Cronaca

Diminuiscono i reati nelle stazioni, ma in provincia tre presidi Polfer in meno

L'attività regionale della Polizia Ferroviaria ha fatto registrare numeri interessanti sulla diminuzione dei reati. Merito soprattutto delle attività anticrimine svolte quotidianamente. Otto agenti in meno in provincia

CRONACA - Nell'anno appena concluso in cui, per decreto ministeriale, sono stati chiusi ben tre presidi della Polizia Ferroviaria in provincia di Alessandria (nelle stazioni di Casale, Arquata, Tortona, con il trasferimento di otto agenti), diminuiscono i reati commessi sui treni e nelle aree di competenza e di transito dei viaggiatori. Sono dati regionali: in totale sono 848 quelli registrati dalla Polfer, contro i 1.114 del 2016 e i 1.112 del 2015. 

Merito di più pattugliamenti e controlli, anche con la collaborazione dell'Esercito (ma nelle stazioni torinesi) e della sempre più intensa presenza di divise sui treni un po' più 'difficili'. 

Le multe, mirate soprattutto ad evitare gli attraversamenti dei binari e all’occupazione abusiva di carrozze in disuso, hanno consentito l’elevazione di 577 sanzioni, rispetto alle 496 contestate nel 2016.
In tutto il Piemonte sono stati controllate 97.222 persone, di cui quasi la metà straniere. 73  gli arresti, mentre gli indagati a piede libero sono stati 956. Sono stati accompagnati presso le Questure 589 fermati, e sequestrate 72 armi, di cui 2 da fuoco, 40 da taglio e 30 improprie.

Non solo ispezioni e controlli anticrimie, però. La Polfer si è attivata in progetti verso le scuole e i nuovi cittadini - da segnalare il 'corso' alla stazione di Alessandria - per insegnare loro le regole di come si prende un treno, si fa il biglietto e di come comportarsi con il personale viaggiante sui convogli.



 
6/01/2018







blog comments powered by Disqus


Terzo Valico, Toninelli annuncia: andrà avanti

Grandi opere | Il ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli il Terzo Valico “non può che andare avanti”. Un eventuale recesso costerebbe circa 1,2 miliari di Euro, a fronte di 1.5 miliardi già spesi, su un costo compressivo di 6,2. “Sarebbe uno spreco di risorse pubbliche”. Ma avverte: binari devono arrivare fin dentro il porto di Genova e bisogna poi rendere pienamente operativo lo snodo retroportuale di Alessandria

Asse Alessandria-Asti contro i tagli di Rfi

Provincia | Il consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno per "il mantenimento dei servizi indispensabili per l'economia del territorio provinciale". Asti sarà alleata di Comune e Provincia per la battaglia per garantire i collegamenti del sud ovest della regione con le dorsali tirreniche e adriatiche

Il Pd alle primarie, domenica urne aperte il 19 centri

Politica | Domenica 16 dicembre il Partito Democratico chiama a raccolta i propri iscritti e simpatizzanti per l’elezione del segretario e dell’assemblea regionale, in vista del congresso per l'elezione del segretario nazionale. Urne aperte in 19 seggi dalle 8 alle 20

In attesa del Natale, fra musica, escursioni e dialetto

Life | Cruciverba in dialetto, cori in concerto, musiche natalizie, mostra di presepi ed escursioni in val Borbera. L'attesa del Natale si fa coinvolgente grazie alle iniziative organizzate nel terzo weekend di dicembre

Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensì della sostituzione di quelli già esistenti. Saranno più efficienti e tecnologicamente avanzati