Alessandria

Casalbagliano: l'impianto sportivo in concessione al Cus Piemonte

Con la delibera del 13 dicembre scorso il Comune di Alessandria ha formalmente concesso Centro Universitario Sportivo l'utilizzo degli impianti del sobborgo alessandrino

ALESSANDRIA - L'impianto sportivo comunale di Casalbagliano sarà a disposizione del Cus Piemonte Orientale. Con la delibera del 13 dicembre scorso il Comune di Alessandria ha infatti formalmente concesso Centro Universitario Sportivo l'utilizzo degli impianti del sobborgo alessandrino. 

"Con questa Deliberazione – dichiara il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco – abbiamo inteso dare un segnale preciso di attenzione non solo alla realtà sportiva e ai luoghi dove essa si svolge, ma anche a quella dei sobborghi. Casalbagliano è un sobborgo importante del nostro territorio comunale e merita di essere valorizzato con azioni precise. Inoltre, per quanto riguarda lo specifico ambito dell’interlocuzione con l’Università del Piemonte Orientale, va richiamato il fatto che recentemente vi sono stati proficui contatti nel merito ed è stato accolto l’interesse da parte dell’U.P.O. proprio per tale Impianto Sportivo Comunale con la finalità di creare un nuovo Polo Sportivo Universitario".

La concessione sarà valida fino al 30 novembre 2019. L'pmpianto composto – per una superficie totale di 11.150 metri quadrati – dai seguenti corpi:

- un fabbricato spogliatoi in muratura (a sua volta composto da due locali spogliatoi per le squadre, con annessi servizi igienici e docce, da un locale spogliatoio per arbitri con servizio annesso, da un locale infermeria, da una centrale termica e da un locale deposito);
- un campo di calcio in erba dotato di illuminazione;  
- un piccolo fabbricato in legno ad uso biglietteria/ristoro;  
- due fabbricati in lamiera di cui uno ad uso deposito e uno ad uso servizio igienico.
9/02/2019







blog comments powered by Disqus


Capolinea (e ripartenza). Il punto sul fallimentare campionato dei Grigi

Materia Grigia | "Tre vittorie, quattordici pareggi e otto sconfitte, il bilancio fallimentare della gestione del tecnico siciliano, che con l'esonero ha pagato per tutti, anche se, con tutta evidenza, è solo uno (e forse non il principale) dei responsabili di questa stagione dell'Alessandria, che definire infelice è un eufemismo"

L’Ortopedia dell'ospedale all'avanguardia per le protesi dell'anca e del ginocchio

Alessandria | Lo staff dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria negli ultimi dieci anni è diventato uno dei reparti che può vantare in Italia maggiore esperienza in Italia in questo settore di attività

Niente bevande in contenitori di vetro durante il 'Carnevale al Cristo'

Alessandria | Per tutti gli esercizi commerciali di Corso Acqui e piazza Ceriana vigerà il divieto di somministrare e vendere bevande in contenitori di vetro per asporto

Piscina comunale: "non servono investimenti milionari? E' tutto distrutto e niente a norma"

Alessandria | Queste sono le parole critiche di "replica" del consigliere comunale di maggioranza Federico Guerci dopo l'annuncio attraverso i Social delle Piscine di Cassine di un "interesse" a trattare con il Comune per la gestione della piscina comunale scoperta. Guerci: "chi si propone è socio di chi ha contribuito a lasciare la struttura in condizioni disastrose. Niente è a norma, senza le autorizzazioni base e con edifici che andrebbero demoliti"

Bressan (Amag): "Investimenti da 210 milioni per un sistema integrato ed efficiente”

Alessandria | “Acqua bene prezioso e diritto di tutti: investimenti da 210 milioni di euro per un sistema integrato ed efficiente” dichiara Mauro Bressan, amministratore delegato di Amag Reti Idriche