Provincia

Fino a quando siamo giovani? Province e Regione non si mettono d'accordo

Una volta arrivare a 30 anni voleva dire diventare adulti. Oggi? Neppure gli enti pubblici hanno una direttiva precisa, l'essere giovani va un po' a discrezione. Forse anche per questo si rimane tali fino a 40 anni...

PROVINCIA - Il concetto di 'giovani' si è più che mai annacquato nel corso dei decenni, e nell'anno domini 2017 c'è qualcuno che azzarda dire 'un giovane di 40 anni'.

Senza scomodare la sociologia e l'antropologia sul sentirsi giovani ed esserlo per la società – vale lo stesso anche per i cosiddetti anziani – se almeno la burocrazia non si mette d'accordo sulla fascia d'età da considerare non del tutto adulta, allora si rischia davvero di fare confusione.

L'Informagiovani di Alessandria offre gratuitamente una 'carta giovani' per fare acquisti nei negozi convenzionati con un po' di sconto. Basta passare in Biblioteca ed avere dai 14 ai 32 anni. Tutti d'accordo? Neanche per idea: nella provincia cugina, stesso ufficio, l'Informagiovani di Asti di rivolge ai giovani dai 15 ai 35 anni. Anno più, anno meno, si dirà, c'è poca differenza. La cara regionale Pyou che unisce trasporti, cultura e sport non supera gli 'enta', giusto per segnare un confine un po' più preciso e universale. Si va dai 15 ai 29 anni. E se andiamo a cercare e carte internazionali 'giovani', per l'Europa e per tanti altri Stati dentro e fuori l'UE la soglia per essere considerato giovane agli occhi delle amministrazioni e delle compagnie di viaggio è ancora più bassa: 26 anni.

Se ci aggiungiamo che il Dipartimento della gioventù del Ministero degli Interni, per certi progetti sui giovani non bisogna superare i 22 anni, la confusione è totale.

Almeno in Piemonte ci si potrebbe mettere d'accordo: altrimenti davvero si continuerà a dire giovane di 40 anni...
11/02/2018







blog comments powered by Disqus


Il tesoro nascosto dei musei alessandrini: caveau pieni, ma poco spazio

Alessandria | L'inventario delle opere chiuse a chiave nei magazzini non è ancora nelle mani del presidente Antoni, decisa a rendere i musei più alla portata di tutti: social, musica, eventi mondani, e riscoperta del patrimonio artistico alessandrino

Robot dalle sembianze umane: le sfide della ricerca al Caffè Scienza

Alessandria | Lunedì 21 gennaio a Cultura e Sviluppo Lorenzo Natale dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. La ricerca sta studiando robot sempre più evoluti, capaci di lavorare a fianco dell’uomo e collaborare nell’esecuzione di compiti anche complessi. Qual è lo stato della ricerca nel settore?

La bilancia dimenticata sotto i portici, Sciaudone: "Memoria storica che va recuperata"

Alessandria | Il presidente del gruppo consiliare di Forza Italia Maurizio Sciaudone chiede di portare a nuova vita la bilancia pubblica parcheggiata sotto i portici

Dipendenti del Csi “salvati” da Costruire Insieme, ma solo per quattro mesi

Alessandria | L'azienda speciale Costruire Insieme prenderà in carico tre dipendenti addetti ai servizi informatici ex Aspal, poi Cis, ma prima occorre una modifica al contratto di servizio tra il Comune e l'azienda

Al via le rilevazioni Arpa sulle fioriere anti-smog, spostate in via dei Martiri

Alessandria | I primi giorni della prossima settimana partiranno le rilevazioni di una stazione mobile di Arpa posizionata in via dei Martiri dove sono state spostate tutte le fioriere anti-smog. Dati a confronto con 10 giorni di fioriere funzionanti e altri 10 spente, per almeno 60 giorni. Arpa valuterà anche gli inquinanti atmosferici e le diverse temperature dell'aria in una zona alberata (i giardini) e in una senza piante (via Migliara)