Alessandria

Piazza Gobetti: al centro un percorso pedonale e parcheggi solo ai lati

Questo è il progetto di ristrutturazione di piazza Gobetti come reale collegamento tra il centro cittadino e la Cittadella inserito all'interno della strategia “Alessandria Torna al Centro”. Un intervento che non è oggetto di finanziamento Por-Fesr ma che da una nuova “visione” di quello spazio, arricchito da wifi, illuminazione e attraversamenti semaforici ad alta tecnologia

 ALESSANDRIA - Anche se gli interventi “in opere” - come vengono definite – ovvero la realizzazione di una riqualificazione strutturale di piazza Gobetti non sono oggetto di finanziamento Por-Fesr (fondi Europa/Regione), sono comunque stati inseriti nella strategia “Alessandria Torna al Centro” che Palazzo Rosso ha presentato alla Regione Piemonte. E visto lo slogan scelto e la politica strategica al suo interno, che guarda non solo al di là del fiume, cioè alla Cittadella, ma che punta ad una riqualificazione anche di aree e beni culturali “più centrali” di Alessandria, era anche ovvio che non potesse mancare una “visione” nuova di piazza Gobetti.

Nell'immaginario futuro, quindi, non sarà più un parcheggio (selvaggio, verrebbe da dire) come oggi. O almeno non sarà solo più spazio per la sosta delle auto: diventerà il punto di collegamento “reale” tra il centro città e la Cittadella. Una prosecuzione di via Dossena che attraverso il ponte Meier porta al di là del fiume Tanaro. L’intervento propone infatti una reinterpretazione di un ampio spazio, ora destinato esclusivamente a parcheggio che occupa una posizione strategica nell’ambito del percorso di collegamento fra Centro Storico e Cittadella. “Si prevede la creazione di un percorso centrale che permetta il collegamento pedonale da via Dossena con il nuovo ponte Tanaro, mantenendo una zona destinata a parcheggio per le zone laterali al percorso”.

Un percorso con una copertura wifi e con una illuminazione degna del nuovo ruolo di “unione” delle due sponde cittadine che viene ad assumere, con l'installazione cioè di nuovi pali della luce intelligenti. L’intervento prevede di intervenire sulla connessione tra il tessuto urbano (via Dossena / piazza Gobetti) e la Cittadella (ponte Meier) attraverso la realizzazione di un passaggio pedonale semaforizzato e l’aggiornamento dei due impianti esistenti (ai due lati del ponte), utilizzando tecnologia LED per il risparmio del consumo energetico, l’indicazione del tempo residuo per il cambiamento del segnale e dispositivi acustici per non vedenti. Oltre ad un nuovo passaggio ciclopedonale di attraversamento di corso Monferrato, sempre con l’ausilio di un semaforo pedonale. Sono queste tipologie di intervento, definite di “viabilità intelligente” le uniche a rientrare tra i finanziamenti Por- Fesr, con un importo previsto e destinato a queste operazioni di circa 50 mila euro.
18/06/2018







blog comments powered by Disqus


M5S: "pista di pattinaggio al Retail park. In piazza Libertà restano i paletti". Roggero: "tante iniziative in centro per il Natale"

Alessandria | Sono i consiglieri del Movimento 5 Stelle a pubblicare su Facebook le foto della pista di pattinaggio che si sta montando al Retail Park all'ingresso della città, quello di "Alessandria 2000", criticando la scelta dell'amministrazione. Repentina la risposta dell'assessore: "mentre loro andavano a fare quelle foto, noi abbiamo incontrato il presidente della Camera di industria e commercio giapponese in Italia, per parlare di futuro sviluppo di Alessandria. E comunque sono tantissime le iniziative in centro per il Natale..."

Concorso indetto e revocato. Asl e Aso: “problema procedurale”

Società | Il concorso indetto da Asl e Aso per l'assunzione a tempo indeterminato di personale infermieristico è stato revocato, ma dovrebbe essere nuovamente pubblicato la prossima settimana. La protesta del sindacato Nursid e la spiegazione fornita dalle aziende sanitarie

Ilaria è la prima "studentessa-lavoratrice" alla Solvay: 3 giorni a scuola, 3 in azienda (con contratto)

Alessandria | E' lo stabilimento Solvay di Spinetta Marengo insieme all’Istituto Tecnico Industriale “Ascanio Sobrero” di Casale Monferrato ad aver sperimentato per primo il progetto di "apprendistato duale". Ilaria Mercadante è la studentessa che è stata "assunta" per trasformare una parte di studio in pratica, lavorando in azienda. Una pratica che unisce il mondo dell'istruzione con quello delle imprese su cui ha puntato e continua a farlo la Regione Piemonte

Presentarono un video, denunciati per diffamazione

Cronaca | Due attivisti per Presidio Permanente di Castelnuovo sono sotto processo per diffamazione: avevano presenziato ad alcune serate durante le quali era stato proiettato in video sulla vicenda dei braccianti della ditta Lazzaro dal titolo “Schiavi mai”

Di Masi non molla e rilancia: "Tutti con la squadra. Mercato? L'era dei grandi nomi è finita"

Materia Grigia | Dopo mesi di silenzio il presidente Di Masi torna a dire la sua con un richiamo all'unità: "Dopo la partita con la Carrarese certe cose che ho letto non mi sono piaciute, forse qualcuno fatica a metabolizzare il nuovo corso. Pochi tifosi allo stadio? Posso solo invitarli a crederci ancora, ad ogni modo il mio entusiasmo rimane intatto"