Alessandria

Inizia l’era della Sopraintendenza in Cittadella

Mercoledì 14 alle 11 la nuova sede al primo piano della caserma Pasubio verrà presentata ufficialmente, mentre nel pomeriggio ci sarà il primo convegno sul paesaggio. Cosa cambierà con la presenza costante della Sopraintendenza nella fortezza?

ALESSANDRIA - Tutto è pronto perché la Sopraintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo prenda finalmente casa presso la nostra amata fortezza, con una cerimonia di presentazione che avverà mercoledì 14 marzo, in occasione della Giornata nazionale del Paesaggio.

I locali al primo piano della caserma Pasubio, in coabitazione con il Fai, che ha sede al piano terra, sono stati sistemati con lavori che si sono protratti fino alla giornata di martedì 13 (peraltro in concomitanza con un'esercitazione della protezione civile che ha portato in Cittadella decine di mezzi, anche pesanti). 

La cerimonia d'inaugurazione è prevista per le 11, mentre nel pomeriggio, dalle 15 alle 18, si terrà il convegno ‘Paesaggio patrimonio Comune. Conversazioni sul paesaggio’, con interventi sulla storia del paesaggio nel corso del Novecento, sulla progettazione del paesaggio e la carta nazionale del paesaggio, oltre all'illustrazione dei dati raccolti dall'osservatorio regionale. 

L'insediamento della Soprintendenza in maniera permanente presso la Cittadella segna un passo importante per la città, che ospiterà questo prestigioso organo del Ministero proprio presso la fortezza, in attesa che inizino i lavori di recupero grazie ai fondi messi a disposizione dallo Stato e dalla Regione (rispettivamente 25 milioni di euro e una cifra compresa probabilmente fra 7 e 4, a seconda di quanti fondi il Comune investirà sul recupero dell'ex complesso della Chiesa di San Francesco e dell'Ospedale Militare).

Già dai prossimi giorni dovrebbe essere attivato un servizio di custodia della caserma, un elemento in più per presidiare la fortezza e istituire un punto di osservazione sui pericoli che il luogo purtroppo oggi offre. E' facile immaginare che l'insendiamento della Soprintendenza potrebbe portare almeno a un'accelerazione dei primi interventi di transennamento delle aree più a rischio, da segnalare anche mediante cartellonistica e reale inibizione al pubblico, cosa per ora progettata dal Comune ma rimasta solamente sulla carta. 
14/03/2018







blog comments powered by Disqus


Il protocollo "Viola" esteso a tutta la Provincia

Provincia | Il protocollo contro la violenza sulla donne, partito in via sperimentale nel 2014, è stato sottoscritto ieri, in Prefettura, da tutti gli enti e le istituzioni del territorio

Palazzo Borsalino: top nella qualità della didattica, flop per gli spazi inadeguati

Alessandria | Il rapporto Censis sulla qualità delle Università italiane vede il Dipartimento di giurisprudenza e scienze politiche ai primi posti a livello nazionale. Resta l'annoso problema degli spazi, a cui porre rimedio il prima possibile: "Ci sono ancora gli scatoloni dei cappelli..."

Condannate le due farmaciste e un medico finite nel mirino de Le Iene

Cronaca | Il tribunale di Alessandria ha condannato in primo grado le due farmaciste novesi che furono protagoniste di un servizio della trasmissione Le Iene. Con loro, condannata anche un medico. Assolti gli altri quattro medici

Manutenzione delle caditoie: a fine agosto si potrà partire con l’attività

Alessandria | L’Amag ha aggiudicato provvisoriamente il 24 maggio il servizio alla ditta risultata vincitrice po iper legge si devono attendere 35 giorni per la stipula del contratto. A fine agosto si potrà partire con l’attività. I mezzi che effettueranno il lavoro saranno 5 autospurgo

Bee My Job cresce ancora, grazie al Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo

Alessandria | Nuove opportunità lavorative per i rifugiati e sostegno alle aziende del Sud. In città si punterà ad aumentare le competenze professionali nell’ambito apistico, con un corso di produzione della pappa reale. Un orto sinergico urbano nell’area del Forte Acqui