Società

“Un miglio per la Somalia”, si parte da Alessandria

Parte venerdì 12 gennaio, da Alessandria, la staffetta promossa dall'associazione Stella Bianca Laura Garavelli, a scopo benefico, per raccogliere farmaci destinati alla Somalia. La manifestazione toccherà tutti i centri zona e farà tappa a Tortona per concludersi sabato sotto palazzo Rosso, ad Alessandria

 SOCIETA' – Duecento chilometri in due giorni: toccherà i centri zona della provincia di Alessandria la staffetta “Un miglio per la Somalia”, la manifestazione organizzata dall'associazione Stella Bianca per raccogliere fondi da destinare all'acquisto di farmaci per il paese africano.
La partenza è fissata questa mattina, venerdì 12 gennaio alle 7, da piazza della Libertà, ad Alessandria. Il gruppo di corridori, ai quali si possono aggiungere lungo la strada altri partecipanti, anche solo per pochi chilometri, si dirigerà verso Casale Monferrato.
La prima tappa è a Tortona, dove la staffetta è attesa verso le 15,30, attorno al perimetro dell'ex caserma Passalaqua, alla presenza dell’Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario S.E. Abdirahman Issa Mohaned e con la partecipazione delle Associazioni Sportive Tortonesi.
Da Tortona la carovana benefica ripartirà la mattina successiva, in direzione Novi e Ovada, per fare rientro ad Alessandria verso le 15,30 di sabato. Ad attendere gli atleti ci saranno le autorità locali.
“Sarà un onore accogliere in Città una tappa di questa staffetta a favore delle popolazione Somala – dichiara l’Assessore allo Sport Vittoria Colacino; ringrazio l’Ambasciatore per averci coinvolto in questa iniziativa che rafforza il legame fra sport e solidarietà. Sono certa che le nostre Associazioni Sportive risponderanno all’invito e rappresenteranno al meglio lo spirito di solidarietà che contraddistingue la Comunità Tortonese”.
(nella foto i partecipanti alla staffetta di qualche anno fa, che arrivò a Roma)
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Sull'illuminazione pubblica Barosini "bacchetta" Enel Sole

Alessandria | "Nonostante i ripetuti solleciti scritti e orali alla società Enel Sole il servizio di gestione dell’illuminazione pubblica è da qualche tempo reso al di sotto degli standard contrattuali". Queste le parole dure che l'assessore Giovanni Barosini rivolge alla società che gestisce l'illuminazione pubblica, dopo le segnalazioni di problematiche in alcune vie della città

Mense: da lunedì "tutti a tavola". E per i lavoratori (e i loro contratti)?

Alessandria | Il servizio di refezione scolastica parte lunedì 24 settembre: a fare il punto sulla questione "mense" che ha (sur)riscaldato i mesi estivi è l'assessore Straneo in occasione della presentazione del Documento unico di programmazione 2019-2021. A chiedere informazioni sulla possibilità di riduzione delle tariffe è il M5S. E sul fronte occupazionale? "Quasi tutti i contratti arrivati a buon fine, per alcuni con migliorie rispetto alle indicazioni iniziali"

Ciccaglioni: "Non tollereremo più occupazioni abusive, pronti a far intervenire le Forze dell'Ordine"

Alessandria | L'assessore al welfare fa il punto in commissione sull'emergenza abitativa in città, che è purtroppo lontana dall'essere risolta. Ciccaglioni fa una distinzione netta fra chi è moroso incolpevole, "non sfratteremo nessuno se prima non avremo una soluzione alternativa da offrire" e chi occupa senza averne diritto "pronti a fermare il fenomeno"

Estorsione a due professionisti: arrestate cinque persone

Cronaca | Una duplice estorsione ai danni di due professionisti del pavese costretti, con violenza e minacce, a rinunciare a una parte del credito vantato per consulenze tecniche. Le indagini sono state condotte dalla Squadra Mobile della Questura e dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Alessandria. I nomi degli arrestati [AGGIORNAMENTO]

Bike to WorK: al lavoro in bici

Alessandria | Venerdì 21 settembre viene promosso l'uso della bicicletta per andare al lavoro come gesto simbolico per una città meno inquinata e con meno traffico, con la speranza che le buone pratiche diventino un'abitudine consolidata. Il Comune e il gruppo Amag aderiscono all’iniziativa