Arquata Scrivia

La vita dei fratelli Lumière a teatro. E il cinema diventa metafora

Al teatro della Juta di Arquata Scrivia va in scena "L'invenzione senza futuro - Viaggio nel cinema in 60 minuti". Lo spettacolo racconta la vita dei fratelli Lumière, una metafora delle evoluzioni del cinema e delle sue più importanti invenzioni

ARQUATA SCRIVIA – «Un’invenzione senza futuro». Così Antoine Lumière (padre dei celebri fratelli) definisce il cinema, un progetto a cui i suoi figli stanno lavorando. Loro sono determinati ad arrivare fino in fondo alle loro intuizioni: uno dei due lo sembra di più, mentre l’altro appare condizionato dalle parole del padre. Forse la necessità di scoprire se il progetto funziona, cela in realtà – per uno dei due – il desiderio di conquistare la donna amata.

È la storia di “L’invenzione senza futuro – Viaggio nel cinema in 60 minuti”, lo spettacolo che andrà in scena stasera, sabato 16 dicembre al teatro della Juta di via Buozzi ad Arquata Scrivia (ore 21.00, biglietti 12 euro).
Lo spettacolo di Federico Giani (con Celeste Gugliandolo, Francesca Montanino e Mauro Parrinello) racconta il rapporto tra due i fratelli Louis e Auguste e la ricerca dell’amore. Il racconto di una vita che si fa metafora delle evoluzioni del cinema, delle sue più importanti invenzioni: dal muto al sonoro, dal montaggio al colore. Il contributo (in parte inconsapevole) di questi nostri due fratelli a un progetto così rivoluzionario come l’immagine in movimento, insieme con il desiderio amoroso, sono i motori per raccontare anche l’illusione stessa della vita.

Il cast è di tutto rispetto: Federico Giani è diplomato presso la scuola del Teatro Stabile di Genova, così come Mauro Parrinello, mentre Celeste Gugliandolo è diplomata in pianoforte e in violoncello e si è classificata seconda al talent show X Factor. Le musiche sono di Giorgio Mirto.
16/12/2017







blog comments powered by Disqus


Negozi chiusi la domenica, Cisl: “decidano i territori”

Economia | Nel dibattito politico sulle chiusure domenicali e festive dei negozi, si inserisce anche la voce di Cisl Alessandria-Asti. Per il segretario Marco Ciani “La strada migliore per noi è quella di riaffidare questa competenza alla contrattazione territoriale tra Comuni, aziende e sindacati”

L'Arquatese vince ma si complica il futuro

Promozione - girone D | Buon 2-1 al Santa Rita, ma l'infortunio a Pappadà e l'espulsione di Vera complicano le prossime giornate dei biancocelesti, salvati nel finale da Torre.

Arrivano nuovi infermieri, ma saranno a tempo determinato

Provincia |  Nove milioni di euro in meno dalla Regione Piemonte per le spese di personale dell'Asl Alessandria. La “stangata” arriva nonostante i sindacati denuncino da tempo una cronica carenza di personale. Entro l'anno c'è comunque l'impegno ad assumere, a tempo determinato, 50 infermieri e 30 operatori sanitari

Corso di formazione per proprietari di cani, al via gli incontri

Arquata Scrivia | Comune di Arquata Scrivia e Asl Al organizzano un corso di formazione per proprietari di cani. La docente Raffaella Tamagnone, medico veterinario esperto in comportamento animale. Al termine verrà rilasciato l'attestato di frequenza

Cibo, arte e musica per sostenere il progetto benefico del Lions Club

Arquata Scrivia | Ad Arquata Scrivia si terrà l'evento Street Rock Food: cibo, arte e musica si uniranno per sostenere il progetto del Lions Club Borghetto Valli Borbera e Spinti "Porta due settimane un disabile in vacanza"