Cronaca

Uccise la moglie in un bosco, a gennaio a processo

Albert Gunter Schleicher Lindmeier, 51 anni, che il 18 ottobre del 2016 ammazzò la moglie Heidi Catarina Lindmeier in un bosco nel parco Capanne di Marcarolo, andrà a processo con rito abbreviato, il prossimo 17 gennaio. “Avevano deciso insieme di togliersi la vita”

CRONACA - “Il suo più grande rammarico è quello di essere sopravvissuto alla moglie”. Albert Gunter Schleicher Lindmeier, 51 anni, che il 18 ottobre del 2016 ammazzò la moglie Heidi Catarina Lindmeier in un bosco nel parco Capanne di Marcarolo, andrà a processo con rito abbreviato, il prossimo 17 gennaio.
A chiedere il rito alternativo è stato l'avvocato di fiducia, Maurizio Chiarito. Proverà a dimostrare come si tratti di un caso di omicidio consenziente: i due coniugi, che si amavano profondamente, volevano porre fine alla loro vita, insieme. Il “piano”, messo in atto solo a metà, prevedeva che lui togliesse la vita alla moglie, strangolandola con un cavo e, con lo stesso strumento, si suicidasse. Ma il ramo dell'albero che Albert Gunter aveva scelto si spezzo. Lui vagò per tuttala notte, ferito e in stato di semi incoscienza, fino al mattino dopo.
Non negò mai di aver ucciso la moglie. Ha però detto che quello era il loro volere, concordato. Sulle motivazioni spetterà aigiudice fare chiarezza. Erano convinti di essere malati terminali? I riscontri delle cartelle mediche, acquisite dalla Germania, non confermano però la presenza di alcuna malattia grave.
L'uomo è ancora in carcere, anche perchè non ha un domicilio alternativo. E' lucido, ma segnato da una profonda tristezza, quella di non essere riuscito a raggiungere la moglie.
14/09/2017







blog comments powered by Disqus


'Borsalino in testa e nel cuore' alla StrAlessandria 2018

Alessandria | L’edizione 2018 partirà dal Ponte Meier, simbolo della nuova Alessandria. Luogo d’arrivo tornerà ad essere Piazza della Libertà. Quest'anno appello di solidarietà per la difesa della Borsalino

Grigi di nuovo in campo: al 'Mocca' primo atto della semifinale di Coppa

Serie C - Coppa Italia | Alle 19.30 la gara di andata tra l'Alessandria e il Pontedera nella semifinale della Coppa Italia di C. Out gli squalificati Gatto e Ranieri, esordio dal 1' per Bellazzini

Sputa e tira un pugno agli agenti di polizia, assolto in Appello perchè il reato è di “tenue entità”

Cronaca | Condannato in primo grado a 6 mesi di carcere, è stato assolto in appello un nigeriano che chiedeva l'elemosina ad Alessandria. Non aveva con sé i documenti, anche se era in regola, ma reagì al fermo degli agenti di polizia municipale sputando e tirando un pugno. Per i giudice di Torino “il comportamento risulta non abituale e l'offesa è di particolare tenuità”

Palazzo Rosso: bando per un nuovo “dirigente” del Servizio Informatico

Alessandria | Era stato preannunciato con la scelta dell'amministrazione comunale di una nuova convenzione per il 2018 della durata di un anno con il CSI, periodo di transizione per arrivare ad una internalizzazione del servizio informatico. Ora si apre il bando per un “dirigente” che segua questo percorso

Borsalino: orgoglio e pregiudizio

Opinioni | Che si sia di botto rinfocolato l’orgoglio della città per il secolare fenomeno Borsalino, è cosa buona, giusta e perfino inaspettata. Qualche e non piccolo problema rimane invece in zona pregiudizio...