Cronaca

Condannato per usura ex dipendente delle poste

Si chiude con la condanna per usura il processo contro un ex dipendente delle poste che avrebbe prestato soldi ad imprenditori della zona, chiedendo poi tassi elevati

CRONACA – Condanna per usura a tre anni e sei mesi di condanna per Giovanni Buttà, alessandrino, ex dipendente delle poste. Era accusato di aver prestato notevoli cifre di denaro, chiedendo poi la restituzione con tassi elevati. A sostenere l'accusa, davanti al giudice del tribunale di Alessandria, è stato il pubblico ministero Riccardo Ghio. Accuse respinte da Buttà, assistito dagli avvocati Tino Goglino e Giuseppe Cormaio.
Tra le vittime dell'usura ci sono una titolare di una ditta nel settore alimentare, e il titolare di un night di Sale, di cui Buttà era anche socio. La sua posizione è stata fatta presente in aula. 
Il pubblico ministero ha parlato di “prestiti che neppure per un amico sono giustificabili” e di “donazioni sconsiderate”. Diversi gli episodi contestati, per somme che raggiungono diverse centinaia di migliaia di euro, riunificati, poi, in un unico procedimento. La condanna arriva per una cifra molto più bassa, sui 24 mila euro.
A dicembre scorso, l’alessandrino Buttà, era stato assolto da una vicenda di usura in cui era vittima un orefice, poi fallito e trasferitosi a Milano.  La difesa dell'orefice ha impugnato il verdetto di assoluzione in corte d'Appello. 

14/07/2017







blog comments powered by Disqus


Alessandria-Viterbese: è corsa al biglietto, ancora poche centinaia

Alessandria | Già esaurite Curva Nord (più dell'80% degli abbonati ha esercitato il diritto di prelazione) e Tribuna, rimangono ancora poche centinaia di biglietti per il Rettilineo e le poltrone a bordo campo

Una fotografia aggiornata di debiti e crediti in vista del Rendiconto 2017

Alessandria | Il sindaco Cuttica e l'assessore Lumiera danno comunicazione del "riaccertamento di residui attivi e passivi" approvato in giunta, azione propedeutica alla presentazione del Rendiconto 2017 entro il 30 aprile. "Verifica complessiva degli impegni e accertamenti pregressi con il contributo dei Dirigenti per le loro materie di competenza allo scopo di riallineare i valori degli accertamenti di entrata e degli impegni di spesa che porteranno poi al risultato di amministrazione per il 2017"

Morì nell'impianto Aral, i vertici sotto accusa

Cronaca | Morì investito da un caterpillar che stava facendo manovra nel reparto Fos 1 dell'impianto Aral di Castelceriolo. In quattro, tra cui l'ex direttore e l'ex presidente, sono chiamati a rispondere di omicidio colposo

Cuttica assente in commissione: "ho già ampiamente esposto sulle mie deleghe. Si sentano i dirigenti"

Alessandria | La commissione Bilancio convocata come "‘Prosecuzione audizione del sindaco Cuttica di Revigliasco in merito alle dotazioni PEG, obiettivi e priorità’" è stata rinviata su volontà dei commissari per l'assenza del primo cittadino, comunicata solo al mattino. "Assente per impregni improvvisi" ci stava - commenta il presidente Oneto - ma non che ritenga "di non avere più nulla da dire su deleghe ancora non affrontate come quella di Polizia Municipale"

Lotteria dell'Uspidalet: è tortonese il fortunato vincitore del soggiorno in Calabria

Alessandria | E’ Federico Fanzio il fortunato vincitore del primo premio della Lotteria di Natale della Fondazione Uspidalet consistente in un soggiorno di una settimana per due persone nel bellissimo villaggio VentaClub Sant'Andrea Golf Resort