEAM (Consorzio Artigiani Edili Affini Monferrino di Casale Monferrato), con il Segretariato regionale nel ruolo di Stazione appaltante.
14/09/2018







blog comments powered by Disqus


Travolse con l'auto un gruppo di conoscenti: “Tra loro c'era chi mi aveva tirato un pugno”

Cronaca | E' stato condannato a svolgere per un anno lavori socialmente utili un cittadino di origine straniera, residente nel novese, accusato di lesioni. All'uscita di un locale dove era scoppiata una rissa, in retromarcia, cercò di investire chi, a suo dire, gli aveva sferrato un pugno

Sui social “non bisogna solo esserci, ma starci bene”

Alessandria | “Comunicazione e trasparenza per il cittadino: un nuovo modello di PA” è stato al centro del convegno promosso dall'Azienda Ospedaliera in occasione degli eventi per la settimana del Santo Patrono. Centini: “Noi viviamo di reputazione. Utilizzare i canali adeguati per dare informazioni e ricevere dalla cittadinanza feedback deve essere l'aspirazione superiore su cui puntare”. E la riorganizzazione per la comunicazione deve “partire dal front office”

Braccianti prima sfruttati poi accusati di diffamazione, presidio davanti al tribunale

Cronaca | Gli attivisti del Presidio Permanente di Castelnuovo Scrivia hanno manifestato ieri davanti al tribunale di Alessandria mentre era in corso la prima udienza, sezione civile, a seguito della denuncia di due imprenditori che chiedono un risarcimento milionario per danni morali e materiali ai braccianti che scioperarono contro lo sfruttamento. Per lo sfruttamento gli imprenditori patteggiarono la pena ad un anno e 7 mesi

“Alimentare, Watson!”: Cambalache lancia un nuovo progetto di inclusione sociale

Alessandria | Un polo alimentare e opportunità di formazione e lavoro per migranti, persone con disabilità e disoccupati over 50. Gli ambiti scelti sono la panificazione, quello del miele e dell’ortofrutta

Confindustria: vince il pessimismo all'ombra della crisi

Economia | La prima indagine congiunturale 2019 di Confindustria apre l'anno all'insegna del pessimismo. Si teme un calo di ordinativi, compensati solo in parte dall'export. Stabili investimenti ed occupazione. Su Penigotti: "auspichiamo una svolta positiva anche se la proprietà ha dimostrato rigidità"