Alessandria

“Un classico è per sempre!”: da settembre la stagione teatrale Marte

Nella nuova stagione del teatro testi leggendari messi in scena con nuove prospettive e nuovi punti di vista: un percorso suggestivo, da Boccaccio a Cechov, da Euripide a Shakespeare passando da Manzoni. Non mancherà la musica d’autore nè un’incursione nella comicità

ALESSANDRIA - “Un classico è un’opera letteraria che non ha mai finito di dire quello che ha da dire”, afferma Calvino nel suo saggio Perché leggere i classici.  “Già, perché ripartire dai classici? Non è il testo a cambiare nel corso delle riletture, siamo noi. Siamo noi che cogliamo dettagli differenti a seconda della situazione che stiamo vivendo, delle esperienze che stiamo sperimentando, delle persone che abbiamo conosciuto – spiegano gli Stregatti, la compagnia teatrale che organizza la stagione Marte - Ripartire dai classici perciò, secondo noi, è guardare al passato con lo sguardo rivolto al futuro, rinnovarsi e rimanere in movimento mentre il mondo culturale della nostra epoca sembra essere immobile”.

Nella nuova stagione del Teatro San Francesco si potranno riscoprire testi leggendari messi in scena con nuove prospettive e nuovi punti di vista: un percorso suggestivo, da Boccaccio a Cechov, da Euripide a Shakespeare passando da Manzoni. Non mancherà la musica d’autore con un concerto di Pacifico, nè un’incursione abituale nella comicità con il duo Nuzzo/Di Biase direttamente da Quelli che il calcio di Rai2. Un’altra novità quest’anno sarà la moltiplicazione degli spazi: oltre al San Francesco, spettacoli anche nel locale Dinoitre con due produzioni originali come Macbeth unplugged e Mio Cugino, talk show teatrale che promette risate e sorprese. All’Off Officina due spettacoli a metà tra musica e parola, per omaggiare due artisti che sono ormai dei classici: Giorgio Gaber rivisto da Giulio Casale e Carlos Gardel, artista poliedrico considerato l’inventore del tango, omaggiato da Gabriel Delta e Giusy Barone.


Clicca qui per la stagione completa
8/08/2018







blog comments powered by Disqus


Che fare di Viale della Repubblica? Alessandria s'interroga su un nodo strategico

Alessandria | Nel progetto presentato dall'azienda dei trasporti dovrebbe diventare un punto fondamentale per l'interscambio dei mezzi, oltre che il luogo principale per la sosta degli autobus. L'opposizione però si mostra perplessa: "sarebbe l'ennesima dimostrazione che il Teatro non interessa più a nessuno. Facciamo uno spazio di socialità"

La sblocca De Luca, poi la Robur su rigore: al 'Mocca' un pareggio che dà morale

Serie C - girone A | Finisce 1-1 tra Alessandria e Robur, un pareggio che può andar bene ad entrambe. Segnali positivi dall'undici di D'Agostino, soprattutto nei secondi 45'. Gol di De Luca al 39', pareggio su rigore di Gliozzi

Attenzione alla nebbia

Meteo | Settimana di stampo autunnale, con tempo nuvoloso e nebbia a banchi

Al Caffè Scienza la sicurezza alimentare “dal campo alla tavola”

Alessandria | L’Unione Europea e l’Oms hanno messo in evidenza come “la sicurezza alimentare sia una responsabilità condivisa dal campo alla tavola”. In quest’ottica sono fondamentali la rintracciabilità e la tracciabilità delle produzioni. Appuntamento lunedì 15 ottobre a Cultura e Sviluppo

Cultura e Sviluppo Community: "si migliora insieme"

Alessandria | Giovedì 18 ottobre l'evento di presentazione delle attività dell’associazione e di ascolto delle idee del territorio. L'incontro sarà anche l'occasione per presentare il cambio generazionale al vertice dell’Associazione stessa: Giorgio Guala passerà il testimone al nipote Francesco