Società

Le organizzazioni del Terzo Settore per l’inclusione sociale: il progetto Shule entra nel vivo

Rifugiati e richiedenti asilo frequentano un innovativo percorso formativo con tirocini per una sempre maggior confidenza con la lingua italiana, vera e propria condicio sine qua non per una reale inclusione sociale

SOCIETA' - Dal Camerun e dalla Guinea a Pollenzo passando per Asti e Alessandria e poi per chissà ancora dove: è questo il viaggio di Mohamed, Claude, Muhamad, Doumbia, solo per citarne alcuni tra i rifugiati e richiedenti asilo che frequentano Shule, un innovativo percorso formativo promosso da Piam Onlus, Coompany &, AlVolo Food, Co.AL.A. e Proteina, sostenuto dalla Fondazione Social, e finalizzato ad offrire ai destinatari competenze nel campo della ristorazione e dell’accoglienza turistica.

Un viaggio reale, attraverso i continenti, e un viaggio metaforico, che parla di accoglienza, autonomia e integrazione e che passa da momenti di formazione intensiva, tirocini formativi e una sempre maggior confidenza con la lingua italiana, vera e propria condicio sine qua non per una reale inclusione sociale. Un percorso formativo che ha coinvolto ad oggi 14 ragazzi, e che sta rispettando in pieno le aspettative dei promotori sia in termini di impegno profuso e professionalità dei destinatari, sia in termini di interesse suscitato presso ristoranti e aziende del territorio, costantemente alla ricerca in questi settori di personale serio e motivato.

Un viaggio, per riprendere la suggestione iniziale, che porterà due di questi ragazzi all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo per il progetto #Foodforinclusion, promosso da Uhncr (l’agenzia dell’Onu per i Rifugiati) e il 20 maggio a Vinissage - Mercato dei vini biologici e biodinamici, la manifestazione promossa dal Comune di Asti dove metteranno alla prova il loro livello di “piemontesità” cucinando i tradizionali agnolotti, croce e delizia per ogni sabaudo che si rispetti.

Due tappe prestigiose, sfidanti, due esperienze per mettere alla prova quanto appreso in questi mesi, e che si replicherà a partire dal prossimo autunno con un altro gruppo di “viaggiatori” provenienti da altri paesi, da altri territori con altre storie, altre vite, ma un comune obiettivo: gettare le basi per una reale indipendenza economica e personale e contribuire al benessere della nostra comunità.

Per maggiori informazioni sul progetto: www.shule.it o info@shule.it.
15/04/2018
Fondazione SociAL







blog comments powered by Disqus


Alessandria-Viterbese: è corsa al biglietto, ancora poche centinaia

Alessandria | Già esaurite Curva Nord (più dell'80% degli abbonati ha esercitato il diritto di prelazione) e Tribuna, rimangono ancora poche centinaia di biglietti per il Rettilineo e le poltrone a bordo campo

Una fotografia aggiornata di debiti e crediti in vista del Rendiconto 2017

Alessandria | Il sindaco Cuttica e l'assessore Lumiera danno comunicazione del "riaccertamento di residui attivi e passivi" approvato in giunta, azione propedeutica alla presentazione del Rendiconto 2017 entro il 30 aprile. "Verifica complessiva degli impegni e accertamenti pregressi con il contributo dei Dirigenti per le loro materie di competenza allo scopo di riallineare i valori degli accertamenti di entrata e degli impegni di spesa che porteranno poi al risultato di amministrazione per il 2017"

Morì nell'impianto Aral, i vertici sotto accusa

Cronaca | Morì investito da un caterpillar che stava facendo manovra nel reparto Fos 1 dell'impianto Aral di Castelceriolo. In quattro, tra cui l'ex direttore e l'ex presidente, sono chiamati a rispondere di omicidio colposo

Cuttica assente in commissione: "ho già ampiamente esposto sulle mie deleghe. Si sentano i dirigenti"

Alessandria | La commissione Bilancio convocata come "‘Prosecuzione audizione del sindaco Cuttica di Revigliasco in merito alle dotazioni PEG, obiettivi e priorità’" è stata rinviata su volontà dei commissari per l'assenza del primo cittadino, comunicata solo al mattino. "Assente per impregni improvvisi" ci stava - commenta il presidente Oneto - ma non che ritenga "di non avere più nulla da dire su deleghe ancora non affrontate come quella di Polizia Municipale"

Lotteria dell'Uspidalet: è tortonese il fortunato vincitore del soggiorno in Calabria

Alessandria | E’ Federico Fanzio il fortunato vincitore del primo premio della Lotteria di Natale della Fondazione Uspidalet consistente in un soggiorno di una settimana per due persone nel bellissimo villaggio VentaClub Sant'Andrea Golf Resort