Alessandria

“Pinocchio Quiz Show”: anteprima nazionale dello spettacolo della Coltelleria Einstein

Martedì 13 marzo in Sala Ferrero lo spettacolo rivolto ai bambini delle scuole primarie, una versione speciale e divertente della storia del celebre burattino

ALESSANDRIA - Continua la stagione di Puck, la rassegna di teatro per le nuove generazioni organizzata dal Comune, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo e Progetto Teatro Ragazzi e Giovani Piemonte. La direzione artistica e organizzativa è affidata alla compagnia Coltelleria EinsteinMartedì 13 marzo viene presentata la nuova produzione teatrale della compagnia Coltelleria Einstein, Pinocchio quiz show, realizzato in co-produzione con la compagnia Erbamil di Bergamo. In scena tre attori: Giorgio Boccassi, Donata Boggio Sola e Fabio Comana che sono anche gli autori dello spettacolo ispirato a Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi. La scenografia è realizzata da Alice Delorenzi. Lo spettacolo si vale della collaborazione artistica di Manuela Carrasco. Lo spettacolo è rivolto agli studenti delle scuole primarie ed è una versione speciale e divertente della storia del celebre burattino.

In un tempo tra fantasia e realtà che ricorda l’epoca del primo Novecento, epoca di grandi invenzioni e anche di Collodi e del suo Pinocchio, una compagnia itinerante porta nei teatri un gioco a quiz su Pinocchio, il primo gioco a quiz teatrale proveniente dalla “oltremarina America”. In scena un Presentatore sapiente e ordinato, il sig. Strogoff, un’ospite d’onore, l’attrice Giacinta Myosotis, esuberante e vivace e un eccentrico concorrente, il Sig. Altrotto, che pare insuperabile nella conoscenza della storia di Pinocchio. Il quiz permette allo spettatore di avventurarsi nella storia del burattino, anche nelle pagine meno conosciute, attraverso giochi di memoria, abilità, prove teatrali e canterine. Pinocchio è fatto di luci ed ombre nel suo carattere. Qualche volta è bugiardo, spesso non mantiene le promesse, ma è al contempo generoso, affettuoso e fondamentalmente onesto. L’esuberante partecipante al quiz evidenzia momenti emozionali e retroscena degli avvenimenti legati a Pinocchio, coinvolgendo il pubblico e impegnando i presentatori in un vortice di trovate.

E verso la fine dello spettacolo una sorpresa straordinaria sarà un vero “colpo di scena”, che aprirà nuove divertenti prospettive sulla storia di Pinocchio.
12/03/2018







blog comments powered by Disqus


Solvay e Ausimont, pene ridotte in appello per disastro ambientale

Cronaca | La corte d'Assise d'Appello ha ridotto ad 1 anno e 8 mesi le pene per tre dei manager di Solvay ed Ausimont per disastro ambientale colposo. Assolti gli altri cinque imputati. Solvay annuncia il ricorso il Cassazione. In primo grado la condanna era stata di 2 anni e mezzo

“Aral non paga il fornitore, da mesi 17 lavoratori senza stipendio”

Alessandria | Sciopero e presidio dei lavoratori di Ressia Trasporti e Rst, fornitori di Aral: “da almeno due mesi non ricevono lo stipendio, hanno crediti non saldati per centinaia di migliaia di euro nei confronti di Aral”

"Integrazione" tra Azienda Ospedaliera e Asl Al "per offrire servizi migliori e rispondere alle esigenze"

Economia e Lavoro | L'allineamento di vedute dei due nuovi direttori di Azienda Ospedaliera, Giacomo Centini, e Asl Al, Antonio Brambilla passa attraverso la parola e l'azione di "integrazione" tra le due realtà. Una integrazione che deve portare a supportare l'alta specialità in tutte le realtà locali, attraverso la digitalizzazione, la riduzione di tempi nelle liste di attesa. Ma che deve passare anche attraverso una “riorganizzazione” che stimoli e aiuti a “ fare rete”

Fabbio farà volontariato per evitare il carcere

Alessandria | Il tribunale di sorveglianza di Torino ha preso in esame la richiesta dell'ex sindaco di Alessandria di svolgere servizi socialmente utili al posto della pena detentiva. Era stato condannato in terzo grado a tre anni di carcere per falso ideologico. Dovrà comunque risarcire il Comune

Operazione Triangolo, le prime testimonianze sull'inchiesta rifiuti

Cronaca | Diciannove indagati, tra i quali nomi noti dell'imprenditoria alessandrina nel settore delle cave e della lavorazione rifiuti. Un centinaio i testimoni che saranno chiamati a rendere deposizioni davanti al giudice del tribunale di Alessandria. In aula, ieri, i primi tre testimoni: funzionari e dipendenti della Provincia che hanno effettuato sopralluoghi nei siti oggetto di indagine