Alessandria

“Una salita a metà, un’esperienza piena”

Sabato 13 gennaio al Teatro Parvum Nicola Bonaiti racconta attraverso immagini e filmati la sua esperienza sul Peak Lenin e Khan Tengri, due montagne di oltre 7.000 metri nell’Asia Centrale

ALESSANDRIA - Per il 2018 Passodopopasso ha in programma una serie di serate dedicate alla montagna coinvolgendo sportivi di rilievo che si distinguono per i risultati nell’ambito dell’alpinismo e dell’ultra-trail. A gennaio si inizia con l’alta montagna e l’aria sottile respirata da Nicola Bonaiti in Kyrghyzstan, quando nel 2016 si è cimentato da solo nelle salite del Peak Lenin e del Khan Tengri, due montagne di oltre 7.000 metri nell’Asia Centrale. Nel 2016 è stato anche sulla vetta del Cho Oyo (8201 m) e nel 2017 in cima al Lhotse (8516 mt la quarta montagna più alta della terra.

Sabato 13 gennaio alle 20,45 al Teatro Parvum (via Mazzini 85) le immagini, i filmati e le parole di Nicola Bonaiti illustreranno l'esperienza. L'ingresso è libero, il ricavato andrà a favore del progetto umanitario di Passodopopasso Attraverso i miei occhi a sostegno della Khaniyakharka School in Nepal.
9/01/2018







blog comments powered by Disqus


Mondiali di vela: l'Alessandria Sailing Team parte per la Norvegia

Vela | Partirà oggi, giovedì 21, l'equipaggio dell'Alessandria Sailing Team per partecipare ai Mondiali di vela classe internazionale X-35 che si disputano in Norvegia, ad Hanko; Spirit of Nerina Rolandi Auto è l'unica barca che rappresenta l'Italia

Accusata di concussione, ha già risarcito l'Asl

Cronaca | Prima udienza davanti al tribunale di Alessandria per l'ex funzionario dell'ufficio Igiene dell'Asl di Novi accusata di concussione. L'Asl rinuncia a costituirsi parte civile, essendo stata risarcita. L'imputata, che nega gli addebiti, ha rinunciato all'abbreviato per poter dimostrare pienamente la sua estraneità ai fatti

Koster, Solero Scarl e Euroimpresa: “noi sciacalli? La nostra è l'unica proposta che può salvare Aral, creditori e lavoratori”

Alessandria | Le tre ditte creditrici di Aral si “difendono” dalle accuse di “sciacalli” per le azioni di pignoramento messe in atto e spiegano la loro proposta “impattante e inusuale” ma che è l'unica che può salvare Aral, i creditori e anche tutti i posti di lavoro con una "conversione tra quote e capitale“. Mentre l'offerta di affitto di ramo d'azienda è “antieconomica” con perdite da 100 mila euro al mese e senza speranza per i creditori di recuperare il 50%

Fallimento La Cuntrò S.R.L. (Tribunale di Alessandria – RG 34/2018)

Informazione dalle aziende | Il Curatore raccoglie, entro il 2 luglio 2018, offerte irrevocabili d’acquisto dei contratti d’affitto d’azienda relativi a due attività di ristorazione/pizzeria site in Acqui Terme (AL) e Bistagno (AL).

‘Squadra aggiustatutto’ in via Milano e piazza Marconi

Alessandria | Barosini: “il lavoro della squadra non è alternativo ad altri interventi di manutenzione di cui la città ha bisogno e che seguono i percorsi di affidamento tradizionale”