Alessandria

"Gelindo", gli ultimi due appuntamenti della stagione

Sabato 13 e domenica 14 gennaio la "divota cumedia" al Teatro San Francesco. Gli incassi delle rappresentazioni vengono interamente devoluti al convento dei Frati Cappuccini di Alessandria per la gestione della Mensa dei poveri e destinati alle missioni

ALESSANDRIA – Ultimi due appuntamenti di stagione per il Gelindo dei frati sabato 13 gennaio alle 21 e domenica 14 alle 15 al Teatro San Francesco, nell'omonima via.  La “divota cumedia” viene rappresentata nel periodo natalizio ininterrottamente dal 1924, messa in scena dall'Associazione San Francesco di Alessandria. Con la consueta Businà iniziale che sottolinea ironicamente gli eventi locali e nazionali, rappresenta, per gli alessandrini, la tradizione del dialetto, il senso di appartenenza e il Natale. Gli incassi delle rappresentazioni vengono interamente devoluti al convento dei Frati Cappuccini di Alessandria per la gestione della Mensa dei poveri e destinati alle Missioni.

La prevendita avviene esclusivamente al teatro San Francesco sabato dalle 10 alle 12 e un'ora prima degli spettacoli (non è attivata alcuna prevendita telefonica). 
13/01/2018







blog comments powered by Disqus


Mondiali di vela: l'Alessandria Sailing Team parte per la Norvegia

Vela | Partirà oggi, giovedì 21, l'equipaggio dell'Alessandria Sailing Team per partecipare ai Mondiali di vela classe internazionale X-35 che si disputano in Norvegia, ad Hanko; Spirit of Nerina Rolandi Auto è l'unica barca che rappresenta l'Italia

Accusata di concussione, ha già risarcito l'Asl

Cronaca | Prima udienza davanti al tribunale di Alessandria per l'ex funzionario dell'ufficio Igiene dell'Asl di Novi accusata di concussione. L'Asl rinuncia a costituirsi parte civile, essendo stata risarcita. L'imputata, che nega gli addebiti, ha rinunciato all'abbreviato per poter dimostrare pienamente la sua estraneità ai fatti

Koster, Solero Scarl e Euroimpresa: “noi sciacalli? La nostra è l'unica proposta che può salvare Aral, creditori e lavoratori”

Alessandria | Le tre ditte creditrici di Aral si “difendono” dalle accuse di “sciacalli” per le azioni di pignoramento messe in atto e spiegano la loro proposta “impattante e inusuale” ma che è l'unica che può salvare Aral, i creditori e anche tutti i posti di lavoro con una "conversione tra quote e capitale“. Mentre l'offerta di affitto di ramo d'azienda è “antieconomica” con perdite da 100 mila euro al mese e senza speranza per i creditori di recuperare il 50%

Fallimento La Cuntrò S.R.L. (Tribunale di Alessandria – RG 34/2018)

Informazione dalle aziende | Il Curatore raccoglie, entro il 2 luglio 2018, offerte irrevocabili d’acquisto dei contratti d’affitto d’azienda relativi a due attività di ristorazione/pizzeria site in Acqui Terme (AL) e Bistagno (AL).

‘Squadra aggiustatutto’ in via Milano e piazza Marconi

Alessandria | Barosini: “il lavoro della squadra non è alternativo ad altri interventi di manutenzione di cui la città ha bisogno e che seguono i percorsi di affidamento tradizionale”