Serie C - girone A

Grigi a Busto senza Prestia, arretra Gazzi in difesa. D'Agostino: "Checchin dal 1'? Vediamo"

Dopo i due amari pareggi con Arezzo e Novara l'undici di D'Agostino a Busto Arsizio contro una Pro Patria in forma e reduce dal successo di Chiavari. Squalificato Prestia, D'Agostino schiererà Gazzi al centro della difesa. Calcio di inizio alle 16.30

SERIE C - "L'arbitro non ha estratto nemmeno il cartellino. Ho detto a Nicoletti che sotto la curva non si può andare, perché quindi non prendere in considerazione il fatto che Prestia fosse lì per difendere i propri tifosi dopo le provocazioni del loro portiere? L'arbitro però poi ha deciso di punire tutti e due per il fatto di essersi un po' spintonati" così D'Agostino ha aperto la conferenza stampa alla viglia del match con la neopromossa Pro Patria, reduce dalla bella prestazione di Chiavari in cui gli uomini di mister Javorcic hanno portato a casa tre punti con la rete dell'ariete Gucci ad inizio ripresa.  Grigi allo 'Speroni' di Busto Arsizio senza il già citato Prestia, squalificato per due giornate, e privi anche dell'infortunato Maltese. Non è ancora chiaro se la società presenterà ricorso per dimezzare le due giornate di squalifica inflittte a Prestia, "stiamo valutando la situazione. L'importante è non aggravare la situazione" ha commentato D'Agostino

A Busto la novità assoluta sarà Gazzi arretrato nel ruolo di difensore centrale al posto di Prestia. "perché loro giocano molto sulle seconde palle, Ale è l'unico in grado di vincere i duelli aerei. E' comunque un giocatore che gioca sempre davanti alla difesa, quindi...". Tra Gjura e Sbampato la spunterà Delvino per il ruolo di interno destro, dall'altra parte ci sarà ancora Agostinone. Checchin dal 1' in mediana? "Vedremo. Sicuramente sarà una partita diversa rispetto alle altre. Ci sarà bisogno di tanto agonismo, dovremo avere la meglio sulle seconde palle. Sarà una partita molto dura, ci sarà bisogno di muscoli in mezzo al campo. Quindi vedremo se Luca sarà utilizzato dal 1' o se entrerà a gara in corso". Sulle fasce confermati Badan a sinistra e Sartore a destra, Gatto dal 1' insieme a Bellazzini. Se Checchin dovesse partire dalla panchina possibile Tentoni riadattato al ruolo di mezzala destra.

Lombardi attualmente noni in classifica con 5 punti in più dei mandrogni e che tra le mura amiche sono usciti sconfitti in due occasioni, con Pro Vercelli (0-1) e Piacenza (1-4). "La Pro Patria è una squadra tosta, che davanti ha giocatori di qualità". Oltre ai tre punteros Gucci, Le Noci e Mastroianni anche l'ex Serie A Mario Santana, compagno di squadra di D'Agostino alla Fiorentina, "un argentino carismatico, uno che ci tiene sempre a fare bene. Avrò il piacere di rivederlo". Il modulo applicato da Javorcici è un 3-5-2 anomalo, "in cui a spingere molto sono le mezzali mentre gli esterni rimangono più bassi" ha spiegato D'Agostino, "hanno un attaccante fisicamente molto forte. Sarà importante non lasciare spazi, giocare corti e sfruttare le ripartenze. Dovremo cercare di colpirli in contropiede restando aggressivi. Il loro sembra quasi un campo piccolo perché giocano tutti dietro la linea della palla, sarà una grande battaglia".

Al seguito della squadra un pullman di tifosi prenotato da Orgoglio Grigio. Arbitrerà l'incontro il Sig. Cosso di Reggio Calabria. Calcio di inizio alle 16.30.
16/12/2018
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


Travolse con l'auto un gruppo di conoscenti: “Tra loro c'era chi mi aveva tirato un pugno”

Cronaca | E' stato condannato a svolgere per un anno lavori socialmente utili un cittadino di origine straniera, residente nel novese, accusato di lesioni. All'uscita di un locale dove era scoppiata una rissa, in retromarcia, cercò di investire chi, a suo dire, gli aveva sferrato un pugno

Sui social “non bisogna solo esserci, ma starci bene”

Alessandria | “Comunicazione e trasparenza per il cittadino: un nuovo modello di PA” è stato al centro del convegno promosso dall'Azienda Ospedaliera in occasione degli eventi per la settimana del Santo Patrono. Centini: “Noi viviamo di reputazione. Utilizzare i canali adeguati per dare informazioni e ricevere dalla cittadinanza feedback deve essere l'aspirazione superiore su cui puntare”. E la riorganizzazione per la comunicazione deve “partire dal front office”

Braccianti prima sfruttati poi accusati di diffamazione, presidio davanti al tribunale

Cronaca | Gli attivisti del Presidio Permanente di Castelnuovo Scrivia hanno manifestato ieri davanti al tribunale di Alessandria mentre era in corso la prima udienza, sezione civile, a seguito della denuncia di due imprenditori che chiedono un risarcimento milionario per danni morali e materiali ai braccianti che scioperarono contro lo sfruttamento. Per lo sfruttamento gli imprenditori patteggiarono la pena ad un anno e 7 mesi

“Alimentare, Watson!”: Cambalache lancia un nuovo progetto di inclusione sociale

Alessandria | Un polo alimentare e opportunità di formazione e lavoro per migranti, persone con disabilità e disoccupati over 50. Gli ambiti scelti sono la panificazione, quello del miele e dell’ortofrutta

Confindustria: vince il pessimismo all'ombra della crisi

Economia | La prima indagine congiunturale 2019 di Confindustria apre l'anno all'insegna del pessimismo. Si teme un calo di ordinativi, compensati solo in parte dall'export. Stabili investimenti ed occupazione. Su Penigotti: "auspichiamo una svolta positiva anche se la proprietà ha dimostrato rigidità"