Alessandria

Inchiostro fa un lustro e presenta il suo fuori Festival

La Commissione Cultura ha conosciuto da vicino gli organizzatori di Inchiostro Festival che hanno preparato un mese di 'preludio' all'evento vero e proprio. Resta in sospeso la questione della sede fisica di un festival che muove migliaia di appassionati da tutta Italia

ALESSANDRIA - La prossima edizione di Inchiostro sarà quella del 'lustro', cinque anni di festival di illustratori, calligrafi e stampatori al Chiostro di Santa Maria di Castello.

Come ogni grande evento che si rispetta anche Inchiostro ha un suo 'fuori', appuntamenti di avvicinamento: un mese di date a partire dal 3 maggio con l'inaugurazione della mostra di Riccardo Guasco "Veni Vidi Bici! L’arte di illustrare la bicicletta", presso Palazzo Monferrato, sede del Museo della Bicicletta, per arrivare al 2-3 giugno al week-end fra le performance live degli artisti in residenza artistica, workshop e spettacoli.

A Palazzo Rosso, in Commissione cultura è stato presentato il ricco programma di maggio: incontri con illustratori, feste, arte. “Questo evento è seguito da 12.000 fans con oltre 2.000 visitatori nel weekend, 40 workshop e un seguito che colloca questo festival come uno dei più innovativi sul panorama nazionale, grazie anche agli eventi OFF e le collaborazioni attive con tutto il mondo dei festival dedicati alla comunicazione visiva”, ha spiegato Giancarlo Sansone, uno dei fondatori del festival davanti ai consiglieri comunali che hanno unanimamente riconosciuto che l'appuntamento di giugno possa rappresentare una grande occasione per tutta la città di Alessandria. “E' fondamentale la collaborazione logistica del Comune”, prosegue Sansone, “permessi, viabilità, attrezzature sono importanti tasselli per la riuscita dell'evento”.

L'incontro a Palazzo Rosso per far conoscere Inchiostro Festival al mondo politico, anche nella speranza di trovare nuove forme di sponsorizzazioni, magari dalla Regione Piemonte.

Resta ancora irrisolto il problema della sede fissa di Inchiostro, ancora 'vacante'. Fa dispiacere vedere che fuori Alessandria Inchiostro sia apprezzato e ricercato – è stato 'adottato' dallo IED di Milano – mentre in patria si fatichi per trovare anche solo un magazzino dove stipare le attrezzature per i laboratori.
 
21/03/2018







blog comments powered by Disqus


Alessandria città universitaria? "Servono ancora passi in avanti per diventarlo"

Alessandria | Un Consiglio comunale tematico che si inserisce nell’ambito del programma celebrativo per l’850° anniversario della fondazione della Città di Alessandria: Alessandria da città con l'Università a città universitaria. Oltre ai membri del Consiglio comunale di oggi, anche i consiglieri ad honorem e i rappresentanti dell'Università del Piemonte Orientale. Con uno sguardo a quanto è stato fatto e a quanto c'è però ancora da fare...

Eccellenza della ricerca può significare sviluppo territoriale?

Provincia |  “Sanità, ambiente e ricerca scientifica”, cosa è stato fatto e cosa resta da fare. Sono i temi che saranno affrontati in un convegno organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, Lamoro Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus, mercoledì 24 ottobre nella sala Conferenze Palatium Vetus in Piazza della Libertà, ad Alessandria

"Baratto amministrativo" fermo al palo. "Servono le coperture finanziarie"

Alessandria | Resta in sospeso per ora la mozione del Movimento 5 Stelle sulla possibilità di istituire anche nel comune di Alessandria il cosiddetto Baratto amministrativo, ovvero ore messe a disposizione per lavori di pubblica utilità da parte di quei cittadini che senza lavoro non riescono a pagare la Tari. "Servono coperture finanziarie a bilancio derivanti dal minor gettito in entrata". E poi ci sono diverse sentenze contrarie della Corte dei Conti....

Grigi in serale ad Olbia per il primo dei due match 'galluresi'. Domenica c'è l'Arzachena

Serie C - girone A | Questa sera, mercoledì 17, Alessandria di scena ad Olbia per l'infrasettimanale che precede la seconda sarda trasferta in quel di Arzachena (domenica 21 alle 15.30)

Amministratori comunali al voto per il rinnovo del consiglio provinciale

Politica | Sindaci e consiglieri dei 188 comuni della provincia sono chiamati alle urne per il rinnovo del consiglio provinciale. Due liste per dodici posti che dovranno rapportarsi alla giunta del presidente Baldi, che resta in carica