Alessandria

Topo d'appartamento? No, occupa una casa Atc ma entra arrampicandosi dal balcone

La Polizia di Stato ha denunciato per invasione di edificio un cittadino marocchino che ha occupato abusivamente un appartamento al primo piano di via della Santa al quartiere Cristo di proprietà dell'Atc. Inizialmente si era pensato ad un "ladro", visto che entrava arrampicandosi sulle tubazioni esterne dell'edificio per entrare da una portafinestra del balcone...

 ALESSANDRIA - Il sospetto del vicinato di via della Santa al civico numero 6 nel quartiere Cristo è arrivato per le modalità di "ingresso in casa". Una vicina nella giornata di lunedì ha fatto scattare l'allarme chiamando la Polizia: "c'è un uomo aggrappato alle tubazioni esterne dell'edificio, alla grondaia, che sta cercando di entrare nell'appartamento al primo piano". Il classico topo d'appartamento?

No. Non si trattava di un ladro, ma di un cittadino marocchino di 22 anni che aveva occupato abusivamente quell'alloggio di via della Santa, di proprietà dell'Atc, l'Agenzia territoriale per la Casa, e che in quel modo entrava in casa. Per evitare di forzare la porta d'ingresso che era chiusa e non dare nell'occhio, evitando di essere scoperto, il marocchino aveva trovato un escamotage: arrampicarsi fino al balcone dall'esterno dell'edificio visto che era stata lasciata aperta una portafinestra che portava dentro l'appartamento.

Le Volanti della Polizia nella giornata di lunedì sono arrivate sul posto proprio mentre il giovane stava tentando il suo ingresso rocambolesco facendo quindi scattare la denuncia per occupazione abusiva e invasione di edificio. Il 22enne è risultato senza fissa dimora, già noto alle forze dell'Ordine e inoltre irregolare sul territorio. Pertanto sono state avviate anche le procedure di espulsione all'Ufficio Immigrazione.

[Foto di repertorio]

12/09/2017







blog comments powered by Disqus


Spacca la vetrina per qualche bottiglia e 30 euro

Cronaca | Ha spaccato la vetrina di un negozio, quella del kebab di piazza Marconi, per qualche bottiglia di birra e 30euro in contanti. L'autore della spaccata è stato fermato ed arrestato dagli agenti della Polizia di Alessandria, nel giro di pochi minuti

Molinari: "Marketing territoriale? Prima pensiamo almeno all'ufficio turistico"

Alessandria | L'assessore al turismo della Giunta Cuttica annuncia una revisione degli orari per lo Iat, e in prospettiva un suo potenziamento: "c'è molto da fare per la città, ma bisogna partire dalle cose semplici. Oggi non siamo neppure al livello minimo accettabile"

Uccise la moglie a coltellate, per il perito è “seminfermo” ma andrà a giudizio

Alessandria | La perizia psichiatrica ha stabilito la seminfermità mentale per Carmelo Reitano, il pensionato di 73 anni che lo scorso settembre uccise la moglie a coltellate. Andrà in giudizio con rito abbreviato a gennaio. I dati del Ministero della Giustizia indicano un femminicidio ogni due giorni

Non passa inosservato il ladro con lo zaino in spalla

Alessandria | E' parso subito sospetto l'uomo che si aggirava con uno zaino, tra gli scaffali del supermercato. Infatti il vigilante lo ha seguito ed intuito le sue intenzioni.

“Facciamo Teatro!”, perché tutti possono essere “protagonisti” sul palco

Dai Nostri Partner | Un corso di recitazione aperto a tutti da novembre 2017 a maggio 2018. Questo è “Facciamo Teatro!” il corso promosso dall'associazione Parole e Musica, dove l'attore Massimo Bagliani guiderà i partecipanti in un percorso appassionante per apprendere le basi di recitazione, la lettura ad alta voce e i movimenti del corpo....