Serie C - Coppa Italia

Coppa Italia di C: i Grigi superano anche il Renate e vanno in semifinale

Basta la rete di Fischnaller al 14' per consegnare ai grigi la semifinale della Coppa di lega. Mercoledì 21 al 'Mocca' c'è il Pontedera

ALESSANDRIA - Alessandria e Renate si giocano un posto nelle semifinali di Coppa Italia Serie C 2017-18 affrontandosi con schieramenti quasi speculari: solo la posizione leggermente arretrata di Palma da trequartista differenzia infatti le due squadre che si affrontano senza timori reverenziali nonostante i grigi vengano da un 2018 di quasi tutte vittorie ed i lombardi di sole sconfitte.

Nei primi 10’ l’unica cosa da segnalare però è un infortunio a Chinellato che costringe Sestu ad appoggiare palla in fallo laterale per consentire i soccorsi che lo fanno rientrare in campo. A risvegliare dal freddo ci pensa prima De Luca che cerca di andare in rete con un’azione personale fermata da Vannucchi, poi appena prima del quarto d’ora Sestu scappa sulla fascia e crossa dalla destra per la testa di Fischnaller che un po’ a sorpresa sovrasta il suo marcatore ed appoggia in rete il vantaggio. Al 22’ entra Gonzalez per Chinellato che evidentemente non riesce a resistere e poco cambia nel modulo dell’Alessandria: a mettersi in mostra pochissimo dopo è proprio il giocatore argentino con un tiro da fuori area che Cincilla para a terra. Al 27’ Fissore perde palla quasi sulla linea di fondo, Scaccabarozzi ne approfitta e crossa teso un pallone che Vannucchi riesce a deviare quel poco che basta perchè Gomez si trovi fuori tempo e non riesca a colpire bene di testa; un minuto dopo è Pavan a coordinarsi per sparare un tiro molto forte di destro verso la porta di Vannucchi che è ancora attento e para. E’ un buon momento per il Renate che va vicino al gol anche con un colpo di testa di De Luca alto di pochissimo sulla traversa, con un tiro da fuori di Palma dritto fra le braccia del portiere e con un possibile rigore per fallo di Fissore su Di Gennaro che l’arbitro ad ampi gesti segnala come non rilevante. Nel finale di tempo occasione anche per l’Alessandria con Gonzalez che sugli sviluppi di un calcio d’angolo tira colpendo Giosa che devia il pallone a fil di palo.

La ripresa si apre con una papera inquietante di Vannucchi che si lascia scappare un cross innocuo di Fietta ma riesce con l’aiuto del palo a rimediare, sull’altro fronte risponde Fischnaller che si gira e scarica un bel rasoterra impegnando Cincilla. Al 9’ un buco della difesa sulla fascia destra permette a De Luca di trovarsi solo di fronte a Vannucchi bravissimo a deviare la conclusione della giovane punta del Renate; poco dopo il quarto d’ora ci prova anche Palma da lontano sfiorando il palo alla destra del portiere, ma la sensazione è che in contropiede i padroni di casa possano rendersi pericolosi. Al 18’ un colpo di testa di De Luca su cross dalla destra dopo una palla persa da Ranieri dà l’illusione del gol, che si ripete quattro minuti dopo su calcio d’angolo mancando di poco la porta. Finalmente si rivede l’Alessandria con Ranieri che verticalizza per Fischnaller ma la conclusione è debole e centrale, poco dopo ci prova anche Sestu ma viene deviata in angolo. Al 33’ Sestu si guadagna una punizione che Fischnaller trasforma in un tiro insidioso alzato in angolo da Cincilla ma è tutta l’Alessandria che alza il baricentro e inizia a premere gli avversari nella loro metà campo cercando il gol che chiuderebbe la gara. Il raddoppio purtroppo non arriva ed i grigi rimangono anche in dieci per l’espulsione di Gatto nel recupero ma al fischio finale possono festeggiare: la finale si avvicina e con lei un comodo pass per saltare i primi tre turni dei playoff. 


ALESSANDRIA - RENATE 1-0
Reti: pt 14’ Fischnaller

Alessandria (4-3-3): Vannucchi 6; Celjak 5.5, Piccolo 6, Giosa 6, Fissore 5 (7’ st Barlocco 5.5); Nicco 6, Ranieri 5 (34’ st Gazzi ng), Gatto 5; Sestu 6.5, Chinellato ng (22’ Gonzalez 5.5), Fischnaller 6.5. A disp. Pop, Lovric, Sciacca, Gjura, Usel, Russini, Ragni, Blanchard, Ahmed Kadi. All. Marcolini
Renate (4-3-1-2): Cincilla 6; Anghileri 5.5, Di Gennaro 5.5, Teso 6, Vannucci 5.5; Fietta 6 (22’ st Lunetta ng), Pavan 6, Scaccabarozzi 6 (40’ st Finocchio ng); Palma 5.5; De Luca 6, Gomez 5.5. A disp. Di Gregorio, Savi, Malgrati, Mattioli, Confalonieri, Ferri, Ungaro. All. Cevoli
Arbitro: Zanonato di Vicenza 6.5

NOTE Serata fredda, campo in ottime condizioni. Spettatori 1170. Espulso Gatto (47’ st) per somma di ammonizioni. Ammoniti Ranieri; Gomez, Scaccabarozzi, Teso. Angoli 6-3 per l’Alessandria. Recupero pt 2’; st 3’.
14/02/2018
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città

Alessandria | Un reportage per osservare cosa si trova oltre il muro che circonda la Casa Circondariale "Catiello e Gaeta", ormai diventata sul piano amministrativo un'unica realtà con il carcere di San Michele. Il nostro capoluogo è uno degli ultimi in Italia ad avere una struttura detentiva in pieno centro. Ecco come funziona la vita all'interno

Centostazioni

Opinioni | Con il termine "Centostazioni”, si definiva una società per azioni che era nata per riqualificare, valorizzare e gestire 103 stazioni italiane, con azionista di maggioranza le Ferrovie dello Stato. Il 15 novembre 2016, le FF.SS. ne divennero proprietarie al 100%. Cosa è successo da allora? E Alessandria?

Riapre la Portineria del quartiere Pista, "...e siamo più motivati di prima"

Alessandria | Rimasta chiusa negli ultimi sei mesi, la Portineria di Quartiere di via Wagner riapre i battenti: "Per un grave lutto famigliare ho deciso di sospendere l'attività per un po', ora sono di nuovo pronta a mettere anima e corpo in questo progetto" dichiara la fondatrice Raffaella Solimene

Muore in un incidente stradale Roberto Maestri del Circolo Marchesi del Monferrato

Cronaca | Era di ritorno da un impegno di lavoro nel mantovano, ma in provincia di Cremona è rimasto vittima di un incidente stradale. Maestri aveva contribuito a mantenere viva la storia e il folklore del Monferrato

I Grigi espugnano Arzachena: De Luca regala i primi tre punti lontano dal 'Mocca'

Serie C - girone A | L'Alessandria strappa i tre punti ad Arzachena grazie alla rete di De Luca su calcio dalla bandierina. Grigi che tornano dalla Sardegna con 4 punti e ottimi segnali in vista del match con il Gozzano di domenica 28