Alessandria

Nuovo regolamento sulla privacy: cosa cambia per cittadini e aziende?

Giovedì 22 marzo a Palazzo Monferrato, la Confederazione Esaarco introduce il nuovo regolamento europeo sulla privacy. Cosa cambia per la salvaguardia dei dati, dal punto di vista di cittadino europeo e delle aziende

ALESSANDRIA - Giovedì 22 marzo alle 14 a Palazzo Monferrato (via S. Lorenzo 21), si terrà il convegno dal titolo Gdpr 679/16, Il nuovo regolamento europeo patrocinato dal Comune, dalla Provincia e dagli Ordini Professionali, con la partecipazione delle principali autorità cittadine sul tema attuale e delicato della protezione dei dati personali. Interverranno Andrea Chiozzi, esperto di privacy e sicurezza dei dati, docente ed esaminatore per lo schema TÜV Italia e Enrico Corradini, avvocato del Foro di Reggio Emilia, con grande esperienza nel campo della privacy.

Il 24 maggio 2018 il Regolamento Europeo prenderà il posto dell’attuale normativa D.lgs. 196/04 abrogandola definitivamente. Il nuovo Regolamento Europeo è stato introdotto per proteggere i cittadini comunitari dalla eccessiva circolazione delle informazioni a livello globale. Ma cosa cambia per i cittadini, quali sono i maggiori diritti? Ma soprattutto cosa cambia per tutte le imprese comunitarie, cosa dovranno fare per adeguarsi? Le aziende dovranno garantire una maggiore protezione in un'ottica anglosassone, accountability e dovranno dimostrare di avere attuato tutte le misure necessarie per proteggere i nostri dati e non più dimostrare di aver fatto ciò che la legge chiede. Una burocrazia più snella per le aziende, che vedono incrementare le sanzioni al 2% del fatturato lordo ma soprattutto maggiori diritti per i cittadini, una vera e propria rivoluzione

L’evento è promosso dalla sede zonale di Alessandria della confederazione Esaarco e organizzato da Dgp servizi, agenzia formativa accreditata dalla Regione Piemonte. L’evento è aperto a tutti previo registrazione online su www.esaarcoalessandria.it.
20/03/2018







blog comments powered by Disqus


Alessandria-Viterbese: è corsa al biglietto, ancora poche centinaia

Alessandria | Già esaurite Curva Nord (più dell'80% degli abbonati ha esercitato il diritto di prelazione) e Tribuna, rimangono ancora poche centinaia di biglietti per il Rettilineo e le poltrone a bordo campo

Una fotografia aggiornata di debiti e crediti in vista del Rendiconto 2017

Alessandria | Il sindaco Cuttica e l'assessore Lumiera danno comunicazione del "riaccertamento di residui attivi e passivi" approvato in giunta, azione propedeutica alla presentazione del Rendiconto 2017 entro il 30 aprile. "Verifica complessiva degli impegni e accertamenti pregressi con il contributo dei Dirigenti per le loro materie di competenza allo scopo di riallineare i valori degli accertamenti di entrata e degli impegni di spesa che porteranno poi al risultato di amministrazione per il 2017"

Morì nell'impianto Aral, i vertici sotto accusa

Cronaca | Morì investito da un caterpillar che stava facendo manovra nel reparto Fos 1 dell'impianto Aral di Castelceriolo. In quattro, tra cui l'ex direttore e l'ex presidente, sono chiamati a rispondere di omicidio colposo

Cuttica assente in commissione: "ho già ampiamente esposto sulle mie deleghe. Si sentano i dirigenti"

Alessandria | La commissione Bilancio convocata come "‘Prosecuzione audizione del sindaco Cuttica di Revigliasco in merito alle dotazioni PEG, obiettivi e priorità’" è stata rinviata su volontà dei commissari per l'assenza del primo cittadino, comunicata solo al mattino. "Assente per impregni improvvisi" ci stava - commenta il presidente Oneto - ma non che ritenga "di non avere più nulla da dire su deleghe ancora non affrontate come quella di Polizia Municipale"

Lotteria dell'Uspidalet: è tortonese il fortunato vincitore del soggiorno in Calabria

Alessandria | E’ Federico Fanzio il fortunato vincitore del primo premio della Lotteria di Natale della Fondazione Uspidalet consistente in un soggiorno di una settimana per due persone nel bellissimo villaggio VentaClub Sant'Andrea Golf Resort