Alessandria

I Narratori del Fai: un nuovo corso per volontari

Quattro lectio magistralis per preparare gli iscritti a partecipare alle Giornate Fai di Primavera ma anche per continuare ad essere volontari Fai. L’invito a partecipare è rivolto a tutti gli interessati, con attenzione particolare ai cittadini di origine straniera che vivono in città

ALESSANDRIA - La Delegazione FAI Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, organizza un ciclo di incontri dedicati alla città e aperti a tutta la cittadinanza. Quattro lectio magistralis per preparare gli iscritti a partecipare alle Giornate Fai di Primavera, che si terranno il 23 e 24 marzo, ma anche per continuare ad essere volontari Fai. L’invito a partecipare è rivolto a tutti gli interessati, con attenzione particolare ai cittadini di origine straniera che vivono ad Alessandria.

Gli incontri si terranno mercoledì 13, 20 e 27 febbraio e 6 marzo, dalle 19.30 alle 21, nella sede dell’Associazione Cultura e Sviluppo in piazza Fabrizio De Andrè 76. Si affronteranno le seguenti tematiche:

  • Alessandria luogo di scambi. Vocazioni storiche e visione strategica per una città in trasformazione a cura di Roberto Livraghi
  • Il sanatorio Borsalino a cura di Maria Teresa Dacquino e Claudio Pesce
  • La Cittadella dai russi a napoleone (1799-1814) a cura di Giulio Massobrio
  • Le stanze di Artù a cura del sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco

Gli incontri sono gratuiti per i soci Faied a offerta libera e volontaria per i non soci. Su richiesta, a fine corso, potrà essere rilasciato un attestato di partecipazione.

E’ gradita la prenotazione telefonando al numero 335. 6323460 o inviando una mail a: alessandria@delegazionefai.fondoambiente.it.

Cicca qui per scaricare la brochure degli incontri.

8/02/2019
Cultura e Sviluppo







blog comments powered by Disqus


Capolinea (e ripartenza). Il punto sul fallimentare campionato dei Grigi

Materia Grigia | "Tre vittorie, quattordici pareggi e otto sconfitte, il bilancio fallimentare della gestione del tecnico siciliano, che con l'esonero ha pagato per tutti, anche se, con tutta evidenza, è solo uno (e forse non il principale) dei responsabili di questa stagione dell'Alessandria, che definire infelice è un eufemismo"

L’Ortopedia dell'ospedale all'avanguardia per le protesi dell'anca e del ginocchio

Alessandria | Lo staff dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria negli ultimi dieci anni è diventato uno dei reparti che può vantare in Italia maggiore esperienza in Italia in questo settore di attività

Niente bevande in contenitori di vetro durante il 'Carnevale al Cristo'

Alessandria | Per tutti gli esercizi commerciali di Corso Acqui e piazza Ceriana vigerà il divieto di somministrare e vendere bevande in contenitori di vetro per asporto

Piscina comunale: "non servono investimenti milionari? E' tutto distrutto e niente a norma"

Alessandria | Queste sono le parole critiche di "replica" del consigliere comunale di maggioranza Federico Guerci dopo l'annuncio attraverso i Social delle Piscine di Cassine di un "interesse" a trattare con il Comune per la gestione della piscina comunale scoperta. Guerci: "chi si propone è socio di chi ha contribuito a lasciare la struttura in condizioni disastrose. Niente è a norma, senza le autorizzazioni base e con edifici che andrebbero demoliti"

Bressan (Amag): "Investimenti da 210 milioni per un sistema integrato ed efficiente”

Alessandria | “Acqua bene prezioso e diritto di tutti: investimenti da 210 milioni di euro per un sistema integrato ed efficiente” dichiara Mauro Bressan, amministratore delegato di Amag Reti Idriche