Alessandria

Curve e piercing, Rita Rossa 'osa' in vacanza prima di tornare a scuola

La foto delle vacanze postata su Instagram con décolleté in primo piano e piercing all'ombelico mostrano l'ex sindaco in una nuova (s)veste, quella di una professoressa "rigorosa ma disponibile al dialogo".

ALESSANDRIA - Niente politica in classe, solo italiano e latino. Primi giorni di scuola anche per l'ex sindaco di Alessandria, Rita Rossa, che dopo dodici anni di vita amministrativa in primo piano (Provincia e Comune), torna a farsi chiamare professoressa al Liceo Saluzzo-Plana. Dice di essere stata accolta bene tra i nuovi colleghi e di non aver accusato la differenza fino a qualche mese fa, quando le interrogazioni e la vita tra i banchi erano quelle del consiglio comunale. “La politica resta una passione e un impegno diretto, ma l'insegnamento è il mio lavoro, e lo devo svolgere con professionalità e dedizione, come sempre in tutte le cose”.
Un po' di 'vuoto' resta, inevitabile, ma si va avanti: “Sono un'insegnante disponibile ma rigorosa. Invito sempre i miei studenti a studiare per se stessi, per accrescimento personale e per maturare uno spirito critico”. Libertà, no omologazione. Il problema su come conciliare tutti gli impegni resta: “Se le Commissioni continueranno ad essere convocate solo al mattino, purtroppo non potrò parteciparvi spesso. Non è giusto farsi sostituire dai colleghi o abbandonare gli allievi”.

Se tra un anno si votasse per il Parlamento? “Dipende da tanti fattori, non sappiamo neppure con che legge elettorale”. Già, Roma: “Se non avessi accettato di fare il Sindaco, forse ci sarei già arrivata...”

Social piercing. Uno dei lati positivi di non avere più ruoli di massima rappresentanza è quello di non dover sempre stare attenti a come ci si comporta in pubblico, e poter essere un po' più 'normali'. Il massimo della trasgressione che Rossa si concedeva da sindaco era un selfie con il Vescovo. Forse proprio per questo le foto delle vacanze con le amiche hanno fatto il giro del web. Soprattutto una, in cui non si vede la faccia. Niente di scandaloso, solo un gossip di fine estate: “Sarò molto più accorta in futuro”, ride minimizzando il fatto di essersi dimenticata di essere comunque un personaggio pubblico (evidentemente seguito sui social network), “ero in vacanza...”. dalla foto postata su Instagram i più attenti hanno notato il piercing all'ombelico: “Ce l'ho da tantissimo tempo”, confessa tra l'imbarazzato e il divertito “Avevo vinto una scommessa: se avessi raggiunto un certo risultato...”.
13/09/2017







blog comments powered by Disqus


Al 'Garilli' fa tutto il Piacenza, e alla fine vince. Grigi sempre più incomprensibili

Serie C - girone A | Dopo essersi ritrovati sul doppio vantaggio solo grazie a due erroracci di Morosini e Fumagalli, i grigi vengono spazzati via nel giro di 20' un Piacenza che riesce a ritrovare la bussola e a portare a casa tre punti meritati: 3-2 il finale

Insultano la badante della madre, due condannate

Cronaca | Parole pesanti, rivolte alla giovane badante straniera della madre, hanno portato alla condanna di due donne per lesioni e violenza. Riconosciuta dal giudice anche l'aggravante dell'odio razziale

Nel weekend pioggia e vento freddo

Meteo | Sabato il passaggio di una debole perturbazione atlantica porterà debole pioggia in esaurimento dalla tarda mattinata. Domenica la medesima perturbazione atlantica sarà seguita da aria fredda. Il tutto in attesa di una futura "dama bianca"....

Il camper contro la violenza sulle donne si ferma in piazzetta

Alessandria | Sabato 25 novembre dalle 14 la Polizia sarà ancora più vicina ai cittadini per parlare di violenza di genere ed eventualmente a disposizione, con esperte del settore, per raccogliere denunce e segnalazioni

Contro la violenza sulle donne: Palazzo Rosso si illumina di arancione

Alessandria | Facciata del palazzo comunale illuminata di arancione e uno striscione dal balcone del sindaco "Basta alla violenza sulle donne": sabato 25 novembre in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne