Alessandria

Il Perla Nera si mobilita sabato con una manifestazione: "no allo sgombero!"

La sede di via Tiziano Vecellio è a rischio dopo la richiesta delle Ferrovie di rientrarne in possesso, insieme a presunti danni causati dagli anarchici, che però danno della situazione una versione ben diversa: "regolare accordo con la provincia, in questi anni abbiamo sistemato lo stabile e siamo una risorsa per la città"

ALESSANDRIA - Sabato 13 Ottobre il Laboratorio Anarchico Perla Nera intende "prendersi la città", con una gioisa manifestazione contro le minacce di sgombero che già da qualche tempo hanno agitato la vita della sede di via Tiziano Vecellio.

La vicenda, ricostruita alcuni mesi fa, non ha avuto sostanziale evoluzione, e proprio per questo gli anarchici indicono una manifestazione per tenere alta l'attenzione, in attesa che si individuino soluzioni per non privare la città di una risorsa, presidio di libertà e creatrice di pensiero e numerose rassegne artistiche. 

"Prendiamoci la città! Facciamo barriera, difendiamo il Perla Nera" è il titolo scelto per la manifestazione, una "difesa creativa" che seguirà alcune indicazioni diramate dal gruppo: 

1. La creatività e l’arte sono una costate dell’iniziativa, per ciò sono graditi, ovviamente oltre a tutti gli altri, anche gli artisti e chi si presenta in maschera o truccato.





2. la manifestazione è principalmente un evento comunicativo, sarà una festa di colori e creatività, è quindi nelle nostre intenzioni creare più momenti cordiali ed empatici possibili.

3. Poiché, vista la mole di lavoro, ma anche per dare una forma più conviviale alla manifestazione, finito il corteo chi vuole può mangiare con noi (anche perché alla sera c’è il concerto dei “Marciun” e “Maicol Braun and the good ol’ boys”), la cena sarà “bella vita” chi viene porta qualcosa e si mangia tutti insieme, per posare le cibarie noi siamo aperti già al mattino dalle ore 10 alle 13.

4. Dice il manifesto di indizione cominciano a girare le ruote, per ciò biciclette, pattini, skateboard e altro devono colorare la giornata.

Dalle ore 15 in piazza Marconi la manifestazione si muoverà poi verso il centro, "con fermate creative, allegre e sportive dove ci armeremo... di biciclette, pattini, monopattini, skateboard. Musicisti, artisti di strada, pittori, poeti e chi più ne ha più ne metta, esprimeranno la loro solidarietà al PerlaNera. Facciamo barriera difendiamo L.A. PerlaNera"

La sera, concerto dei "MARCIUN" e "Maicol Braun and the good old boys"
alle ore 21 al Laboratorio Anarchico PerlaNera
(via Tiziano Vecellio 2, AL)




 


























10/10/2018







blog comments powered by Disqus


Aggredita con bastone e bottiglia in pieno centro, salvata da agenti fuori servizio

Alessandria | Momenti di terrore in via Dante, quando una signora è stata accerchiata da due balordi per essere rapinata. L'intervento di un poliziotto libero dal servizio, insieme a due agenti della penitenziaria è stato provvidenziale

Che fare di Viale della Repubblica? Alessandria s'interroga su un nodo strategico

Alessandria | Nel progetto presentato dall'azienda dei trasporti dovrebbe diventare un punto fondamentale per l'interscambio dei mezzi, oltre che il luogo principale per la sosta degli autobus. L'opposizione però si mostra perplessa: "sarebbe l'ennesima dimostrazione che il Teatro non interessa più a nessuno. Facciamo uno spazio di socialità"

La sblocca De Luca, poi la Robur su rigore: al 'Mocca' un pareggio che dà morale

Serie C - girone A | Finisce 1-1 tra Alessandria e Robur, un pareggio che può andar bene ad entrambe. Segnali positivi dall'undici di D'Agostino, soprattutto nei secondi 45'. Gol di De Luca al 39', pareggio su rigore di Gliozzi

Attenzione alla nebbia

Meteo | Settimana di stampo autunnale, con tempo nuvoloso e nebbia a banchi

Al Caffè Scienza la sicurezza alimentare “dal campo alla tavola”

Alessandria | L’Unione Europea e l’Oms hanno messo in evidenza come “la sicurezza alimentare sia una responsabilità condivisa dal campo alla tavola”. In quest’ottica sono fondamentali la rintracciabilità e la tracciabilità delle produzioni. Appuntamento lunedì 15 ottobre a Cultura e Sviluppo