Società

Le organizzazioni del Terzo Settore per l’inclusione sociale: il progetto Shule entra nel vivo

Rifugiati e richiedenti asilo frequentano un innovativo percorso formativo con tirocini per una sempre maggior confidenza con la lingua italiana, vera e propria condicio sine qua non per una reale inclusione sociale

SOCIETA' - Dal Camerun e dalla Guinea a Pollenzo passando per Asti e Alessandria e poi per chissà ancora dove: è questo il viaggio di Mohamed, Claude, Muhamad, Doumbia, solo per citarne alcuni tra i rifugiati e richiedenti asilo che frequentano Shule, un innovativo percorso formativo promosso da Piam Onlus, Coompany &, AlVolo Food, Co.AL.A. e Proteina, sostenuto dalla Fondazione Social, e finalizzato ad offrire ai destinatari competenze nel campo della ristorazione e dell’accoglienza turistica.

Un viaggio reale, attraverso i continenti, e un viaggio metaforico, che parla di accoglienza, autonomia e integrazione e che passa da momenti di formazione intensiva, tirocini formativi e una sempre maggior confidenza con la lingua italiana, vera e propria condicio sine qua non per una reale inclusione sociale. Un percorso formativo che ha coinvolto ad oggi 14 ragazzi, e che sta rispettando in pieno le aspettative dei promotori sia in termini di impegno profuso e professionalità dei destinatari, sia in termini di interesse suscitato presso ristoranti e aziende del territorio, costantemente alla ricerca in questi settori di personale serio e motivato.

Un viaggio, per riprendere la suggestione iniziale, che porterà due di questi ragazzi all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo per il progetto #Foodforinclusion, promosso da Uhncr (l’agenzia dell’Onu per i Rifugiati) e il 20 maggio a Vinissage - Mercato dei vini biologici e biodinamici, la manifestazione promossa dal Comune di Asti dove metteranno alla prova il loro livello di “piemontesità” cucinando i tradizionali agnolotti, croce e delizia per ogni sabaudo che si rispetti.

Due tappe prestigiose, sfidanti, due esperienze per mettere alla prova quanto appreso in questi mesi, e che si replicherà a partire dal prossimo autunno con un altro gruppo di “viaggiatori” provenienti da altri paesi, da altri territori con altre storie, altre vite, ma un comune obiettivo: gettare le basi per una reale indipendenza economica e personale e contribuire al benessere della nostra comunità.

Per maggiori informazioni sul progetto: www.shule.it o info@shule.it.
15/04/2018
Fondazione SociAL







blog comments powered by Disqus


Alessandria e Pro Piacenza, al Moccagatta due 'rivoluzioni' a confronto

Serie C - girone A | Come per i Grigi, anche il mercato estivo del Pro Piacenza è stato a dir poco frenetico. Con l'addio di patron Burzoni la nuova proprietà ha rinnovato completamente l'organico. Tra i nomi nuovi l'ex Lazio Ledesma e Cristian Maldini, figlio dell'ex capitano rossonero

Con la 'miscela del fanciot' ad Alessandria si vuol far scoprire il mondo del caffè

Alessandria | Nella città in cui è stato inventato il 'marocco' si vuole fare cultura attorno alla tazzina: esistono tanti modi per berlo, tante origini, lavorazioni. Ne consumiamo tanti, ma alla fine lo conosciamo poco. E come per il vino, ogni dettaglio fa la differenza

Borsalino: la nuova collezione primavera-estate 2019 targata Camperio

Alessandria | Presentata nello showroom di Milano, la nuova collezione di cappelli Borsalino guarda al glamour anni Ottanta

Il Tribunale di Alessandria in cerca di nuovi spazi

Alessandria | Una delegazione del Consiglio superiore della magistratura, guidata da Renato Balduzzi, membro del Consiglio, è stata in visita al tribunale di Alessandria. Evidenziate le criticità della struttura alessandrina: “la situazione è sotto gli occhi di tutti, occorrono interventi di manutenzione straordinaria, gli spazi non sono sufficienti”. Si valutano due opzioni: ampliamento del palazzo o trasferimento alla Valfrè

Spinetta Marengo: incidente frontale in via Genova

Alessandria | Nelle prime ore di sabato mattina uno scontro frontale lungo la strada principale di Spinetta Marengo, via Genova in direzione Novi Ligure, ha coinvolto due mezzi subito soccorsi dal personale del 118, dei Vigili del Fuoco e della Polizia Stradale giunta sul posto