Provincia

Fino a quando siamo giovani? Province e Regione non si mettono d'accordo

Una volta arrivare a 30 anni voleva dire diventare adulti. Oggi? Neppure gli enti pubblici hanno una direttiva precisa, l'essere giovani va un po' a discrezione. Forse anche per questo si rimane tali fino a 40 anni...

PROVINCIA - Il concetto di 'giovani' si è più che mai annacquato nel corso dei decenni, e nell'anno domini 2017 c'è qualcuno che azzarda dire 'un giovane di 40 anni'.

Senza scomodare la sociologia e l'antropologia sul sentirsi giovani ed esserlo per la società – vale lo stesso anche per i cosiddetti anziani – se almeno la burocrazia non si mette d'accordo sulla fascia d'età da considerare non del tutto adulta, allora si rischia davvero di fare confusione.

L'Informagiovani di Alessandria offre gratuitamente una 'carta giovani' per fare acquisti nei negozi convenzionati con un po' di sconto. Basta passare in Biblioteca ed avere dai 14 ai 32 anni. Tutti d'accordo? Neanche per idea: nella provincia cugina, stesso ufficio, l'Informagiovani di Asti di rivolge ai giovani dai 15 ai 35 anni. Anno più, anno meno, si dirà, c'è poca differenza. La cara regionale Pyou che unisce trasporti, cultura e sport non supera gli 'enta', giusto per segnare un confine un po' più preciso e universale. Si va dai 15 ai 29 anni. E se andiamo a cercare e carte internazionali 'giovani', per l'Europa e per tanti altri Stati dentro e fuori l'UE la soglia per essere considerato giovane agli occhi delle amministrazioni e delle compagnie di viaggio è ancora più bassa: 26 anni.

Se ci aggiungiamo che il Dipartimento della gioventù del Ministero degli Interni, per certi progetti sui giovani non bisogna superare i 22 anni, la confusione è totale.

Almeno in Piemonte ci si potrebbe mettere d'accordo: altrimenti davvero si continuerà a dire giovane di 40 anni...
11/02/2018







blog comments powered by Disqus


Housing Sociale di San Michele: "entro giugno la possibile consegna dei lavori". Ma restano molti interrogativi

Alessandria | Dalla Regione la conferma che i finanziamenti preventivati non verranno ritirati, ma il progetto è in ritardo ormai di molti anni. Dopo gli atti di vandalismo dovuti all'incuria del cantiere alla nuova ditta spetta il compito di stimare i danni subiti. L'incertezza maggiore resta sulla gestione futura del progetto, e sugli interventi per concluderlo

Sotto il ponte Tiziano “grate che chiudono ogni accesso”

Alessandria | Gli spazi sottostanti il ponte Tiziano, già oggetto di polemiche per la poca illuminazione nella parte superiore pedonale, da oggi saranno chiusi con delle grate “per evitare ogni tipo di accesso ai fruitori più o meno occasionali, detti gli invisibili” scrive l'assessore Ciccaglioni

Polo Chimico, “chi ha inquinato sapeva”

Cronaca | E' ripreso con la requisitoria del pubblico ministero il processo in Appello contro i manager e amministratori del polo chimico di Spinetta Marengo per l'inquinamento della falda. Ripercorsi i fatti salienti, dai rapporti Erl all'alto piezometrico

Il Pontedera ferma i Grigi sullo 0-0: si decide tutto al 'Mannucci'

Serie C - Coppa Italia | Finisce a reti bianche l'andata della semifinale di Coppa Italia. La qualificazione per la finale passerà inevitabilmente per il ritorno in terra toscana

"Long Live the Queen": il rock dei Queen incontra la musica classica

Alessandria | La formazione rock dei Queen è unita alle sonorità di una formazione classica con gli arrangiamenti scritti da musicisti diplomati al conservatorio di Vicenza. Appuntamento giovedì 22 febbraio al Teatro Alessandrino