Cultura

Concorso per giovani illustratori di Inchiostro Festival: on-line il nuovo bando 2018

Il tema ispiratore per il concorso e il festival 2018, è "lustro". Il 18 maggio è il termine per l'invio delle opere. I nomi dei vincitori verranno comunicati durante il festival il 2 e 3 giugno

CULTURA - Il concorso giovani, patrocinato da Aiap (Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva), è il cuore di Inchiostro Festival, manifestazione dedicata a illustratori, calligrafi e stampatori d'arte, ed è da sempre "open" e gratuito per tutti i partecipanti che hanno fra i 16 e i 25 anni. Inchiostro Festival seleziona dieci illustrazioni e offre, ai tre vincitori, la partecipazione all'edizione successiva come artisti in cartellone, per lavorare al fianco degli artisti professionisti invitati per l'evento di giugno. Riconfermato il premio speciale intitolato a Franco Sassi, artista e incisore alessandrino esposto anche al British Museum di Londra. Questo premio aggiuntivo è riservato agli illustratori che vorranno concorrere al bando utilizzando in particolare proprio la tecnica dell’incisione, che esalta la manualità, e che ha caratterizzato la produzione di questo artista.

Il bando di partecipazione è pubblicato sul sito www.inchiostrofestival.com e chiude il 18 maggio 2018 (ore 12), come termine di ricezione delle opere in concorso. L'evento finale, dove verranno comunicati i vincitori, è il festival e si terrà il 2 e 3 giugno. Il tema ispiratore, per il concorso giovani illustratori e il festival 2018, è "lustro". Giancarlo Sansone (presidente dell’associazione culturale PropostAL, ideatrice e promotrice di Inchiostro Festival), dichiara: "Come ad ogni edizione del Festival, l’uscita del bando giovani illustratori costituisce la prima tappa nel tragitto che porta alla realizzazione dell’evento di giugno. Scoprire ogni anno anno il panorama delle nuove proposte nel campo dell’illustrazione ci da modo di creare un vero e proprio vivaio di giovani creativi e ci consente di utilizzare questa call for artist per ribadire l’importanza della manualità e della creatività insieme al messaggio che la tecnologia può solo essere un ottimo supporto a queste ultime, e non viceversa. Stiamo inoltre preparando un programma con molte attività rivolte ai giovani che saranno realizzate nel mese di maggio anche per rendere omaggio all’850º (170º lustro) compleanno della città e al 25º (quinto lustro) dell’associazione PropostAL per la quale la valorizzazione del patrimonio culturale artistico di Alessandria e, con la nascita di Progetto Associa, il coinvolgimento e l’attenzione verso i giovani, sono stati i primi obiettivi fin dalla sua nascita".

Questo l’abstract che accompagna il tema del Festival, con la citazione di Leonardo Da Vinci: "Sono passati cinque anni di Inchiostro Festival, un lustro in cui, con il nostro piccolo lume, abbiamo provato a rischiarare il panorama variegato dell’illustrazione, della calligrafia e della stampa d’arte. L’edizione 2018 sarà densa, sporca e luminosa: un intreccio di linee, punti, ombre e tessiture che delineano soggetti. Il resto sono squarci sulla carta da cui entra la luce che dà lustro e anima ogni cosa su cui si poggia". (Il lustro partecipa assai più del colore del lume che illumina il corpo che lustra, che del colore di esso corpo; e questo nasce in superficie dense: Leonardo da Vinci).

Le loro opere dei vincitori del concorso, insieme ad una selezione delle finaliste, sono presenti nel calendario 2018 realizzato in collaborazione con Aquattro Servizi Grafici. Un pezzo da collezione acquistabile presso il punto mostra di Inn Ale Cafè (Via Dante 45, Alessandria). Nel nuovo shop on-line sono invece in vendita le opere che gli artisti hanno realizzato durante le scorse edizioni del festival, insieme ai gadget ufficiali, sempre per sostenere e finanziare le nuove iniziative del 2018.

La manifestazione Inchiostro Festival coinvolge il pubblico avvicinandolo all'arte in modo diretto e partecipativo e, con la scorsa edizione, ha segnato il panorama nazionale del mondo culturale e dell’illustrazione. Un weekend ricco di ospiti, di per-formance dal vivo, workshop per il pubblico, mostre, dibattiti, presentazioni, incontri e scambi sui temi delle tecniche di stampa tradizionali, dell'incisione, della calligrafia, della legatoria e della serigrafia. Gli artisti ospiti di Inchiostro Festival saranno, come sempre, la giuria che che selezionerà i vincitori del concorso giovani, proprio in apertura di Inchiostro Festival, con un momento importante di confronto. L'obiettivo principale di questo evento è promuovere la manualità artistica fra illustrazione, calligrafia e stampa d'arte che si trova alla base di ogni artista. 

Progetto Associa, coordinamento di Associazioni e cittadinanza attiva, organizza la manifestazione e trasforma la sua sede in una vera e propria residenza d'artista: gli artisti sono ospitati nel chiostro di Santa Maria di Castello per lavorare, pernottare, vivere, confrontarsi, esibirsi e coinvolgere il pubblico in workshop, presentazioni, incontri e spettacoli che durano un intero fine settimana con un programma fittissimo. Gli artisti selezionato sono moltissimi e sempre diversi ogni anno. 
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Quando arriverà da noi il cocktail più buono del mondo?

Alessandria | Si chiama Angelot, è un cocktail che non esiste, ma in altri Paesi una ragazza può essere ordinato al bancone di un bar o in discoteca se si trova in difficoltà, sta ricevendo molestie e vuole sottrarsi da una brutta situazione. Medea: "felici di sostenere il progetto, ma non dimentichiamo che il pericolo maggiore è in ambito domestico"

Alexala verso una ATL Alessandria- Asti? Intanto trasformazione in società consortile e nuovo CdA

Alessandria | La commissione consiliare di Palazzo Rosso vota delle pure "modifiche" notarili nella mattinata di giovedì 21 giugno, proprio mentre l'assemblea dei soci di Alexala è riunita per votare la trasformazione in "società consortile" e nominare il nuovo Consiglio di Amministrazione. "Il comune di Alessandria assente" sottolinea Abonante (PD) che pone tutta un'altra serie di questioni da affrontare in vista di una "ATL Alessandria - Asti?"

In gara per il David grazie ad un film un po' alessandrino

Alessandria | E' stata una delle prime poliziotte in Italia, e pure sull'Isola dei (non) Famosi. Ma nella carriera della poliedrica Viviana Bazzani c'è spazio anche per una nomination

Giovanni Carpenè, il volto sorridente della cooperazione alessandrina

Opinioni | Prete operaio, sindacalista di sinistra e intellettuale perché è da lui che partono gli stimoli in direzione di quello che sarà il suo contributo più importante al nostro vivere civile: la giustizia sociale e l’accoglienza degli immigrati, la cooperazione internazionale

Una sera d'estate alla Cgil

Alessandria  | Sabato 23 giugno la Camera del lavoro festeggia l'inizio dell'estate con una serata sul tema del lavoro. Alla notte bianca dei lettori letture libere sul tema "La voce del Lavoro"