Alessandria

Vendite eccezionali per i cappelli Borsalino: "L'attività prosegue". Il brand è ancora forte

A Pitti Uomo si temeva il fuggi fuggi dei buyers internazionali, causato dalle vicende giudiziarie. Invece sia le vendite natalizie sia la prima grande uscita del brand dopo il fattaccio sono stati un successo


ALESSANDRIA -  Alla prima uscita ufficiale dopo la doccia fredda di dicembre nessuno si poteva immaginare come avrebbe reagito il mercato, soprattutto estero, alla luce del recente “fallimento”. Borsalino si è presentata alla settimana del Pitti Uomo – il più importante evento di moda maschile dall'8 al 12 gennaio – sia per presentare la nuova collezione, sia per dimostrare che la produzione va avanti e che il brand di cappelli è più vivo che mai.

'Le vendite sotto Natale hanno avuto una impennata eccezionale' commentano dallo stand numero 7: i dati ufficiali non ci sono ancora ma l'operazione simpatia attorno al cappello più famoso al Mondo, il Comitato per salvare il salvabile hanno sicuramente attirato l'attenzione su un prodotto iconico, che tutti gli alessandrini hanno scoperto di avere nell'armadio, ma che solo da poche settimane hanno incominciato a calzarlo nuovamente con orgoglio. E che evidentemente è finito impacchettato sotto molti alberi.

Anche al Pitti l'accoglienza dei buyers è stata al di sopra delle aspettative: il timore era quello che passasse il messaggio di un'azienda in crisi, decotta e che non potesse sostenere gli ordini o continuare a sfornare oggetti di culto per le teste di tutto il Mondo.

I grandi compratori internazionali hanno capito che le disavventure giudiziarie non hanno intaccato qualità e produzione: “Una volta assodato che la storia del brand non si sarebbe interrotta al 160esimo anno”, dicono dallo staff al Pitti, “abbiamo parlato solo di moda, facendoci apprezzare per lo stile, come sempre”.

Il successo al di là di Tanaro e Bormida non era scontato: “Con tutte le notizie incomplete e fasulle che sono circolate...”. Tranquillizzati i clienti che contano, ora toccherà dimostrare che un Borsalino calza elegantemente anche su una testa femminile: a febbraio, a Milano c'è la settimana della moda. Non mancheranno i cappelli.
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


"Ritirate la mozione sulla legge 194". Manifestanti bloccano il Consiglio Comunale, che viene rinviato

Alessandria | Un centinaio di cittadini, guidati dalle attiviste di Non Una di Meno, ha occupato il loggione sopra la sede del Consiglio Comunale per protestare contro la mozione presentata da Locci-Trifoglio e altri consiglieri. "Se volete sostenere la maternità offrire servizi gratuiti o tagliate i costi degli asili nido ma giù le mani della 194". Il Pd chiede le dimissioni di Locci

Grave lutto per l'ex mister grigio Marcolini: il padre Antonio travolto da un camion sull'A10

Cronaca | Da una prima ricostruzione sembra che l'uomo si sia gettato dal cavalcavia sovrastante nei pressi della galleria 'Quattro Stagioni' a Legino per poi essere travolto dal mezzo pesante in arrivo

Riprese per “Linea Verde”: il ponte Meier chiude

Alessandria | Dalle 11.30 alle 14.30 di mercoledì 14 novembre sarà vietato il transito sulla porzione carrabile del ponte Meier per le riprese televisive della trasmissione televisiva

Carcere e comunità: una "città nella città" su cui riflettere e specchiarsi

Alessandria | Giovedì si terrà un convegno per fare il punto sugli istituti penitenziari alessandrini, sul loro rapporto con la città e sulla attività di volontariato che consentono di cucire relazioni fra chi sconta un periodo temporaneo di detenzione e la realtà che troverà una volta tornato in libertà. Intanto il numero dei detenuti torna a crescere

Fare ricerca scientifica oggi: a Palatium Vetus un convegno su territorio e sviluppo

Alessandria | “La ricerca oggi: impatto economico e scientifico” è il titolo del convegno organizzato da Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, Lamoro Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus