Promozione - girone D

HSL Derthona a punteggio pieno, ma l'Arquatese non molla

Partita gagliarda dei ragazzi di Paveto che nonostante le assenze cedono di misura: sul tabellino i "gemelli del gol" Russo e Merlano, accorcia Tavella

TORTONA - Continua la marcia dell’HSL Derthona che al “Coppi” supera anche l’Arquatese nel primo dei molti derby stagionali: il 2-1 finale permette però anche ai ragazzi di Braini – in panchina al posto dello squalificato Paveto – di uscire dal campo a testa alta dopo avere trovato nel finale la rete di Tavella che ha acceso i minuti di recupero della ripresa. Il vantaggio dei padroni di casa arriva all’11 quando un controllo non perfetto di Tavella innesca subito Russo bravo a controllare palla e trafiggere Torre con un rasoterra sul primo palo. Potrebbe essere l’inizio di una goleada, ma gli ospiti sono bravi a non perdere la testa e fortunati quando poco dopo Soumah pesca Merlano in area ma la sua girata di sinistro finisce sull’esterno della rete. L’Arquatese risponde con un tiro di Zoppellaro che fa la barba al palo alla destra di De Carolis, ma è un monologo dei tortonesi che da calcio d’angolo spaventano ancora Torre con un colpo di testa di Marelli di poco alto. Un’occasione anche per l’Arquatese con Motta che crossa dalla destra, la difesa respinge corto e Firpo di testa riesce a servire Torre chiuso da Decarolis ma fermato in posizione di fuorigioco.

La ripresa si apre con il Derthona all’attacco: cross dalla destra di Mazzaro in proiezione offensiva, velo di Merlano e miracolo di Torre sulla conclusione di sinistro di Russo; poco dopo ancora Merlano innesca Soumah che parte in progressione e mette in mezzo rasoterra trovando Trapasso pronto a prolungare la traiettoria quel tanto che basta perché nessuno ci arrivi. Ci provano con due conclusioni dalla fascia sinistra ancora Palazzo e Merlano al termine di due azioni personali: il primo mette largo sul palo lontano mentre sulla conclusione del secondo Torre è attento e para a terra un tiro comunque debole. Sull’altro fronte Decarolis non deve sudare troppo per smorzare il tiro di Mofena dalla destra permettendo alla difesa di liberare ed è un intervento che vale perché su una ripartenza poco dopo arriva il raddoppio con Merlano che chiude quaranta metri di fuga solitaria sulla sinistra trafiggendo con un rasoterra in diagonale Torre. Partita chiusa? Nemmeno per sogno perché al 42’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo si accende una mischia nell’area dei tortonesi e Tavella è il più lesto a spingere la palla in rete rimettendo la gara in discussione. L’ultima occasione è per i padroni di casa che potrebbero fare tris quando Merlano solo in contropiede si fa ipnotizzare da Torre che respinge la sua conclusione ma va bene così: la terza vittoria consecutiva iniziale è in saccoccia. Per l’Arquatese, un k.o. che non fa male e che fa morale in vista del prossimo derby con la Gaviese domenica al “Garrone”.


HSL DERTHONA - ARQUATESE VALLI BORBERA 2-1
Reti: pt 11’ Russo; st 35’ Merlano, 42’ Tavella

Hsl Derthona (4-3-3): De Carolis, Mazzaro, Magnè, Marelli, Calvio; Palazzo (32’ st Assolini), Canepa (8’ st Mandirola, 47’ st Pagano), Soumah; Rizzo (45’ st Repetto), Merlano, Russo. A disp. Filograno, Roncati, Calogero, Mutti, Massimiliani. All. Pellegrini
Arquatese (4-3-3): Torre Ga., Firpo, Ricci (4’ st Trapasso), Pappadà, Tavella; Daga (19’ st Massa), Spiga (39’ st Fahmy), Petrosino; Motta, Zoppellaro (19’ st Mofena), Torre Gi. (25’ st Minopoli). A disp. Benedetti, Maldonado, Massone, Nessi. All. Braini

Arbitro: Simone Squara di Chivasso

NOTE: Ammoniti Petrosino, Zoppellaro, Trapasso. Calci d’angolo 7-6 per l’HSL Derthona. Spettatori 650.
24/09/2018







blog comments powered by Disqus


Terzo Valico, Toninelli annuncia: andrà avanti

Grandi opere | Il ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli il Terzo Valico “non può che andare avanti”. Un eventuale recesso costerebbe circa 1,2 miliari di Euro, a fronte di 1.5 miliardi già spesi, su un costo compressivo di 6,2. “Sarebbe uno spreco di risorse pubbliche”. Ma avverte: binari devono arrivare fin dentro il porto di Genova e bisogna poi rendere pienamente operativo lo snodo retroportuale di Alessandria

Asse Alessandria-Asti contro i tagli di Rfi

Provincia | Il consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno per "il mantenimento dei servizi indispensabili per l'economia del territorio provinciale". Asti sarà alleata di Comune e Provincia per la battaglia per garantire i collegamenti del sud ovest della regione con le dorsali tirreniche e adriatiche

Il Pd alle primarie, domenica urne aperte il 19 centri

Politica | Domenica 16 dicembre il Partito Democratico chiama a raccolta i propri iscritti e simpatizzanti per l’elezione del segretario e dell’assemblea regionale, in vista del congresso per l'elezione del segretario nazionale. Urne aperte in 19 seggi dalle 8 alle 20

In attesa del Natale, fra musica, escursioni e dialetto

Life | Cruciverba in dialetto, cori in concerto, musiche natalizie, mostra di presepi ed escursioni in val Borbera. L'attesa del Natale si fa coinvolgente grazie alle iniziative organizzate nel terzo weekend di dicembre

Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensì della sostituzione di quelli già esistenti. Saranno più efficienti e tecnologicamente avanzati