Alessandria

"Per un'Europa senza muri": presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione

"Vogliamo contribuire ad opporre la ribellione morale, l'empatia, l'appello all'unità dei più deboli, al cinismo, all'indifferenza, alla caccia al consenso fondata sulla paura. Scegliamo così da che parte stare” spiegano gli organizzatori della manifestazione che si terrà venerdì 14 settembre

ALESSANDRIA - Anche la città di Alessandria, come Milano, Catania, Brescia e altre, fa sentire la propria voce con la manifestazione Per un'Europa senza muri, un'iniziativa promossa dall'Associazione radicale A. Aglietta (attraverso la sua rappresentante Rosmina Raiteri) coinvolgendo diciassette associazioni: Acli, Libera, Altrementi, Comunità San Benedetto al Porto, Coompany, Emergency, Rete Radio Resch, Aps Cambalache, Aps Parcival, Aps Sine Limes, Refuges Welcome, Cooperativa Equazione, Caritas di Tortona, Possibile Comitato Macchiarossa, Fiab, Idea Onlus, associazione per la Pace e la Nonviolenza di Acqui e di Alessandria. Le adesioni sono ancora aperte.

L'evento si terrà venerdì14 settembre e comprenderà un presidio in piazzetta della Lega dalle 17 alle 18 e un successivo corteo che percorrerà corso Roma, via Caniggia, Via San Lorenzo, piazza della Libertà, con arrivo davanti alla Prefettura. Durante il presidio, tutti i cittadini potranno aderire alla raccolta firme di WelcomingEurope per decriminalizzare la solidarietà, creare passaggi sicuri per i rifugiati e proteggere le vittime di abusi.

"Oltre a rendere collettivamente pubbliche la nostra indignazione e la nostra opposizione alle attuali politiche governative, vogliamo costruttivamente contribuire a diffondere una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione, attraverso interventi e messaggi scritti di corretta informazione e di concrete ipotesi politiche alternative. Vogliamo contribuire ad opporre la ribellione morale, l'empatia, l'appello all'unità dei più deboli, al cinismo, all'indifferenza, alla caccia al consenso fondata sulla paura. Scegliamo così da che parte stare” spiegano gli organizzatori della manifestazione.

 

10/09/2018







blog comments powered by Disqus


Cantiere del tetto del palazzo comunale: il sindaco effettua un sopralluogo

Alessandria | Ritrovati una capriata datata 1883, frammenti di vecchie tabelle in porcellana utilizzate per l'indicazione dei numeri civici e due indicazioni viarie. Compiuti anche sondaggi stratigrafici sugli intonaci delle facciate per individuare le varie fasi decorative nel corso dei secoli, in vista dei prossimi lavori di risistemazione dei prospetti

Obiettivo play off: con la Pro Patria partita "da dentro o fuori"

Serie C - girone A | "E' un po' un'ultima spiaggia, un match da dentro o fuori. La viviamo un po' come una finale", così Colombo alla vigilia del match. Out Prestia, stagione finita. Calcio di inizio alle 20.30

Alessandria Green Week mette in vetrina il Giardino Botanico

Alessandria | Dal 2 al 12 maggio incontri, visite e laboratori nella struttura di via Monteverde. Con due grosse sorprese

Quando la “pattuglia in bicicletta” fa scuola. Corso di formazione a Bassano

Società | Mauro Di Gregorio e Alberto Stoppino bike patrol alessandrini sono stati gli insegnanti di 10 agenti tra Polizia Municipale e di Stato a Bassano del Grappa, in qualità di istruttori esperti dell'AIPIB - Accademia Italiana Pattuglie in Bicicletta. Un altro esempio nostrano che si replica fuori dai confini locali....

Con la scrittrice Raffaella Romagnolo un viaggio alle radici della Resistenza

Alessandria | Giovedì 18 aprile a Cultura e Sviluppo "Le donne (e gli uomini) che fecero l’impresa": insieme allo storico Roberto Botta, l’autrice ripercorrerà il lavoro di documentazione e ricerca che ha sostenuto la scrittura di "Destino", il romanzo ambientato nell’alessandrino tra il 1900 e il 1946