Cronaca

Attivisti No Tav indagati per gli scontri a Radimero

Una cinquantina di attivisti hanno ricevuto nei giorni scorsi un avviso di garanzia per gli scontri al cantiere di Radimero per la manifestazione dell'aprile 2014. Si attendono altri avvisi per le manifestazioni successive? Ecco come avevamo raccontato noi quella giornata di protesta

CRONACA – Due verità si confronteranno probabilmente davanti al tribunale di Alessandria: quella della procura di Alessandria, con il pubblico ministero (arrivato da Torino) Andrea Paladino e quella dei No Tav, difesi dall'avvocato Laura Tartarini.
L'inchiesta per i presunti reati di resistenza, danneggiamento e lesioni in concorso non è ancora terminata. Oltre ai fatti contestati per la manifestazione dell'aprile 2014, la prima in cui salì la tensione e furono lanciati lacrimogeni da parte delle forze dell'ordine, potrebbero aggiungersi, secondo quanto riportato da alcuni quotidiani, altri episodi, a Libarna e a Pozzolo, nonché il tentativo di occupazione della sala consiliare di Novi Ligure durante una seduta dedicata al tema.
In tutto, stando a quanto riferiscono i quotidiani La Stampa e Il Secolo XIX (stesso articolo a firma di Massimo Numa), sarebbero circa 150 gli indagati, tutti attivisti di età compresa tra i 27 e i 73 anni, compreso l'attivista che fu colpito alla testa. Negli scontri rimasero contusi anche alcuni agenti delle forze dell'ordine, in tenuta anti sommossa, che si fecero refertare le contusioni dal pronto soccorso.
Quel giorno c'era anche Alessandrianews. Qui potete leggere quanto fu scritto all'epoca.
I No Tav forniscono la loro versione, sostenendo che a ricevere l'avviso di garanzia sarebbero state anche persone che non erano presenti alla manifestazione. Qui il link

L'inchiesta, ad ogni modo, è alle prime battute. Dopo la conclusione delle indagini ci dovrebbe essere comunque un udienza preliminare in cui il giudice potrà rinviare a giudizio o archiviare.
14/02/2018







blog comments powered by Disqus


In attesa del Natale, fra musica, escursioni e dialetto

Life | Cruciverba in dialetto, cori in concerto, musiche natalizie, mostra di presepi ed escursioni in val Borbera. L'attesa del Natale si fa coinvolgente grazie alle iniziative organizzate nel terzo weekend di dicembre

Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensģ della sostituzione di quelli gią esistenti. Saranno pił efficienti e tecnologicamente avanzati

Sicurezza nei cantieri del Terzo Valico, i sindacati chiedono pił controlli

Lavoro | I lavoratori dei cantieri del Terzo Valico si sono fermati per una giornata di sciopero per chiedere pił sicurezza nei cantieri, dopo la morte dell'operaio caduto dall'impalcatura a Voltaggio. Le proposte presentate al Prefetto, per garantire maggiori controlli

Parenti Serpenti e Christmas Party, teatro protagonista a Gavi e Arquata

Spettacolo | Sarą un weekend all'insegna del buon teatro e della musica quello in programma al teatro Civico di Gavi e al teatro della Juta di Arquata Scrivia

Polfer in azione contro l'attraversamento binari

Cronaca | Nuovo servizio straordinario nelle stazioni piemontesi. In provincia sono state interessate Alessandria, Tortona e Arquata Scrivia. Trovate due persone straniere che non avrebero i documenti in regola per stare in Italia