Alessandria

“La locandiera” rivisitata dagli Stregatti

Mercoledì 14 febbraio al Teatro San Francesco un cavallo di battaglia della compagnia: un gioco di colori, musica e modernità che mantiene intatto il linguaggio goldoniano, creando la magia verbale, comica e fantasiosa tipica delle commedie di Goldoni

ALESSANDRIA - Da quando la stagione Mart(e) è nata, 5 anni fa, gli Stregatti hanno sempre festeggiato a teatro la giornata degli innamorati. Quest’anno va in scena un cavallo di battaglia della compagnia, La locandiera, che coniuga testo classico, ironia e collaborazione con le eccellenze scolastiche alessandrine. Il progetto Corto Circuito della Fondazione Piemonte dal Vivo, promuove il concetto di Io partecipo! e proprio seguendo questo motto quest’anno si è intensificata la collaborazione con scuole quali l’Istituto Nervi-Fermi sezione moda (creazione dei costumi teatrali) e l’Istituto Tecnico Industriale Statale Volta con i ragazzi che durante le serate vengono a fare da maschere a teatro, tutto grazie alla sensibilizzazione del professor Edgardo Rossi che da anni promuove il teatro a scuola con il progetto il Palcoscenico dei giovani.

Quella che andrà in scena mercoledì 14 febbraio alle 21 al Teatro San Francesco (nell'omonima via) è una versione rivisitata della Locandiera di Goldoni, la musica, ascoltata in cuffia da Fabrizio, funge da leitmotiv dell’intera commedia, colorando gli sbalzi d’umore di Mirandolina, rappresentandone l’intelligenza e la sua vivacità. Un gioco di colori, musica e modernità che mantiene però intatto il linguaggio goldoniano, creando la magia verbale, comica e fantasiosa tipica delle commedie di Goldoni. Le musiche sono composte dal dipartimento di musica elettronica del Conservatorio Vivaldi di Alessandria.

La stagione Mart(e) Migrazioni è realizzata grazie al contributo della Fondazione Piemonte dal Vivo progetto Corto Circuito e alla Fondazione Crt di Torino insieme al supporto del Comune di Alessandria.

Informazioni biglietti 3314019616
promozione 2 cuori 1 poltrona: intero 15 euro
Vendita diretta biglietti martedì e sabato dalla 10 alle 12 al Teatro San Francesco Vendita online su www.vivaticket.it cercando semplicemente Alessandria nella barra di ricerca.
13/02/2018







blog comments powered by Disqus


Il tesoro nascosto dei musei alessandrini: caveau pieni, ma poco spazio

Alessandria | L'inventario delle opere chiuse a chiave nei magazzini non è ancora nelle mani del presidente Antoni, decisa a rendere i musei più alla portata di tutti: social, musica, eventi mondani, e riscoperta del patrimonio artistico alessandrino

Robot dalle sembianze umane: le sfide della ricerca al Caffè Scienza

Alessandria | Lunedì 21 gennaio a Cultura e Sviluppo Lorenzo Natale dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. La ricerca sta studiando robot sempre più evoluti, capaci di lavorare a fianco dell’uomo e collaborare nell’esecuzione di compiti anche complessi. Qual è lo stato della ricerca nel settore?

La bilancia dimenticata sotto i portici, Sciaudone: "Memoria storica che va recuperata"

Alessandria | Il presidente del gruppo consiliare di Forza Italia Maurizio Sciaudone chiede di portare a nuova vita la bilancia pubblica parcheggiata sotto i portici

Dipendenti del Csi “salvati” da Costruire Insieme, ma solo per quattro mesi

Alessandria | L'azienda speciale Costruire Insieme prenderà in carico tre dipendenti addetti ai servizi informatici ex Aspal, poi Cis, ma prima occorre una modifica al contratto di servizio tra il Comune e l'azienda

Al via le rilevazioni Arpa sulle fioriere anti-smog, spostate in via dei Martiri

Alessandria | I primi giorni della prossima settimana partiranno le rilevazioni di una stazione mobile di Arpa posizionata in via dei Martiri dove sono state spostate tutte le fioriere anti-smog. Dati a confronto con 10 giorni di fioriere funzionanti e altri 10 spente, per almeno 60 giorni. Arpa valuterà anche gli inquinanti atmosferici e le diverse temperature dell'aria in una zona alberata (i giardini) e in una senza piante (via Migliara)